18 cose che credi siano vere ma non lo sono

Ci sono cose che hai sentito dire talmente tante volte da esserti convinto che siano così. E se ti dicessi che alcune delle tue convinzioni sono sbagliate?

A farti scoprire il mondo e conoscerne i misteri della vita ci hanno pensato i tuoi genitori, insegnanti e parenti. Durante la tua vita, probabilmente hai creduto in queste 18 cose che ti sono state ripetutamente raccontate. Ecco un’opportunità per vedere le cose da una nuova prospettiva e stupire i tuoi amici nelle tue prossime conversazioni!

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

18 verità cose che davi per scontato ma che sono false

1- Il sangue blu esiste

Il tuo sangue è rosso scuro o rosso chiaro. Il “sangue blu” è un’espressione di un’altra epoca, per designare i nobili, che hanno mostrato le loro vene blu sotto una pelle molto bianca come segno esteriore di nobiltà. Oggi sappiamo che è il grasso e la pelle a dargli questo aspetto. Solo gli invertebrati hanno il sangue blu. Questo piacerà ai nobili.

2- Scrocchiare le dita può causare l’artrite

Continua pure a scrocchiarti le dita se ti piace. Scrocchiare le dita in realtà non ha mai causato l’artrite, anche se il mito continua!

3- Un eccesso di zucchero rende iperattivi

Secondo la ricerca, nessun caso dimostra che un eccesso di zucchero potrebbe portare all’iperattività. La correlazione tra alto livello di zucchero e iperattività è solo un placebo!

4- Possiamo vedere la Grande Muraglia cinese dallo spazio

Molte strutture sono visibili dallo spazio, ma la Grande Muraglia cinese non è una di queste!

5- Gli uccelli abbandonano i loro cuccioli se vengono toccati da un umano

Quando trovi un uccellino, senti ancora tua madre che ti dice che non dovresti toccarlo perchè c’è rischio che la sua famiglia lo abbandoni per questo? Dimentica questa storia, gli uccelli hanno un senso dell’olfatto particolarmente poco sviluppato e non sono in grado di capire se qualcuno ha toccato il loro nido.

6- La gomma da masticare rimane 7 anni nel corpo

I tuoi genitori ti avranno sicuramente detto di non ingoiare mai il tuo chewing-gum perché ci vogliono 7 anni affinchè venga digerito. Completamente sbagliato! Il chewing gum non viene digerito: passa direttamente attraverso il tuo sistema.

7- Unghie e capelli continuano a crescere dopo la morte

Quando il cuore smette di battere, circa sette minuti dopo, tutte le cellule nervose smettono di funzionare. Anche i capelli e le unghie smettono di crescere. Credere che i capelli e le unghie crescano dopo la morte è dovuto al restringimento della pelle che li circonda.

8- I pesci hanno una memoria corta

In The World of Nemo, Dory è un pesce con una memoria particolarmente breve. Questo tratto della personalità è pura invenzione perché i pesci hanno una memoria molto buona.

9- Il frutto proibito era una mela

Sono le traduzioni nel tempo che hanno integrato la mela con la storia biblica. Ma la parola mela non è mai stata scritta nella Bibbia. Molti ricercatori credono che il frutto del peccato sia in realtà un fico.

Da leggere