Home Personaggi Donne Olivia Newton-John chi è: età, altezza, carriera, vita privata e Instagram

Olivia Newton-John chi è: età, altezza, carriera, vita privata e Instagram

CONDIVIDI

Chi è Olivia Newton-John? Scopri vita privata e carriera di colei che ha fatto sognare più di una generazione con il mitico Grease.

  • Nome d’arte: Olivia Newton-John
  • Data di nascita: 26 settembre 1948
  • Età: 70 anni
  • Segno zodiacale: Bilancia
  • Professione: Attrice, Cantante
  • Titolo di studio: Diploma di scuola superiore
  • Luogo di nascita: Cambridge
  • Altezza: 168 cm
  • Peso: 53 kg

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda i personaggi più celebri di oggi e di ieri CLICCA QUI!

Olivia Newton-John età

Photo credit should read ROBYN BECK/AFP/Getty Images

Olivia Newton-John nasce in una famiglia a dir poco speciale.

Il nonno, Max Born, vinse il Premio Nobel per la Fisica dopo esser fuggito dal Germania nazista prima della Seconda Guerra Mondiale.

Il padre, Bryan,  fa parte di una sezione dell’Intelligence Militare. Quando nasce Olivia ricopriva il ruolo di preside presso il Cambridgeshire High School for Boys.

Quando la famiglia si trasferisce a Melbourne, in Australia, Olivia inizia a frequentare la Christ Church Grammar School e, a partire dai 14 anni, inizia a partecipare ad alcune trasmissioni televisive e radiofoniche, oltre che a cantare nel bar di suo cognato. La sua voce infatti è per lei un biglietto da visita a dir poco vincente che le permetterà, grazie alla vittoria di un concorso, di volare a 18 anni in Inghilterra e incidere il suo primo singolo Till you say be mine.

L’anno della svolta sarà il 1974 quando Olivia Newton-John si classifica quarta all’Euro Song Contest. Nel medesimo anno il singolo I Honestly Love You le fa vincere un Grammy Award per registrazione dell’anno e un Grammy Award per migliore interpretazione vocale femminile.

Fino ad allora è la musica ha regalare successi alla ragazza ma nel 1977 il cinema le spalancherà le sue porte con un film ancora oggi nel mito: Grease. L’album che pubblica quell’anno diventa disco di platino.

Da allora arriveranno molti altri successi musicali e duetti di prestigio, tra cui quelli con i Bee Gees nel 1984 e il duetto con Elton John nel 1988.

La lotta contro il cancro al seno interromperà momentaneamente la sua carriera per vederla poi tornare più grintosa che mai nel 2001 quando l’album 2 le fa vincere un nuovo disco di platino.

Anche la recitazione tornerà nella sua vita con alcuni ruoli al cinema, come nel film Un party per Nick, la serie TV Glee e il film Tre uomini e una pecora del 2011.

Nel 2015 torna a cantare, conquistando questa volta il primo posto nelle classifiche americane grazie a un duetto con la figlia Chloe Lattanzi, Have to believe.

Infine tra il 2016 e il 2017 è in tour per l’album Liv on, una collaborazione con le amiche colleghe Beth Nielsen Chapman e Amy Sky. Il tour trionfale verrà però bruscamente interrotto il 31 maggio 2017 quando parecchi quotidiani e la pagina Facebook della cantante comunicano la sospensione. Olivia Newton-John dovrà curarsi per una recidiva della malattia che l’aveva colpita già 25 anni prima: l’iniziale dolore alla schiena che l’aveva costretta a rimandare la prima metà del suo tour si è rivelato un tumore al seno con metastasi al sacro.

