Home Curiosita Si sente male sei settimane dopo il parto, quello che scopre è...

Si sente male sei settimane dopo il parto, quello che scopre è incredibile

CONDIVIDI

Si sente male sei settimane dopo il parto, la situazione sembra essere davvero preoccupante ma il suo medico le dice una grande novità.

La vita è in grado di riservarci molte sorprese e di metterci in situazioni che non ci aspettavamo assolutamente. Ce ne sono alcune che non sono felici ma per fortuna non è il caso di questa giovane donna australiana che ha vissuto un’esperienza unica trasmessa dai nostri colleghi su News.com.au.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Fertilità e storie incredibili sulla maternità

Secondo gli esperti nel campo della fertilità, l’età in cui le donne hanno maggiori probabilità di procreare è tra i 25 ei 35 anni. Questo periodo è generalmente caratterizzato da gravidanze senza particolari rischi e da maggiori possibilità di dare alla luce un bambino sano. È anche bene sapere che una donna in questo gruppo di età riprende rapidamente ad essere fertile se non assume contraccettivi.

Le cose diventano meno semplici dai 35 anni in poi. In altre parole, una donna di età superiore ai trent’anni avrà più difficoltà a rimanere incinta a causa del calo della fertilità. Inoltre la gravidanza in questà età aumenta le probabilità di avere problemi e complicanze che possono influenzare la salute della madre o del bambino, o entrambi allo stesso tempo. Non è quindi senza motivo che molte donne che desiderano avere un figlio oltre questa età ricorrono alla “procreazione medicalmente assistita” (PMA).

La storia incredibile dei neo genitori Eliza e Ben

Eliza e Ben si sono innamorati la prima volta che si sono visti e hanno deciso di vivere insieme e di costruire una vera vita di coppia attorno a questo amore quasi subito. Solo 3 mesi dall’inizio della loro storia, Eliza, allora 27enne, annuncia alla sua famiglia di essere in dolce attesa. Questa notizia ha riempito di gioia i cuori dei due piccioncini australiani, nonostante il fatto che non si conoscessero da molto.

Come con tutte le coppie, avere il primo figlio è un’esperienza totalmente nuova e, inoltre, richiede molta pazienza e investimenti. Il piccolo Charlie viene al mondo, riempiendo di gioia i suoi genitori. Tuttavia, questa gioia sempre non durare a lungo. La giovane madre si sentiva costantemente stanca e prosciugata della sua energia.

All’inizialmente pensava fosse normale dato che aveva appena partorito, ma presto si rese conto che c’era qualcosa che non andava. Si sentiva come se nell’ultimo periodo della sua gravidanza…..come se fosse ancora incinta.

Un dubbio che le solleticò la mente fino a spingerla ad andare in farmacia a comprare un test di gravidanza. E con sua sorpresa, il risultato è stato contro ogni previsione, positivo! Eliza si sentì sopraffare da stupore e dubbi.

Il piccolo Charlie, non era destinato a rimanere da solo a lungo?

Ci sono voluti un totale di 4 test per dissipare lo scetticismo della giovane madre e lasciare il posto a un misto di gioia e sbigottimento. La coppia australiana si recò dal medico per capire meglio cosa stesse accadendo e il dottore confermò loro che aspettavano dei gemelli.

Ben che Eliza avevano ottenuto il primato di due gravidanze il più vicino possibile, inclusa una con gemelli. Gli ultimi due nuovi arrivati ​​nella famiglia sono Jack Antony Richard e Wolfe George Harry. Una famiglia che è cresciuta più velocemente di quanto tu possa immaginare, da 2 a 5 membri in meno di un anno!

Questa successione di notizie felici ha solo rafforzato l’amore dei due piccioncini, che li ha chiaramente convinti a sposarsi il prima possibile.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI