Home Personaggi Donne Diane Keaton: chi è? Età, altezza, carriera, vita privata e Instagram

Diane Keaton: chi è? Età, altezza, carriera, vita privata e Instagram

CONDIVIDI

Chi è Diane Keaton? Ripercorri con noi la carriera, gli amori e la vita in generale di una delle stelle più brillanti del firmamento di Hollywood.

  • Nome d’arte: Diane Keaton
  • Soprannome: The Glove One
  • Data di nascita: 5 gennaio 1946
  • Età: 73 anni
  • Segno zodiacale: Capricorno
  • Professione: Attrice
  • Titolo di studio: Diploma
  • Luogo di nascita: Santa Ana
  • Altezza: 168 cm

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda i personaggi più celebri di oggi e di ieri CLICCA QUI!

Diane Keaton figli

Foto da GettyImages

Due sono i figli di Diane Keaton, entrambi adottati: Dexter (1996) e Duke (2001).

Non essendosi mai sposata l’adozione era infatti una via più che papabile per l’attrice che, interrogata su Vanity Fair rispetto al matrimonio, ha spiegato

“Per fare la moglie ci vuole di più di quello che avevo io da offrire. Non ero adatta, ero troppo immatura. Con l’amore ho sempre avuto difficoltà perché volevo solo la parte romantica, non quella che richiede impegno, in cui insieme all’altro affronti gli alti e bassi della vita”

Una romantica dunque che però ha saputo realizzare i suoi sogni.

Diane Keaton film

Photo By Getty Images

Gli esordi della carriera di Diane Keaton sono indissolubilmente legati al nome di Woody Allen. Sarà lui a regalale il ruolo di Allen in Provaci ancora, Sam, lanciando così la sua carriera.

La Keaton reciterà in ben sette film di Allen: Il Dormiglione (1973), Amore e guerra (1975), Io e Annie (1977), valsole premio Oscar e Golden Globe come migliore attrice protagonista, Interiors (1978), Manhattan (1979), Radio Days (1987) e Misterioso omicidio a Manhattan (1993).

Se però il sodalizio personale e artistico con Woody Allen finirà per rompersi lo stesso non i può dire della carriera cinematografica di Diane Keaton, che proseguirà senza problemi sulla sua strada.

Numerosi saranno i film che vedranno Diane Keaton protagonista, tra questi ricordiamo Il Padrino(1990), Il club delle prime mogli, La stanza di Marvin (entrambi 1996) Un amore speciale (1999) fino all’esilarante commedia Perché te lo dice mamma (2007). Poi è la volta de Il buongiorno del mattino (2010), Mai così vicini(2014) ed Appuntamento al parco (2017).

Diane Keaton età e altezza

Foto da GettyImages

Diane Hall, nota ai più come Diane Keaton, è cresciuta in California con la mamma Dorothy Keaton, casalinga morta nel 2008, il papà John Newton Igratius, agente immobiliare morto nel 1990, il fratello minore Randy (1948) e le sorelle minori Robin (1951) e Dorrie (1953).

Dopo aver conseguito il diploma alla Santa Ana High School si trasferisce a New York dove, per mantenersi, canta in locali notturni mentre continua a studiare per migliorarsi.

Fa il suo esordio nel mondo dello spettacolo nel 1968, debuttando a Broadway con lo spettacolo teatrale Hair , andato in scena per nove mesi. Sarà però l’incontro con Woody Allen decide la sorte della sua carriera.

Da lì in poi tutti conoscono il suo talento ma conoscete anche i suoi difetti? Diane Keaton è fortemente ipocondriaca. Contraria alla chirurgia estetica, per tenersi giovane mangia sano, corre sul tapis roulant e cerca di avere un atteggiamento positivo nei confronti della vita, cosa certo non difficile calcolando l’approccio ansioso alle questioni di salute.

Sarà forse per questo che porta sempre i guanti? Questo suo vezzo le è valso il soprannome di The Glove One.