Olivia Newton-John figlia e marito

Photo by Scott Barbour/Getty Images

Il primo marito di Olivia Newton-John è il ballerino Matt Lattanzi, conosciuto sul set del film Xanadu e sposato nel 1984. Dopo soli due anni nasce la figlia Chloe ma il matrimonio naufraga e nel 1992 Olivia sposa il cameraman Patrick McDermott, creduto morto dal 2005 al 2016 dopo una battuta di pesca finita apparentemente in tragedia. L’uomo venne poi trovato in Messico da un investigatore privato: avrebbe scelto di vivere sotto falsa identità per sfuggire al fisco americano.

Intanto nel 2008 Olivia aveva sposato il produttore Amazon John Easterling, prima con cerimonia in Florida, poi su un monte peruviano con un rito super intimo. E’ lui che si trova sempre al suo fianco, anche nella dura lotta controlli cancro.

Olivia Newton-John Grease

“Grease ha saputo e sempre saprà cogliere le attese, gli slanci dei sentimenti, il batticuore per i primi baci. La sua canzone, We Go Together, le sue parole, la mia tutina nera, il giubbotto di pelle di Danny, i vestitini a fiori vintage con le gonne a corolla delle mie amiche sono sempre di moda”

L’attrice spiega così il successo incrollabile del film che le ha regalato la fama mondiale.

E pensare che l’attrice era piena di dubbi sull’accettare o meno il ruolo, temendo di esser oramai troppo grande per interpretare una liceale e, soprattutto, sentendosi impreparata rispetto alla recitazione stessa. Fu il collega John Travolta a convincerla e ad aiutarla nel “sopravvive” alle scene di ballo che terrorizzavano l’attrice.

Aiuto prezioso quello del collega poi divenuto amico che regalò una popolarità senza pari a Olivia Newton-John.

“Il film “Grease” è stato un bellissimo e lungo paragrafo che non si è mai chiuso. Se sento una canzone del film mi viene subito voglia di ballare. E mi capita di farlo”

Olivia Newton-John oggi

Photo by Scott Barbour/Getty Images

L’attrice sta combattendo da circa due anni contro una recidiva del cancro che l’aveva colpita per la prima volta nel 1992.

Nonostante diversi difficili momenti si mostra sempre positiva e si è sempre impegnata nel far sapere ai suoi fan che continua a lottare, ad esser grata per la sua vita e a portare avanti un grande ottimismo.

“Le voci sulla mia imminente morte sono state davvero esagerate. In realtà sto alla grande” aveva twittato nel gennaio 2019, smentendo le voci che la volevano in lotta per sopravvivere, tornando poi sull’argomento a marzo:

“Mi sento bene. I miei amici mi chiamavano chiedendomi se stessi morendo. E io dovevo dire loro: ‘Se fosse stato così l’avreste saputo!'”

Olivia Newton-John va dunque avanti con la sua battaglia, sempre con il sorriso che l’ha resa famosa.

Olivia Newton-John cancro

Photo credit should read HENNING KAISER/AFP/Getty Images

“Paura? No. Mio marito (il produttore John Easterling, sposato in seconde nozze) mi è sempre accanto, mi sostiene e sono convinta che sconfiggerò la malattia: questo è il mio obiettivo”

Così parlava Olivia Newton-John dopo aver scoperto che il cancro era tornato per la terza volta.

La sua lotta era iniziata nel 1992 quando aveva scoperto di avere un tumore al seno. La battaglia fu vinta a suon di cure radioterapiche, una doppia mastectomia e forti cicli di chemioterapeurtica, e trasformò l’attrice in una fiera e battagliera sostenitrice dello screening del cancro al seno.

Poi nel 2013 la doccia fredda e la recidiva, estesa anche alla spalla, che la costrinse a rinviare un tour negli Stati Uniti e in Canada.

Nel 2017 alcuni dolori alla schiena preannunciano il ritorno del male. I medici hanno dichiarato incurabile la malattia di Olivia Newton-John, che tuttavia si dice determinata a lottare:

“Ho avuto i miei momenti duri – ha spiegato a Peolple – con lacrime e tutto il resto, ma ho un marito che mi sostiene”

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI