Home Salute e Benessere Fitness Bowspring: ecco il nuovo modo per fare yoga posturale

Bowspring: ecco il nuovo modo per fare yoga posturale

CONDIVIDI

Esercizi, sessioni di palestra e corsi specifici.. Chi ha bisogno di tutto questo quando c’è il bowspring, la nuova terapia di yoga posturale? Scopri di più

bowspring terapia yoga posturale
Ragazza che fa yoga, IStock

Una sola disciplina, tante funzionalità: questa tipologia di yoga è sia un toccasana per la postura, sia un metodo di terapia, ma anche un modo tutto nuovo di fare allenamento. Fa bene al corpo (specialmente alla schiena) ma anche alla mente.

Il “bowspring” è una tecnica che si basa sulle posizioni dello yoga, modificandole un po’: queste infatti vengono “ammorbidite” e rese più dinamiche di quelle della disciplina classica, tanto da avere anche nomi diversi da quelli solitamente conosciuti.

Un modo per far muovere il nostro corpo e per rigenerare l’organismo quindi, che però ha origini molto recenti: il bowspring infatti nasce nel 2013 a Denver, in Colorado, e fin da subito si propone come obiettivo quello di migliorare la postura e liberare la schiena dal dolore.

Ma non solo: questa disciplina è anche fondamentale per ristabilire un contatto con i propri movimenti primari e per ritrovare la curvatura giusta della propria colonna vertebrale.

Se vuoi rimanere aggiornato giorno per giorno con tutte le notizie della categoria fitness, CLICCA QUI!

Bowspring: terapia e yoga posturale al contempo. Ecco perché fa così bene

bowspring terapia yoga posturale
Ragazza che fa yoga, IStock

Questa pratica quindi, sembra essere un toccasana nello specifico per la colonna vertebrale. Ma perché fa così bene?

Prima di tutto, il bowspring può essere praticato da persone di tutte le età partendo da tutte le posizioni, anche le più semplici. Proprio per questo si rivela ottimale anche per ogni tipo di riabilitazione o per una qualsiasi sessione di allenamento.

Inoltre, riesce a combattere la sedentarietà, spesso portata dalle nostre attività quotidiane che vanno ad alterare la naturale curvatura della colonna vertebrale. In questo modo è possibile anche prevenire deformazioni importanti della schiena, come l’iperlordosi e l’ipercifosi.

Infine, a giovarne davvero è tutto il nostro organismo: i muscoli addominali si tonificano, i glutei si rinforzano e la nostra mente si libera da situazioni di stress, dato che le curvature assunte nelle posizioni del bowspring permettono di migliorare l’apertura posturale e il flusso del respiro, cancellando così le energie negative.

Da Ohga.it

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

LEGGI ANCHE:

Esercizi per il mal di schiena: le posizioni yoga facili ed efficaci

Depressione, praticare yoga regolarmente riduce i sintomi

Forma fisica e benessere: lo Yoga che regala equilibrio tra mente e corpo