Tra le sue più grandi passioni c’è decorare le case e rimetterle a nuovo tanto che, una delle case a cui ha messo mano, è stata comprata da Madonna.

Diane Keaton Al Pacino

Foto da Instagram @official.alpacino_

La relazione tra Al Panino e Diana Keaton è legata a doppio filo con una delle saghe più celebri e fortunate del cinema, Il Pdrino.

Diane Keaton racconta:

“Ricordo la prima volta che ho incontrato Al Pacino: ci eravamo dati appuntamento in un bar perché dovevamo fare insieme l’audizione per Il Padrino. Ordinò da bere per me senza chiedermi cosa volevo. Era prepotente ma sexy, parlava di recitazione, citava autori sconosciuti che sarebbero diventati famosi, era tagliente, atletico, nervoso: era maschio, e quindi seducente. Ci siamo rivisti il giorno del provino e ricordo che nessuno della produzione lo voleva. Lo consideravano un freak, uno troppo strano, problematico, un potenziale rompiscatole. A Francis, invece, piaceva molto, proprio perché era diverso dagli altri. Mi chiese se anche a me piaceva e gli dissi di sì. Era il più magnetico. E così, durante il film, mi sono innamorata di lui. Era irresistibile. E per me anche esotico: era cresciuto nel Bronx, che in quegli anni era considerato un posto pericolosissimo, l’opposto delle white picket fences, i quartieri borghesi dove ero cresciuta io”

La storia tra i due però non andò mai là dove l’attrice sperava:

“Mi ero presa una cotta per lui già ai tempi del primo Il padrino ma avevo 41 anni quando abbiamo costruito il nostro rapporto. Ero pronta finalmente per il matrimonio, lui no. Così non accadde.”

Diane Keaton Woody Allen

Foto da GettyImages

“più grande amore della sua vita”

Così Woody Allen descrisse Diane Keaton in un’intervista che fece molto scalpore, rilasciata dopo il discusso matrimonio di Allen con Soon-Yi Previn.

I due si conobbero nel 1969, durante i provini per la messa in scena a Broadway della celebre e fortunata opera teatrale Provaci ancora, Sam (che diventerà poi film).
Ilc sodalizio artistico e quello personale si intrecciarono e prese il via una relazione duratura, terminata solo nel 1978, anche se senza mai arrivare al matrimonio.

Il grande amore comunque è stato reciproco, come raccontato dall’attrice a Repubblica.it:

“Le opportunità che mi sono capitate nella vita, il viaggio umano e intellettuale, l’aver avuto successo come attrice. L’ho amato, lo amo e l’amerò per sempre. Credo in lui. E credo anche che abbia scritto un pezzo di storia del cinema”

Diane Keaton Jack Nicholson

Photo by Sean Gallup/Getty Images

“Ho preso una cotta incredibile per Jack Nicholson, che purtroppo non mi ha ricambiato. Siamo diventati molto amici dopo aver girato Tutto può succedere e anche se non volevo mi sono invaghita di lui. Speravo mi corteggiasse ma purtroppo non è mai successo, non ero il suo tipo.”

La confessione dell’attrice fa riferimento al periodo in cui girò Tutto può succedere – Something’s Gotta Give, film che la vede per l’appunto recitare al fianco di Jack Nicholson e che le valse una nomination agli Oscar come miglior attrice protagonista, nonché la vittoria del Golden Globe.

Tra i due però ili apposto è rimasto solo professionale e molto, molto amichevole ma niente più.

Diane Keaton oggi

Photo by Rachel Luna/Getty Images

L’attrice ha preso parte nel 2016 alla serie The Young Pope.

Il suo stile eccentrico l’ha inoltre resa una stella dei social, una influente, per così dire, che riscuote grande successo su Instagram.

Una vita dunque che noisette di sorprendere e decisamente votata al successo.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI