Home Ricette Farro in insalata? Vi diamo tre idee

Farro in insalata? Vi diamo tre idee

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:48
CONDIVIDI

Il farro fa bene alla salute di tutti, non solo dei vegetariani e di chi è a dieta, e si può abbinare a diversi altri ingredienti. Ecco tre ricette facile e veloci per una insalata fredda.

Cosa cucino oggi? Il menu per pranzo e cena con il farro
Fonte foto: Istock

Il farro è diventato un alimento comune sulle nostre tavole solo negli ultimi anni. Ma in realtà ha molte proprietà benefiche, possono mangiarlo tutti e non è adatto solo a chi deve sostituire altre cereali in una dieta specifica.

Oggi ve lo proponiamo con tre ricette di insalate fredde, tipicamente primaverile ed estive, che possono essere anche arricchite in altri modi, ma hanno il vantaggio di costare poco e di avere un grandissimo potere nutrizionale.

Se vuoi restare aggiornata su tutto quel che riguarda l’alimentazione e le strategie per restare in forma CLICCA QUI!

Insalate a base di farro, tanta salute e costi ridotti

farro insalata
Insalata light farro e pomodorini (istock Photos)

Perché mangiare il farro anche più volte alla settimana? É ricco di fosforo e magnesio, essenziali per il cervello, per la buona salute di ossa e denti, ma anche di vitamina A e B, fibre che aiutano il transito intestinali, proteine vegetali equivalenti a quelle animali. Inoltre è indicato per chi soffre di diabete o stitichezza poiché contiene alte quantità di potassio.

In più il farro risulta maggiormente digeribile rispetto al grano tenero e duro, abbassa il colesterolo cattivo LDL, diminuendo quindi la possibilità di malattie cardiovascolari e riduce i rischi di diabete di tipo 2. E poi è povero di grassi e ogni 100 grammi di prodotto forniscono 340 calorie. E poi è uno degli alimenti più indicati nelle diete dimagranti perché sazia senza ingrassare.
Ecco quindi tre ricette di insalate fredde facili e veloci a base di farro.

Tre insalate di farro da non perdere

Insalata di farro e orzo estiva

150 g farro perlato
150 g orzo perlato
200 g pomodorini ciliegino
100 g mozzarelline
30 g rucola
olio extravergine d’oliva
sale

Per l’insalata di farro e orzo estiva partite lessando i cereali in una pentola capiente (e ricordatevi di salare l’acqua). Indicativamente basteranno dai 15 ai 20 minuti per la perfetta cottura dei cereali. Quando saranno pronti scolateli come fate per la pasta o il riso, passateli sotto acqua fredda corrente per bloccare la cottura e raffreddateli.

Mettere orzo e farro in una ciotola capiente, poi lavate bene i pomodorini e tagliateli a spicchi. Scolate le mozzarelline dalla loro acqua di conservazione e tagliatela a dadini, poi pulite e lavate la rucola, tritandola in maniera grossolana.

Unite tutti gli ingredienti all’orzo e al farro nella ciotola, condite con un bel giro d’olio extravergine, sale e se vi piace anche pepe. Questa insalata di farro e orzo può essere conservata in frigo, chiusa in un contenitore, per almeno due giorni. Come varianti, potete aggiungere del finocchio o delle carote crudi tagliati a julienne e un formaggio come la fontina o l’emmenthal invece delle mozzarelline.

Leggi anche: Farro: proprietà, benefici, controindicazioni e come mangiarlo

Insalata di farro, pomodorini e pesto

500 g di farro perlato
200 g di pomodorini
50 g di mandorle o pinoli
80 g di basilico
40 gr di parmigiano o grana in pezzi
1 spicchio d’aglio
olio extravergine
sale

Bollite il farro come nell’insalata precedente in una pentola piena d’acqua per almeno 15 minuti da quando l’acqua bolle. Una volta cotto raffreddate sotto un getto d’acqua e lasciarlo scolare.

A parte lavate bene i pomodori e il basilico, tagliate i pomodori a spicchi e uniteli in una ciotola capiente insieme al farro.
In un robot da cucina mettete il basilico e l’olio cominciando a tritare tutto, poi unite le mandorle o i pinoli, l’aglio sbucciato e il parmigiano o grana fino a quando il pesto non sarà pronto.

Unite questo condimento al farro e ai pomodori e mettete in frigo fino al momento di servire. Eventualmente potete arricchire l’insalata di farro, pomodorini e pesto con capperi, olive ma anche tonno sgocciolato.

Insalata di farro con pomodorini e tofu

150 g farro secco
15 pomodorini (a piacere, in realtà)
120 g tofu
1 cucchiaio olio extravergine
origano
sale

Mettete a bollire il farro in acqua salata e quando è quasi pronto da scolare scaldate l’olio in una padella, scottando i pomodorini con il tofu tagliato a dadini. Salate e spargete l’origano, scolate il farro e mettetelo nella stessa padella insieme ai pomodorini e al tofu per farlo saltare velocemente (non più di un minuto). Quando è pronto lasciate raffreddare e poi servite.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> Colazione: i cinque alimenti che non andrebbero mai mangiati
Leggi anche ->
Big breakfast: la nuova tendenza per perdere peso
Leggi anche ->
Dieta della colazione: perdi peso iniziando al meglio la giornata