Home Salute e Benessere Come fermare all’istante un’emicrania con sale dell’Himalaya

Come fermare all’istante un’emicrania con sale dell’Himalaya

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:00
CONDIVIDI

Ecco come fermare all’istante un’emicrania con un comune rimedio naturale,   il sale dell’Himalaya.

L’emicrania è diventata il male del secolo. È una specie di mal di testa che si manifesta con convulsioni che possono durare diverse ore o persino giorni. E’ sempre più frequente e in alcuni casi è talmente cuto da rendere  praticamente impossibile occuparsi di qualsiasi altra attività. L’emicrania colpisce in media il 20% della popolazione e per la maggior parte le donne.. La fascia d’età interessata dall’emicrania è tra i 20 ei 50 anni.

Emicrania sintomi, cause e alternative naturali

(Thinkstock)

Di sicuro quando l’emicrania si manifesta te ne accorgi e non è piacevole quando. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), è una delle venti malattie più invalidanti al mondo. Si differenzia dal comune mal di testa sia per durata che per intensità.

Sintomi dell’ emicrania

L’attacco di emicrania si manifesta con sintomi specifici, diversi dal comune mal di testa:

  • Un mal di testa più forte del solito
  • Un disturbo della vista
  • Nausea o vomito
  • Dolore localizzato da un lato della testa
  • Sensibilità alla luce e al rumore

Cause di emicrania

Le cause sono molteplici, tra le cause più influenti troviamo:

  • disidratazione
  • tensione
  • Sonno ridotto
  • Abuso di alcol
  • Stress o depressione
  • Carenza di minerali incluso il magnesio

Generalmente, per attenuare l’emicrania vengono prescritti farmaci antidolorifici dai medici. Tuttavia, questi farmaci, pur essendo efficaci, possono avere effetti collaterali sul corpo, come la compromissione del funzionamento del fegato e dello stomaco. Per questo motivo individuare un’alternativa naturale è consigliabile.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Alternativa naturale contro l’emicrania

C’è un rimedio semplice con un ingrediente naturale per il trattamento degli attacchi di emicrania: è il sale dell’Himalaya combinato con il limone.

Cos’è il sale dell’Himalaya

La particolarità del sale dell’Himalaya sta nel fatto che i suoi cristalli provengono dalle montagne dell’Himalaya, dalle quali ha ereditato il nome. Deve le sue qualità curative al fatto che contiene una grande quantità di oligoelementi, ferro, potassio e calcio e che consente una buona rigenerazione del sangue. Contiene circa 84 minerali, elettroliti e altri nutrienti ed è considerato il sale più puro poiché si trova a una profondità di 400-700 metri dai massicci himalayani, protetto da qualsiasi inquinamento.

Benefici del sale dell’Himalaya

I cristalli di sale dell’Himalaya hanno virtù salutistiche eccellenti e sono ideali per:

  • Ripristinare il livello del pH del corpo
  • Idratare il corpo regolando l’equilibrio dei liquidi
  • Distruggere le tossine nel corpo
  • Rimuovere i metalli pesanti
  • Ridurre i segni dell’invecchiamento
  • Aumentare la libido
  • Rafforzare le ossa
  • Abbassare la pressione sanguigna
  • Rafforzare il sistema immunitario

Sale dell’Himalaya ed emicrania

L’idea sbagliata comune è che l’emicrania è causata da carenza di sodio. Il sale dell’Himalaya è un sale di alta qualità. Il suo contenuto di sodio unito ad altri minerali e oligoelementi sopra menzionati sono la combinazione perfetta per alleviare gli effetti dannosi dell’emicrania.

Limone

Il limone è un agrume ricco di vitamina C, è composto da flavonoidi chiamati vitamina P che potenziano l’effetto della vitamina C. Grazie alle sue proprietà stimolanti, può efficacemente alleviare l’emicrania.

Come preparare il rimedio contro l’emicrania con sale dell’Himalaya

carietà di sale
 (Istock Photos)

Ingredienti:

½ cucchiaino di sale dell’Himalaya
½ limone
1 bicchiere d’acqua

Istruzioni:

Spremi il succo di limone in un bicchiere d’acqua e aggiungi il sale dell’Himalaya. Mescola e bevi. La sua efficacia verrà avvertita dopo 5 minuti.

Altri consigli per fermare l’emicrania

Una delle molteplici cause dell’emicrania è la dilatazione dei vasi sanguigni della testa e del collo. A questo scopo, mettete una busta di cubetti di ghiaccio sul collo e immergete le mani oi piedi in una bacinella di acqua calda.

Il ghiaccio freddo sul collo causerà un restringimento dei vasi sanguigni e il calore dell’acqua nelle mani e nei piedi attirerà il flusso di sangue verso questi arti e lontano dal collo e dalla testa. Questo rimedio è stato pubblicato da Donald LEPORE nella guida, intitolata “The Ultimate Healing System”.

Avvertenze:

Per non irritare ulteriormente lo stomaco in caso di ulcera, evita l’uso di limone e se soffri di pressione alta, chiedi al tuo medico un parere prima di assumere sale.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI