Home Coppia Amore a distanza: le regole base per gestirlo al meglio

Amore a distanza: le regole base per gestirlo al meglio

CONDIVIDI
amore a distanza
Amore a distanza: come riuscirci nel migliore dei modi (Istock Photos)

Amore a distanza: come gestirlo nel migliore dei modi? Seguendo delle semplici regole di base. Come tenere viva la passione anche a distanza e capire se gli manchi

Gestire una relazione d’amore a distanza non è per niente facile, specie se questa è una storia appena nata. All’inizio siamo carichi, pensiamo che la distanza non ci potrebbe mai far allontanare dal nostro amore, neanche se il nostro partner fosse all’altro capo del mondo. Poi, i giorni passano, le settimane volano via e così i mesi sfuggono veloci da noi e dal suo pensiero. L’amore, così forte, diventa giorno dopo giorno sempre più lieve e quel fuoco divampante che ci bruciava dentro, prende sempre di più le somiglianze di un iceberg. Ovviamente, non è così per tutti, per quelle coppie che stanno insieme da molto tempo, che si conoscono e che il loro rapporto è consolidato, la distanza non sarebbe, poi, un problema irrisolvibile. Certo, questo vale nel breve periodo ma, una relazione a distanza non è sempre facile da gestire, specie se due persone non hanno avuto la fortuna di conoscersi e frequentarsi quotidianamente da vicino. Quindi, come fare? Specie in vista dell’estate, delle vacanze che, a volte ci portano lontano dalla persona amata.  Per tutte queste coppie che stanno vivendo il loro rapporto d’amore a distanza,  o che si preparano alla partenza, esistono delle regole che, se gestite bene, riescono ad eliminare le distanze, sotto tutti i punti di vista. D’altronde, al giorno d’oggi siamo più facilitati dalla comunicazione, dai mezzi a nostra disposizione in grado di eliminare le barriere che si frappongono con l’altra persona. Vediamo come gestire al meglio un rapporto d’amore a distanza, seguendo queste semplici regole di coppia.

Potrebbe interessarti anche: Le regole per tenere sempre vivo l’eros: consigli di coppia

Amore a distanza: le regole per gestirlo

amore a distanza, le regole per gestirlo (Thinkstock)

Affrontare una relazione a distanza potrebbe essere molto difficile, specialmente se si è abituati a stare quasi sempre con il proprio partner e all’improvviso si è costretti a separarsi per lunghi periodi di tempo. Potrebbe non essere la situazione ideale, ma con l’attitudine mentale giusta e una buona organizzazione, le relazioni a distanza possono funzionare bene come quelle vissute da vicino e, a volte, anche meglio, perché si sa, la distanza è come il vento, accende i veri amori.

  • Confrontati con il tuo partner: un buon rapporto d’amore, che sia a distanza ma anche vicino, per funzionare bene necessita di una sana ed equilibrata comunicazione. Quindi, prima di iniziare la relazione a distanza, tu e il tuo partner dovreste capire esattamente cosa fare affinché il vostro rapporto funzioni.
    • Quali sono le tue speranze e le tue aspettative per quanto riguarda la vostra relazione? Quali sono i tuoi timori?
    • Con quale frequenza vi sentirete? Vorresti comunicare con lui ogni giorno, in una maniera o nell’altra?
    • Con quale frequenza vi incontrerete? Che cosa è fattibile realmente, in base al tuo budget e ai tuoi impegni (lavorativi, universitari o familiari)?
    • Frequenterai altre persone mentre sarete lontani o gli sarai fedele? Come appagherai le tue esigenze fisiche e i tuoi desideri?

