Home Ricette Contorni Insalata d’estate, tre fresche ricette

Insalata d’estate, tre fresche ricette

CONDIVIDI

Cosa c’è di più veloce, pratico e gustoso d’estate che preparare una bella insalata? Queste sono tre varianti che faranno contenti tutti e che non ingrassano.

Insalata estiva iStock

Ma è solo un’insalata! Chissà quante volte ve lo siete sentito dire, come se i cibi sani, poco costosi e nutrienti valessero meno di quelli troppo sofisticati.

Eppure in questa voglia di recuperare i gusti di una volta, quelli più comuni, c’è tutto il segreto per stare bene. E l’estate è la stagione più adatta, perché molte verdure sono nel pieno della maturazione, perché tutti i prodotti sono freschi e perché c’è anche più tempo per curare la preparazione.

Se vuoi rimanere aggiornato giorno per giorno su tutte le notizie riguardanti le categorie salute e benessere, dieta e alimentazione, CLICCA QUI!

Insalate estive, tre varianti per non perdere il gusto

Insalata mista iStock

Oggi vi proponiamo tre insalate freschissime e gustose per l’estate, mescolando ingredienti comuni che con qualche piccola attenzione possono diventare speciali.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI : Tre ricette di insalate a base di melanzane

Insalata di bulgur

bulgur iStock

chicchi di grano e frumento che vengono cotti a vapore, essiccati e poi sminuzzati.

350 g bulgur
12 pomodori perino
1 cipolla rossa di Tropea
700 ml d’acqua
1 carota grande
2 coste di sedano
tre cucchiai di olive nere tipo Gaeta
1 cucchiaio di capperi
olio d’oliva
basilico
menta
sale e pepe

Partite cuocendo il bulgur, seguendo le istruzioni sulla confezione (in alcuni casi infatti va sciacquato prima della cottura). Mettetelo in una pentola aggiungendo acqua in millilitri per il doppio del peso (quindi per 350 grammi ci vogliono 700 ml). Dopo una ventina di minuti, quando il bulgur avrà assorbito tutta l’acqua sarà cotto.

Mettete il bulgur in una ciotola, fatelo raffreddare e preparate il resto. Tagliate i pomodori a cubetti o spicchi, secondo il vostro gusto, il sedano a tocchetti con tutte le foglie, la carota a julienne, la cipolla a fettine, aggiungete i capperi e le olive. Poi unite tutto con il bulgur, condite con l’olio, il pepe, il sale e un trito di basilico e menta che darà freschezza. Lasciate in frigo per mezz’ora prima di servire.

Insalata di tonno e fagioli

insalata tonno e fagioli iStock

Un classico della cucina italiana che si può mangiare in tantissime versioni. Qui usiamo i cannellini, ma vanno benissimo o borlotti, i bianchi di Spagna o altre varietà. Stesso discorso per il tonno: a noi piace quello a filetti, più gustoso. La ricetta è per 2 persone.

250 g di fagioli cannellini già cotti
1 cipolla rossa di Tropea
4 pomodori insalatari
160 g di tonno in filetti sott’olio
2 spicchi di aglio
4 foglie di basilico
4 foglie di salvia
origano
olio extravergine di oliva
sale e pepe bianco

Lavate bene i pomodori e tagliateli a spicchi, poi affettate la cipolla sottilmente lasciandola in una piccola boule con acqua fredda e sale perché perda un po’ della sua forza. Sgocciolate il tonno (il peso che vi abbiamo messo nella ricetta è senza olio) e i fagioli, mettendoli in una insalatiera insieme ai pomodori. Poi aggiungete la cipolla e a parte preparate il condimento: schiacciate i due spicchi di aglio insieme all’olio d’oliva, l’origano, il sale e il pepe. Condite l’insalata spezzando poi a mano le foglie di salvia e basilico. Poi servite.

Se vuoi restare aggiornata sulle nuove diete da seguire CLICCA QUI

Insalata di pollo
Insalata di Pollo iStock

Un altro classico della nostra cucina, Con qualche variante però può diventare ancora più gustoso: ad esempio invece di cuocere il petto di pollo a fettine, perché non utilizzare gli avanzi del pollo arrosto (petto e coscia)? Una ricetta di recupero che diventa un grande piatto. Per 2 persone servono

1 petto di pollo
4 pomodori pachino
mezza cipolla rossa
1 peperone giallo
1 finocchio
2 cucchiai di olive nere
basilico
olio d’oliva
aceto di vino
sale e pepe

Spezzettate con le mani la carne del pollo separandola dalle ossa e mettetela in una ciotola. Aggiungete i pomodori lavati e tagliati a spicchi, il peperone mondato e tagliato a striscioline, il finocchio pulito e tagliato a fettine sottili (anche con una mandolina), le olive e la cipolla rossa tagliata molto sottile.
Condite con olio, aceto, salate e pepate, aggiungete foglioline di basilico e mescolate. Meglio far riposare la vostra insalata almeno 40 minuti prima di servirla.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI