Home Maternità 6 consigli per convincere il bambino a mangiare le verdure col sorriso

6 consigli per convincere il bambino a mangiare le verdure col sorriso

CONDIVIDI

Fare in modo che i bambini amino la frutta e la verdura è una grande sfida ma non è assolutamente una missione impossibile. Ecco alcuni consigli per far mangiare (e amare) le verdure ai bambini.

bambini e verdure
Perché i bambini odiano le verdure e amano lo zucchero? (Istock Photos)

Sei tra quelle tante mamme che non riescono a far mangiare frutta e verdura ai propri figli?

Questi alimenti sono essenziali per promuovere una buona crescita ed educare il bambino ad una alimentazione sana, eppure sono molti i bambini che non appena notano dei pezziti verdi nei piatti si rifiutano di mangiare. Se questo è anche il tuo caso qui troverai dei metodi sperimentati ed approvati da altre mamme che sono riuscite in questo arduo intento. Ecco come convincere i bambini a mangiare le  verdure….con il sorriso.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

I consigli per convincere i bambini ad amare le verdure

frullati per bambini e adulti (Istock Photos)

1- Scommetti sui loro bei colori

Con le verdure si può anche giocare e tutto ciò che è gioco viene accolto positivamente dai bambini. Frutta e verdura sono colorate, quindi puoi provare ad offrire ai tuoi figli frullati pieni di colori (e vitamine). Un trucco intelligente per fargli mangiare frutta e verdura senza farli andare in crisi.

Inizia con frullati di frutta come succo di frutta gialla e bacche rosse:

Ingredienti per 4 persone:

2 mango, 8 albicocche, 4 pesche o 1/2 ananas, 1 manciata di lamponi, fragole, frutti rossi o 3 prugne.

Per una bevanda molto fresca, puoi usare i frutti rossi ancora congelati.

Per ottenere il massimo delle vitamine puoi optare per un estrattore di succo, un dispositivo appositamente ideato per estrarre i succhi, facile da usare e facile da pulire.

Per altri gusti, scegli sempre frutta di stagione e possibilmente biologica e mantieni la buccia (eccetto che per kiwi, ananas, banane e agrumi …).
Per una consistenza perfetta, preparare mezzo / mezzo frullato con un frutto denso come (banana, mango, pera) aggiunto ad un frutto più succoso.
Per più divertimento, aggiungi una cannuccia di bambù riutilizzabile, acciaio inossidabile o silicone, pensa al pianeta in cui dovranno crescere i tuoi bambini.

Hanno bevuto il frullato di frutta? Allora possiamo provare anche con le composte.

Saporite, facili da mangiare, varietà infinite, questo è un buon modo per farle apprezzare i frutti ai tuoi bambini. Se farai in casa le tue marmellate sarai sicura che questi composti non conterranno coloranti, conservanti o aromi artificiali.

Una volta ottenuto la marmellata, puoi anche frullarla senza problemi, molti bambini non amano i pezzi e le diverse consistenze.

2- Scommetti su super verdure

Le verdure hanno caratteristiche divertenti … e ripercussioni benefiche sul corpo. Quindi rivela ai bambini i loro super poteri:

  • I fagioli si asciugano perché aiutano adaspellere il gas.
  • Le Barbabietole fanno fare la pipì rosa.
  • I mirtilli migliorano la vista.
  • Le carote migliorano la vista e ti fanno abbronzare in fretta
  • Gli spinaci danno forza, basta guardare Braccio di ferro

Ricorda qualche piccola bugia è ammessa, a fin di ottenere  benefici per la salute dei bimbi perchè non fare piccole eccezioni.

Curiosità: secondo uno studio condotto nelle mense scolastiche, se ai bambini venivano offerte “carote per darti la vista a raggi X” piuttosto che “carote“, i bambini mangiavano il 65% in più delle carote nei loro piatti (contro il 32% in genere).

2- Scommetti sui trucchetti

L’idea è di introdurre, più o meno sottilmente, verdure nei preparativi che di solito i bambini amano. Quindi, senza esitare introduciamo verdure in:

  • Le torte o crocchette: il successo quasi assicurato

Le crocchette: grattugiare le verdure scelte, aggiungere un uovo, farina, formaggio e condimento. Mescolare, formare polpette. Cuocere in padella o in forno.
Quali verdure si prestano meglio? Zucchine, carote, cavolfiori …

Purea: Un’ottima purea non si ottiene solo con le patate, ma anche con fagioli, carote, piselli, broccoli, zucchine, sedano. Puoi anche mescolare verdure diverse o aggiungere patate alla purea di verdure, non solo le darà consistenza, ma sarà anche più saziante, con un gusto più accettabile per i bambini). Inoltre, varierà i colori e sarà bella da vedere.

I sformatini e le mousse: inizia con la mousse di carote, asparagi o broccoli …
Per una maggiore leggerezza, sostituisci la panna con la ricotta.

Torte e quiche: prendi due piccioni con una fava. Con questo tipo di piatto, avrai un piatto completo. 1, 2 o 3 verdure, prova! Basta preparare con una piccola insalata, cospargerla con pinoli o noci secondo i gusti dei vostri piccoli ed i gioco è fatto.

Omelette: varia la classica frittata aggiungendo delle verdure. Perché non funghi o frittata con le zucchine?

Verdure ripiene: possono essere una buona soluzione. Pomodori, funghi o zucchine ripieni. Per il ripieno, puoi variare: carne o tonno. Per la base riso, semola o grano.

Involtini primavera: guarniti con verdure, hanno il vantaggio significativo di nascondere le verdure ai bambini che gemono non appena vedono qualcosa di diverso dai cibi amidacei nei loro piatti. Inoltre, possono anche essere mangiati con le dita! Per evitare che sia troppo grasso, invece di friggere, spazzolare leggermente con olio prima di cuocere in forno.

Lasagna: sostituisci il classico ragù alla bolognese, prova le lasagne di verdure, con carote, porri / salmone o spinaci / ricotta.

Crumble salato: prova un gustoso mix di verdure con crumble al parmigiano.

Patatine fritte: per cambiare, al posto delle patate usa zucca, patate dolci o zucchine e puoi anche cuocerle al forno, naturalmente.

Per dessert: e sì, ci sono anche dessert contenenti verdure e altro … e puoi provare con gli occhi chiusi, sono deliziosi. I bambini li adoreranno perché il gusto delle verdure viene spesso completamente modificato. Prova con la torta di carote e uvetta.