Potrebbe interessarti anche: Relazioni di coppia pericolose: sei vittima di violenza psicologica? I segnali

  • La fiducia deve essere reciproca: alla stessa stregua della comunicazione vi è la fiducia, reciproca! Un sistema perfetto per raggiungere questo scopo è tenere sempre aggiornato il tuo partner sulla tua vita quotidiana, comunicandogli anche le tue eventuali frequentazioni.
    • In tal modo si sentirà maggiormente coinvolto nel tuo mondo e nella tua vita. Ciò lo aiuterà a capire che ha un ruolo importante nella tua esistenza.
    • Non trascurare i sentimenti del tuo partner quando fai delle scelte. Per esempio, fare tardi la sera con un ragazzo carino o con il tuo ex quando il tuo partner è dall’altra parte del mondo potrebbe seccare anche una persona sicura di sé.
  • Chiarite il vostro obiettivo finale: Cerca di capire che cosa desideri realmente. Probabilmente speri che alla fine tu e il tuo partner possiate andare a vivere insieme. Chiarire l’obiettivo finale vi aiuterà a impegnarvi maggiormente nel rapporto.
    • Parlare del fine ultimo della vostra relazione vi aiuterà anche a comprendere se siete sulla stessa lunghezza d’onda. Forse sperate di sposarvi nel giro di pochi anni, se tutto andrà per il verso giusto.
    • Se entrambi siete alla ricerca di un’avventura a distanza, va benissimo. È importante soltanto che lo sappiate, altrimenti vi ritrovereste con uno dei due che soffre per la separazione, mentre il proprio partner se la spassa con chiunque, e ciò non sarebbe leale.

Potrebbe interessarti anche: La comunicazione nella coppia: modi diversi di comunicare l’amore

  • Usate le app per comunicare: i rapporti a distanza che funzionano sono quelli dove la comunicazione viaggia attraverso diverse vie aeree. Non limitatevi, dunque, alla telefonata ma scaricatevi delle applicazioni che vi possano permettere di restare in contatto sempre e comunque. Un modo per sentirvi vicini anche da lontano. Ecco alcune app che vi permetterebbero di restare in contatto più facilmente ed evitando spese eccessive:
    • WhatsApp, Viber e Skype consentono di inviare messaggi e file e di telefonare da qualsiasi parte del mondo, ammesso che abbiate una connessione a internet.
    • Anche Couple, Avocado e Kahnoodle ti consentono di chattare e di inviare foto e video, ma si distinguono da altre app perché sono studiate appositamente per coloro che vivono una relazione a due. Couple permette condivisioni particolari come il ThumbKiss, cioè la possibilità di vedere dove il proprio partner sta toccando lo schermo per toccarlo esattamente nello stesso punto, Avocado ti consente di inviare abbracci e baci virtuali, mentre Kahnoodle offre la possibilità di guadagnare badge e punti quando riesci a rendere felice il tuo partner.
    • Heyday è un’applicazione che si propone come diario personale, in cui segnare luoghi e ricordi giorno dopo giorno. Puoi scattare foto e aggiungere didascalie e anche tenere traccia dei tuoi spostamenti durante la giornata e dopo condividere il tutto con il tuo partner, affinché si senta più vicino a te.

Potrebbe interessarti anche: Matrimonio per procura: cos’è e chi può farlo. Tutte le info

  • Limitatevi: va benissimo la comunicazione e sentirvi spesso però, cercate di non esagerare. Un’eccessiva “presenza” anche se virtuale, potrebbe compromettere il rapporto a distanza. Alcune ricerche hanno dimostrato che trascorrere troppo tempo insieme online o al telefono durante una relazione a distanza potrebbe compromettere il rapporto. Non dimenticare questo aspetto quando esponi le tue aspettative.
  • Fate dei progetti. Anche se i vostri piani non andranno a buon fine, parlate del vostro futuro. Che cosa ti piacerebbe visitare con il tuo partner e che cosa vorresti fare quando andrai a trovarlo?
    • Parlare del futuro può annullare le distanze e renderti più ottimista sul rapporto di coppia.
    • Programmare una gita insieme può essere molto divertente. Crea e condividi un documento di Google o una pagina di Pinterest descrivendo dettagliatamente ciò che ti piacerebbe fare durante la tua vacanza. Potreste perfino preparare un itinerario insieme.

