Home Attualità Florijana Ismaili scomparsa nel lago di Como: l’epilogo in serata

Florijana Ismaili scomparsa nel lago di Como: l’epilogo in serata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:45
CONDIVIDI

Il corpo senza vita della calciatrice Florijana Ismaili è stato ritrovato nella giornata di oggi nel lago di Como.

Il cadavere dell’atleta elvetica, è stato trovato in acqua a 204 metri di profondità da un robot. La giovane 24enne,  si era tuffata per fare un bagno nel pomeriggio di sabato e non era più tornata sulla barca dell’amica. Il corpo esanime della donna è stato trovato dal robot dei vigili del fuoco nella zona di Musso.

La bella Florijana, giocatrice dello Young Boys di Berna e della nazionale Svizzera di calcio, era sul Lago di Como per una vacanza con un’amica.

Le speranze di ritrovarla viva erano flebili fin dall’iniczo. ​Il robot «rov» era all’opera dalla mattinata di martedi. Il mezzo dei pompieri può arrivare a una profondità di 300 metri; questo aggeggio permette di indagare i fondali, pilotato dalla superficie. Florijana, calciatrice dello Young Boys di Berna e della nazionale Svizzera di calcio era venuta sul lago con un’amica per trascorrere qualche giorno di vacanza dalle nostre parti.

Avevano noleggiato un barca a Dongo e hanno trascorso l’intera giornata sul lago. La tragedia al rientro, a pochi metri dalla riva.

 

Il Robot in dotazione ai pompieri, ha individuato il corpo senza vita della giovane e lo ha riportato fino a 20 metri di profondità. Poi i sommozzatori sono intervenuti per recuperare il cadavere.

Il corpo senza vita della giovane calciatrice è stato trasferito all’ospedale Sant’Anna di Como e la Procura di Como valuterà se disporre un’autopsia per chiarire le cause della morte.
La 24enne non è mai riemersa dopo un tuffo a 70 metri dalla riva. L’amica che era con lei, non vedendola più tornare, aveva subito chiamato i soccorsi. Da li sono partite subito le ricerche che hanno portato all’esito peggiore.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI