Home Curiosità Le casalinghe di questa generazione: come possono rendersi il lavoro in casa...

Le casalinghe di questa generazione: come possono rendersi il lavoro in casa meno pesante e meglio organizzato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:22
CONDIVIDI

Al giorno d’oggi la donna casalinga sta divenendo sempre più una figura mitologica: questo dato è sicuramente sinonimo di orgoglio in nome della tanto combattuta emancipazione femminile.

A mio avviso si possono contare alcuni aspetti positivi del ruolo della casalinga, che purtroppo con il cambio generazionale stanno via via svanendo: uno fra questi è la famiglia numerosa.

Negli ultimi tempi decidere di fare tanti figli è solamente per pochi, quindi per chi sta ben messo economicamente o per chi decide di dedicare la sua vita, anima e corpo, alla famiglia.

Il pensiero più frequente fra le donne moderne è quello di sistemarsi lavorativamente e, solo allora, se e solo se si fa coppia solida con il proprio compagno, decidere di sposarsi – ma anche no – e poi fare il primo figlio. Figlio che con alte probabilità non sarà il primo di una lunga serie.

Seppure siano sempre di meno, le casalinghe sono delle vere e proprie “lavoratrici non retribuite” che non saranno mai destinate ad andare in via d’estinzione.

Infatti, proprio in questo articolo, vi si vuole dare qualche dritta per meglio organizzare questo duro lavoro full time.

Se vostro marito o il vostro compagno lavora e vi tocca – diciamocela tutta – arrangiarvi per la maggior parte del tempo nelle faccende domestiche, avete bisogno di creare un vero e proprio piano d’azione, almeno per le ore in cui siete sole con i bambini e avete la casa da pulire. Una volta che l’uomo sarà rientrato avete il sacrosanto diritto di “sbolognare” a lui qualche faccenda casalinga, tipo cucinare e lavare i piatti.

Per il resto, signore mie, c’è da rimboccarsi le maniche giocando d’astuzia!

 

Concedersi del tempo per sé stesse è importante

Se avete ad esempio un figlio piccolo che ha iniziato la scuola materna da poco – e siete al settimo cielo perché almeno per qualche ora non lo sentirete fare i capricci – approfittatene facendo qualcosa che vi piace: uno sport, andare dall’estetista, fare giardinaggio, ecc.

La cosa che più conta in questi casi è il non annichilirsi, perché se troverete anche solo quattro/sei ore alla settimana da dedicare a voi stesse, avrete maggiori energie per affrontare positivamente tutto il lavoro da fare in casa.

Assumere una baby-sitter

Quando ci sono i bambini in casa siamo portate a voler passare il tempo con loro, è normale: questo è l’istinto protettivo da madre. Ma se allo stesso tempo avete mille faccende da sbrigare in casa, come stirare, fare lavatrici, lavastoviglie…non fingete di essere la dea Kali e chiedete aiuto a qualcuno di affidabile che possa tenervi i bambini mentre state facendo tutti questi lavori.

È pieno di baby-sitter giovani e super amanti dei bambini che sarebbero felici di guadagnare qualche soldino in questo modo: chiedere aiuto è sinonimo di astuzia, non di debolezza.

Se poi c’è la nonna che non vede l’ora di spupazzarsi i nipotini, beh avete fatto bingo!

Assumere una signora delle pulizie 

Altro consiglio, qualora preferiste godervi il tempo libero che vi meritate, sia passandolo con i vostri figli, con le amiche, il vostro compagno o, perché no, da sole: assumete qualcuno che faccia i mestieri di casa al posto vostro.

Sarà un sollievo rientrare in casa sentendo l’odore di pulito e vedendo casa tutta ordinata, senza aver fatto alcuna fatica ed anzi, essendovi concesse una pausa relax tutta per voi.

Fare la spesa da casa 

Non avete il tempo materiale per andare a fare a spesa? La soluzione c’è e non è necessariamente farla fare a qualche anima pia al posto vostro. Basta aprire il pc e cercare online i volantini dei vari supermercati che più preferite, grazie ai quali potrete trovare prezzi meno cari e più convenienti.
In alcuni casi avrete la scelta di farvi consegnare a casa la spesa online. Tutto questo a prezzi scontati – specialmente qualora foste socie del supermercato dal quale scegliete di rifornirvi – .
Utilizzando il sistema “ricerca online”, state al tempo stesso essendo più ecologiche, come?

Dicendo “basta ai volantini cartacei”!

Qualora aveste voglia di fare del sano shopping da casalinga e quindi di comprare oggetti utili per la preparazione di alcuni piatti gustosi, potreste sfogliare online il catalogo Tupperware, trovando moltissime cose interessanti per la casa e oltretutto a prezzi super vantaggiosi. Avrete la miglior offerta direttamente nel vostro portafoglio!

Si tratta di un qualcosa a dir poco conveniente; oltretutto, potrete scoprire tutti questi sconti senza utilizzo di volantini stampati – che poi magari si perdono in giro per casa o in mezzo ad altre riviste cartacee -, ma comodamente dal vostro divano di casa usando internet. Quale miglior comodità!