Meteo domenica 30 giugno: ancora caldo, ma si respira

Nella giornata di domenica attese condizioni climatiche stabili e serene sull’intera Penisola. Il caldo si farà ancora sentire come medie alte ma non da boccheggiare.

L’ultimo giorno di giugno sarà piuttosto caldo, anche se non afoso come mercoledì o giovedì scorso, quando al centro e al nord si è superato il record in termini di temperature da deserto. Ovunque il cielo sarà limpido e il sole la farà da padrone. L’unica eccezione è rappresentata dalle Alpi Occidentali dove potrebbe verificarsi dell’instabilità.

Per sapere che tempo farà e altre curiosità cliccate qui

In ogni caso, secondo le più recenti previsioni, anche la prima settimana di luglio sarà condizionata dalla canicola. Da nord a sud la colonnina di mercurio sarà sempre in zona 30, seppur con un’aria più respirabile.

Le previsioni del 30 giugno nel dettaglio

iStock

Il cielo al nord

Coloro che abitano al nord del Paese avranno a che fare al mattino con nuvolosità sparsa specialmente sulle Alpi e le Prealpi. Possibili anche dei fenomeni isolati sull’Alto Adige. Altrove previste schiarite ampie. Nelle ore pomeridiane meteo instabile in aumento sull’arco alpino con probabili acquazzoni e temporali. Stabilità altrove con spazi di sereno ampi. Alla sera ancora precipitazioni sulle Alpi. Asciutto sugli altri settori con cieli in prevalenza sereni o con poche nubi.

Il cielo al centro

Sulle regioni centrali attesa in mattinata prevalenza di sole e condizioni di complessiva stabilità sia sulle coste, sia sulle aree interne. Nelle ore pomeridiane di nuovo clima asciutto e perlopiù soleggiato sia sul versante tirrenico, sia su quello adriatico. Alla sera ancora condizioni di clima stabile con spazi di sereno ampi. Soltanto qualche nuvola innocua tra le Marche e l’Abruzzo.

Il cielo al sud

Chi si trova al sud e sulle isole incontrerà al mattino un clima stabile e in prevalenza soleggiato un po’ ovunque. Durante il pomeriggio sono previste ancora condizioni di complessiva stabilità con sole splendente sia sulle coste, sia sulle aree interne. Alla sera ancora atteso un clima asciutto sia sui settori peninsulari, sia su quelli insulari con schiarite ampie su tutti i settori.

Sul fronte temperature le minime saranno in calo, mentre le massime saranno stazionarie al centro-nord e in leggera salita al sud.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI 

Da leggere