Home Ricette Tre ricette di insalata a base di melanzane

Tre ricette di insalata a base di melanzane

CONDIVIDI

Le melanzane sono sempre protagoniste sulla nostra tavola perché fanno bene, costano poco e si adattano a moltissime ricette. Come queste insalate fredde, tipicamente estive.

Cosa cucino oggi? Il menu completo per pranzo e cena con le melanzane
Fonte foto: Pixabay

D’estate o d’inverno le melanzane fanno sempre bene. Contrariamente a quello che si potrebbe pensare immaginando piatti come la parmigiana, prese da sole hanno pochissime calorie (meno di 20 ogni 100 grammi di prodotto), contengono moltissime vitamine dalla B6 alla C e alla K, ma anche minerali come magnesio, fosforo e rame e si adattano anche alla cucina di vegani e fruttariani per le quali valgono come una bistecca.

Oggi ve le proponiamo con una serie di insalate fresche e molto estive.

Se vuoi restare sempre aggiornato sulla categoria cucina, clicca qui!

Insalate di melanzane, facili da preparare e buone per la salute

Eggplant right from the field

La melanzana è uno degli ortaggi più diffusi sulle nostre tavole e c’è più di un motivo. Oltre ad essere buone, di produzione nostrana e quindi praticamente a chilometro zero in quasi tutte le regioni italiane, fanno anche bene.

Hanno un bassissimo valore calorico, contengono molte fibre che aiutano la digestione e l’intestino (e per questo sono considerate un efficace antitumorale), hanno un’elevata quantità di antiossidanti che combattono i radicali liberi, hanno proprietà antibatteriche e antivirali.

In più le melanzane a tavola aumentano la densità dei minerali nello scheletro combattendo malattie come l’osteoporosi, perché contengono quantità importanti di ferro, calcio e potassio che aiuta ad assimilare il calcio. Infine abbassano i livelli di colesterolo LDL stimolando la crescita di colesterolo buono. Quindi prevengono le malattie cardiache e circolatorie.

Detto tutto questo, i piatti a base di melanzane sono tantissimi perché si adattano ad ogni tipo di cucina e di stagione. Oggi vi proponiamo tre facili insalate con le melanzane e altri ingredienti freschi che potrete utilizzare anche come spuntini o per portarvele direttamente in spiaggia se non volete tornare a casa o in albergo nell’intervallo.

Insalata di melanzane e cipollotti.
4 melanzane lunghe
2 pomodori da insalata
1 mazzo di cipollotti
1 ciuffo di prezzemolo
succo di 1 limone
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale pepe

Lavate le melanzane, bucatele con i rebbi di una forchetta o la punta di un coltello e mettetele in una teglia infornandole per circa un’ora a 180°C. Poi sfornatele, tagliandole a metà e ricavando tutta la polpa prendendola con un cucchiaio.

Cercate di eliminare il liquido della melanzana e tritatela in maniera grossolana mettendola poi in una ciotola. Affettate finalmente i cipollotti (anche i gambi), tagliate i pomodori a dadini dopo averli lavati bene e tritate il prezzemolo. Unite tutto nella ciotola condendo con l’olio, il sale, il pepe e il succo del limone. Prima di servire tenete l’insalata almeno un’ora in frigo.

Se vuoi restare aggiornata sulle nuove diete da seguire CLICCA QUI

ricetta gusci melanzana
Ricetta gusci di melanzana ripieni di risotto (Istock Photos)

Insalata di melanzane alle menta.
2 melanzane
3 pomodori
12 olive nere
2 cipollotti
1 cucchiaio di pasta d’acciughe
2 rametti di menta
basilico
prezzemolo
olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio d’aceto bianco
origano
sale
pepe

Lavate e pulite le melanzane. Dopo averle asciugate, tagliatele a fette spesse almeno 2 centimetri nel senso della lunghezza. Mettetele su un piatto, salatele, copritele e lasciatele per una ventina di minuti un modo che perdano l’acqua di vegetazione. Poi asciugate le fette e cuocetele sulla griglia da entrambe le parti per cinque-sei minuti.

Una volta fatte raffreddare le fette di melanzane, tagliatele a listarelle e mettetele nell’insalatiera unendo i pomodori a spicchi e il cipollotto. A parte preparate la salsa con la pasta d’acciughe sciolta nell’aceto e un in cucchiaio d’olio il basilico, il prezzemolo, l’origano e un rametto di menta tutti tritati, oltre a sale e pepe. Amalgamate e condite, cospargendo con le foglie di menta e le olive tritate. Non ha bisogno di essere messa in frigo.

Insalata di melanzane alla siciliana
2 melanzane
3 mozzarelle fiordilatte
10 pomodorini
1 spicchio di aglio
4 foglie di menta
sale
olio di oliva
Lavate le melanzane, tagliatele a fette spesse circa un centimetro e grigliatele fino a che diventano morbide. Poi tagliatele a strisce e mettetele in un’insalatiera. Lavate i pomodorini e tagliateli a spicchi unendoli alle melanzane grigliate.
A parte sgocciolate le mozzarelle tagliandole a dadini e mettetele nell’insalatiera insaporendo tutto con lo spicchio d’aglio schiacciato, un giro olio di oliva, le foglie di menta tritate e il sale. A piacere potete anche unire del tonno o del petto di tacchino grigliato, ma questa preparazione è perfetta anche per condire una pasta fredda.