Se vuoi essere informato su tutte le novità sull’intimità di coppia, la psicologia di coppia e il  Benessere  CLICCA QUI

  • Cerca di essere sempre positiva: Naturalmente è triste non vedersi, ma se continuerai a rimuginare sulla sua lontananza ti risulterà difficile apprezzare gli aspetti positivi della vostra relazione.
    • Essere ottimista significa non tediare il tuo partner quando parli con lui; per esempio potresti limitarti a raccontargli ciò che è accaduto nel corso della giornata.
    • È giusto comunicare al tuo partner le tue remore e i tuoi stati emotivi ma non esagerare nel farlo. Dovresti pensare positivo, ma non devi fingere che sia tutto perfetto quando non lo è. Se si comporta in maniera tale da ferire i tuoi sentimenti, è importante che tu glielo dica apertamente, affinché entrambi possiate trovare una soluzione per evitare che ciò accada nuovamente in futuro.

Potrebbe interessarti anche: I migliori film romantici da vedere in compagnia del partner

    • Cerca di essere positiva anche con te stessa. Alcuni studi hanno dimostrato che le persone si sentono più felici e soddisfatte del rapporto di coppia se il proprio partner non si mostra insicuro di sé. Non essere poco comunicativa, ma presta attenzione agli argomenti che affronti.
  • Non giocare a chi è più forte: Quando avverti il sentore che forse il tuo partner sia meno coinvolto emotivamente rispetto a te, mettilo per iscritto su un diario o discutine apertamente con lui senza accusarlo, anziché covare rancore e trasformare il tutto in un gioco di potere.
  • Costruisciti una rete di amicizie nuove: se sei tu a dover andare via, cerca di costruirti delle nuove amicizie. Queste ti faranno pensare meno alla tua situazione “a distanza” e, anche se ti sentirai un po’ triste per la mancanza del tuo partner, avrai comunque un diversivo per passare delle ore spensierata.
  • Ignora le malelingue: ti potrebbe capitare che alcune persone ti dicano come tu faccia a tenere una relazione a distanza. Non farti coinvolgere da quelle idee, molte persone non capiscono la situazione perché non l’hanno mai affrontata, quindi lascia correre e pensa ai tuoi sentimenti. Non lasciare che gli altri rovinino tutto!
  • Organizzate un appuntamento serale settimanale. Molte persone che hanno una relazione a distanza dedicano un’intera serata alla persona amata ogni settimana. Potreste avere una video chat romantica o preparare la cena insieme. Fate tutto ciò che vi piace, purché lo facciate insieme, anche se via skype!
  • Incontratevi regolarmente. Gli incontri più frequenti rendono il distacco più tollerabile. Riuscire a trascorrere del tempo di qualità con il tuo partner è una delle cose migliori in una relazione a distanza.
    • Pensa semplicemente che potresti essere ansiosa di vedere il tuo partner e ciò renderebbe speciale il momento in cui vi incontrate. Quando vi vedete fate in modo di uscire, visitare posti nuovi e fare tante cose insieme!

Potrebbe interessarti anche: Relazioni extraconiugali: quando il collega di lavoro diventa l’amante

Relazione a distanza: come capire se gli manchi

Amore a distanza: come gestirlo nel migliore dei modi (IStock)

Quando ti separi da una persona a cui vuoi bene, è normale chiederti se le manchi. Forse ti sei allontanato da un vecchio amico, una persona con cui avevi un rapporto stretto o dal tuo fidanzato. Forse ti chiedi se al tuo partner manchi davvero durante i suoi viaggi di lavoro. Scopri se una persona sente la tua mancanza senza ricorrere a pedinamenti o comportamenti inappropriati. Come fare? Per esempio, se non vedi il tuo fidanzato da un po’ di tempo, proponigli un’uscita a sorpresa, va bene solo un caffè o un drink al volo. La sua prima reazione ti dirà davvero se gli manchi e se ha piacere di vederti. Se accetta di buon grado senza iniziare a darti delle scuse, sicuramente anche lui vorrà vederti. Invece, se rimanda l’appuntamento o sembra restio a vederti, accetta il fatto che probabilmente non gli manchi.

