Ricette fredde tante idee da non perdere

Quando si ha poca voglia o poco tempo per cucinare, consigliamo le ricete fredde ci si prepara il giorno prima e sono ideali con qiesto tempo

pomodori con cous cous (iStock)

Ve lo diciamo subito: queste sono ricette fredde ma doppie. Perché si tratta di piatti che, se mangiati freddi, si adattano perfettamente ai vostri pranzi e cene estivi, anche da portare in spiaggia.

Ma nulla ci impedisce di riproporli anche d’inverno, ovviamente sotto altra forma, con altro tipo di servizio e di cottura. Un primo e un secondo di carne: cosa volete di più?

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda le proprietà degli alimenti e i migliori rimedi naturali CLICCA QUI!

Cous cous, verdure e arrosto: freddi e caldi sono buoni lo stesso

Arrosto Maiale alla menta (iStock)

Sono ricette fredde tutto sommato semplici che si adattano a più occasioni, si possono preparare in anticipo e non costano nemmeno molto. In mezzo c’è tanta verdura di stagione, che rientra in tutti i regimi alimentari a cominciare dalla dieta mediterranea, e non dovreste avere nessun problema per farle mangiare anche ai bambini.

Pomodori ripieni di cous cous

300 g di cous cous
8 pomodori rotondi
2 petti di pollo interi
2 zucchine medie
1 peperone giallo o rosso
2 cipollotti
menta
succo di limone
olio extravergine d’oliva
brodo vegetale
sale e peperoncino

Cominciate tagliando la parte superiore dei pomodori, eliminate i semi ed estraete la polpa con uno scavino mettendola da parte. Poi salateli e metteteli a sgocciolare capovolti in uno scolapasta per circa 20 minuti.
Pulite le zucchine e i peperoni tagliandoli poi a cubetti di dimensione piccola e possibilmente uguale. Lavate i cipollotti e affettateli finemente.
Scaldate due cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente e rosolate i petti di pollo fino a farli dorare su tutti i lati, poi metteteli in un piatto affettandolo a striscioline. Usate la stessa padella per dorare i cipollotti, aggiungete i peperoni cuocendoli per 5 minuti e poi unite anche le zucchine per altri 4 minuti.
Quando la verdura sarà cotta mettete anche il pollo affettato e la pola estratta da pomodori, mescolate cuocendo per 2-3 minuti bagnando poi con brodo caldo. Poi coprite e cuocete per circa 30 minuti per ammorbidire le carni. A parte preparate 300 g di cous cous seguendo le istruzioni che leggete sul pacchetto.
Condite il cous cous e raccoglietelo in una ciotola ampia, unite gli ortaggi senza il fondo di cottura e il pollo. Condite con olio extravergine di oliva e succo di limone profumando con foglie di menta spezzettate e mescolate bene.
Infine riprendete i pomodori svuotati, asciugateli con la carta assorbente da cucina e riempiteli con il cous cous freddo. Se lo servite freddo basteranno un paio di ore in frigorifero.

Se vuoi restare aggiornata sulle nuove diete da seguire CLICCA QUI

Arrosto di maiale alla menta

1 kg lonza di maiale
5 cipollotti
1 spicchio di aglio
1 mazzetto di menta
1 bicchiere di vino bianco
aceto bianco
olio extravergine d’oliva
sale e peperoncino
pepe nero in grani

Per ottenere un ottimo risultato finale marinate la lonza in una boule unendo l’aglio sbucciato e tagliato a fettine, due cucchiai di olio extravergine, qualche foglia di menta, il vino bianco, il pepe in grani. Lasciate riposare la carne per 60 minuti girandola ogni quarto d’ora
Ripulite la lonza dalla marinatura e legatela con lo spago da cucina, rosolatela in una casseruola pesante con coperchio con un cucchiaio di olio extravergine fino a quando sarà dorata. Aggiustatela di sale e pepe, poi bagnatela con la marinatura e proseguite la cottura in forno preriscaldato a 180°C per circa 70 minuti, bagnando e girando la carne ogni tanto.
Quando l’arrosto sarà pronto, scolatelo dal fondo di cottura e mettetelo in un piatto (ma se lo servite freddo in un foglio di alluminio affinché i succhi rimangano tutti all’interno). Quindi preparata la salsa alla menta: pulite i cipollotti e tagliateli a rondelle, compresa l’estremità verde, e soffriggeteli con un filo d’olio e del sale. Quando saranno cotti metteteli in un mixer e aggiungete l’aceto bianco, altro olio e le foglie di menta avanzate, poi frullate fino ad ottenere una salsa omogenea.
Infine tagliate l’arrosto di maiale a fette sottili, mettetele in un piatto di portata e copritele con la salsa. Completate con una spolverata di peperoncino.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Da leggere