Home Gossip L’ex avvocato di Pamela Prati sulla richiesta a Mediaset “è estorsione”

L’ex avvocato di Pamela Prati sulla richiesta a Mediaset “è estorsione”

CONDIVIDI

L’ex avvocato di Pamela Prati torna a scagliarsi contro la sua assistita, parlando di estorsione.

Pamela Prati mamma e moglie
Fonte: Instagram @pamelaprati

Ieri sera si è svolta l’ultima puntata di Live – Non è la d’Urso, il programma che più di tutti ha trattato in modo particolareggiato le vicende legate al caso del finto matrimonio di Pamela Prati e di tutto ciò che gli gira intorno.
Tra testimonianze shock che hanno portato ancora una volta alla luce il nome di Mark Caltagirone, si è tornati a parlare anche di Pamela Prati e della richiesta economica che avrebbe fatto a Mediaset per prendere parte alla scorsa puntata di Live. Una richiesta che come tutti ormai sanno non è stata accolta, portando all’assenza della show girl che poco dopo ha licenziato l’avvocato Irene della Rocca, dichiarando di essere all’oscuro delle sue mosse e di non aver mai preteso alcun esborso economico. Una storia che, come spesso accade in questa vicenda, è andata complicandosi sempre più. L’avvocato della Prati ha infatti reso noto di non aver mai chiesto un pagamento per la presenza della Prati quando un rimborso spese per precedenti danni di immagine. Argomento sul quale Barbara d’Urso è voluta tornare, tirando in ballo degli SMS che hanno chiarito il tutto portando anche un altro ex avvocato della Prati a dire la sua.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Barbara d’Urso smaschera con degli SMS l’ex avvocato di Pamela Prati – Foto

Se vuoi restare aggiornata su tutto quel che riguarda Pamela Prati e il caso mediatico dell’anno CLICCA QUI!

L’avvocato Taormina sulla richiesta economica della Prati: “è estorsione”

Pamela Prati, verità sul futuro marito
Fonte: Instagram @pamelaprati

È stato un intervento duro quello fatto ieri sera dall’avvocato Taormina. Intervento che ha fatto subito il giro del web. L’ex avvocato della Prati ha infatti espresso la sua opinione dichiarando che gli sms mostrati dalla d’Urso indicavano un chiaro caso di estorsione e che è difficile credere che l’avvocato Irene della Rocca abbia agito da sola e senza confrontarsi con la sua assistita. Ancora una volta, quindi, Pamela Prati starebbe mentendo e tutto per proteggere la propria immagine.
Ovviamente, ieri sera in studio non erano presenti né la Prati (che a quanto pare dopo aver chiesto di esserci ha poi cambiato idea) né Irene della Rocca che in una precedente intervista aveva dichiarato di non avere più traccia degli sms inviati a Mediaset, lasciando dedurre che qualcun altro avrebbe potuto scriverli. La conversazione mostrata dalla d’Urso però sembra abbastanza estesa e particolareggiata e tutto fa pensare ad un’ennesima bugia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pamela Prati sull’assenza dalla d’Urso: “La mia reputazione è rovinata”

Insomma, nonostante la fine del programma non tutti i nodi sono saliti al pettine e di certo questa storia ha ancora molto da raccontare, non solo per quanto riguarda Pamela Prati ma anche per le sue ex manager coinvolte in qualcosa di ancora non ben definito ma sicuramente parte integrante del Prati Gate.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> Karina Cascella chiede scusa a Pamela Prati: “non lo dovevo dire”
Leggi anche ->
Pamela Prati: mistero sul cachet richiesto a Mediaset
Leggi anche ->
Pamela Prati: “ecco perché dicevo di essere mamma”