  • Per dirgli che gli manchi, sii onesta, ma non accusarlo. Prova a dire: “Mi mancano le nostre serate divertenti! Ti va di fare qualcosa insieme venerdì prossimo?”.

Mentre, se senti che il vostro rapporto a distanza si sta incrinando, e non sai bene il motivo, può essere utile discutere della causa direttamente con lui. Spiegagli che hai notato un certo distacco. Chiedigli se hai fatto qualcosa che l’ha offeso o ferito. In caso di risposta affermativa, ascolta le sue spiegazioni senza correre a difenderti.

Potrebbe interessarti anche: Il tradimento on line è vero tradimento? Amore virtuale e fantasie

  • Può essere utile chiedergli direttamente se gli manchi, ma cerca di non metterlo in difficoltà. Se si sente accusato, potrebbe non rispondere onestamente e dirti una bugia, anche solo per non ferire i tuoi sentimenti.

Un altro modo utile per capire se gli manchi davvero oppure la vostra storia a distanza si sta deteriorando definitivamente è prestare attenzione ai campanelli d’allarme come:

  • i silenzi: durante le telefonate si creano imbarazzanti e lunghi silenzi? probabilmente lui, o lei, non ha nient’altro da dirvi, e questo non è salutare alla coppia.
  • organizzare appuntamenti diviene difficile: se la voglia di vedersi non è tanta, lo si capisce dall’organizzazione di un appuntamento. Se il tuo partner non ha desiderio di vedervi, sicuramente risulterà molto più complicato organizzare un’uscita, anche breve. Inizieranno a sorgere scuse, a volte insensate, e improvvisi mal di testa.
  • Non confondere la frase “Mi manchi” con “Voglio stare con te”. Per quanto un partner senta la tua mancanza, questo non necessariamente significa che voglia recuperare il rapporto. È possibile che entrambi vi intristiate pensando al fatto che le belle esperienze vissute insieme non si ripeteranno. In ogni caso, ciò non vuol dire che sia una buona idea ricominciare ad avere lo stesso rapporto di prima.
  • Ascolta il suo tono di voce. Quando qualcuno sente la tua mancanza, durante le vostre conversazioni si dimostra coinvolto e ben predisposto. Se risenti un tuo amico dopo molto tempo e ti sembra distratto, è possibile che non abbia sentito la tua mancanza.

Potrebbe interessarti anche: Le regole comunicative che salvano la coppia: le parole da evitare

  • Fai attenzione a quello che condivide con te. Se questa persona condivide immagini o link che le hanno fatto pensare a te, ciò significa che sei nella sua mente. Pur non essendo insieme, ti pensa comunque.
  • I regali sono un altro mezzo per dimostrare affetto e coinvolgimento. Fare un dono è un gesto importante, in quanto dimostra che ti pensa quando non siete insieme.
  • Condivide la sua quotidianità: Se è desideroso di raccontarti i dettagli di una conferenza a cui ha partecipato o una serata passata con i suoi amici, ricorda che probabilmente lo fa perché vuole continuare a parlare con te. Condividere informazioni poco importanti aiuta a mantenere un certo legame nonostante la distanza e ti dimostra che il tuo partner sente la tua mancanza quando siete lontani.
  • Per capire se soffre a causa della separazione, impara a riconoscere certi segnali. Un forte legame d’ amore può causare stress e ansia durante una separazione. Se il tuo partner ha particolari preoccupazioni o inquietudini quando siete lontani, è possibile che senta la tua mancanza.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI