Home Salute e Benessere 14 modi naturali per alleviare le punture di insetti

14 modi naturali per alleviare le punture di insetti

CONDIVIDI

Gli insetti non sono tutti uguali e di conseguenza anche il trattamento successivo ad una loro puntura. Ecco il rimedio naturale specifico più adatto alla puntura dei diversi insetti.

Zanzare, api, ragni e vespe ti impediscono di goderti il fresco sulla terrazza? Ecco alcuni modi per alleviare le loro punture e proteggere la pelle dalle future aggressioni! Tenerli lontani è più semplice di quanto immagini.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Insetti, ad ogni puntura il giusto rimedio lenitivo

5 alternative naturali allo zucchero bianco1- Il bicarbonato di sodio per le punture di vespe e api 

Se si è stati punti da un’ape, immergere la ferita in acqua con bicarbonato (un cucchiaino di bicarbonato in un bicchiere d’acqua). Sostituire il bicarbonato di sodio con aceto puro se si tratta di una vespa. Immergere un disco di cotone con liquido e tamponare il morso per alcuni minuti per ridurre il rossore e l’edema. Hai del bicarbonato nel tuo armadio? Ecco come usarlo per migliorare bellezza e salute.

2 – Una fonte di calore per neutralizzare il veleno di vespe e api

Prova a neutralizzare il veleno portando una fonte di calore vicino al pungiglione, come la fiamma di un fiammifero. Avvicinati fino a quando il dolore inizia a diventare difficile da sopportare, ma non toccare la pelle!

3- Una pasta a base di aspirina per le punture di ape

Applicare una pasta a base di aspirina per fermare il prurito a meno che non si sia allergici ad essa. Schiaccia una o due compresse in un mortaio, aggiungi un pò d’acqua per ottenere una pasta da stendere sulla puntura. Le sostanze attive dell’aspirina promuovono la neutralizzazione del veleno. L’aspirina ha molteplici usi. Ecco 5 utilizzi inaspettati.

4- Un impacco di ghiaccio per tutte le punture di insetti

Un sacchetto di cubetti di ghiaccio intorpidirà l’area e ridurrà il gonfiore. Metti una salvietta tra il ghiaccio e la pelle e mantienila in questa posizione per 20 minuti. Hai ancora cubetti di ghiaccio nel freezer? Prova uno di questi 11 fantastici modi per utilizzare i cubetti di ghiaccio.

5- Aglio o cipolla per punture di vespe e api

Strofinare la puntura con una fetta di cipolla o aglio schiacciato. Entrambi contengono enzimi che agiscono efficacemente contro il veleno. Per rimanere in salute, scopri i 10 benefici delle cipolle sulla tua salute.

6- Lo zucchero può fare miracoli

Lo zucchero è ottimo per lenire le punture di insetti.  Immergi il dito indice in acqua, poi nello zucchero e passalo sulla puntura. Scopri il lato nascosto dello zucchero tra supposizione e realtà!

7- Una fetta di papaia per tutte le punture di insetti

La papaia contiene un cosiddetto enzima proteolitico (papaina) che neutralizza i peptidi (costituenti di base delle proteine) del veleno degli insetti. Metti una fetta sulla puntura e lasciala lì per 1 ora.

8- Olio essenziale di lavanda per le punture di vespe e api

Per ridurre il prurito, tamponare la ferita con una o due gocce di olio essenziale di lavanda. Attendere circa 15 minuti affinché faccia effetto. Se il prurito continua, ripetere la procedura, ma non applicare mai più di una o due gocce alla volta. Puoi anche massaggiare la zona del morso con olio essenziale di lavanda diluito (da una a quattro gocce in un cucchiaio di olio vegetale) o un unguento alla calendula (concentrazione tra il 2 e il 5%).

9- Un cubetto di ghiaccio per ridurre l’irritazione delle punture di zanzara

Invece di grattare, posiziona immediatamente un cubetto di ghiaccio sulla puntura per ridurre l’irritazione causata dal prurito. Scopri anche gli altri incredibili utilizzi alternativi dei cubetti di ghiaccio.

10- I benefici di alcuni oli essenziali per punture di zanzare

Oli essenziali (eucalipto, chiodi di garofano o menta piperita) sono efficaci contro il prurito causato da punture di zanzara. Versare alcune gocce di olio su un pezzo di cotone e applicarlo sulla puntura.Ti interessano gli oli essenziali? Scopri tutte le proprietà degli oli essenziali .

11- Menta piperita per la circolazione del sangue e le punture di zanzare

La menta piperita ha proprietà rinfrescanti e stimola la circolazione sanguigna, favorendo così la guarigione. Se non hai olio essenziale, guarda la composizione del tuo dentifricio. Se contiene olio di menta piperita, copri la puntura con un pò di pasta. La menta piperita ha anche virtù calmanti.

12-I poteri del deodorante per le punture di zanzare

I deodoranti contengono sostanze che alleviano l’irritazione della pelle. In caso di punture di insetti, applicare un pò di deodorante sulla ferita.

13- le lozioni contro il prurito da punture di zanzare

Per alleviare le punture di insetti, conservare le lozioni e il gel nel frigorifero. Ci sono lozioni anti-infiammatorie contro gel prurito che contengono mentolo con proprietà lenitive. Conservarli in frigorifero in modo che la sensazione di freddo intensifichi le proprietà lenitive del prodotto.

14- Unguenti da banco per tutte le punture di insetti

Gli unguenti anti-prurito sono prodotti disponibili in farmacia: anestetici locali, antistaminici e corticosteroidi.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI