Home Salute e Benessere

Malattia renale, primi sintomi e come preservare la saute dei reni

CONDIVIDI

I reni promuovono il corretto funzionamento del corpo, ecco i segni che indicano che non funzionano come dovrebbero e come intervenire per mantenerli in salute.

problemi ai reniI reni fungono da filtro nel corpo: lo liberano dai rifiuti accumulati e dalle tossine. È quindi importante prendersene cura con una dieta sana ed equilibrata. Ecco i primi sintomi di malattia renale e suggerimenti che ti aiuteranno a mantenerli sani.

I reni promuovono il corretto funzionamento del corpo, svolgendo vari compiti, tra cui:

  1. Ripristinare i minerali nel corpo
  2. I reni forniscono un buon equilibrio di minerali nel corpo, compresi il potassio e il sodio. Quando mancano o in eccesso, questo può causare gravi complicazioni.
  3. I reni producono ormoni, vitamine ed enzimi: oltre a questo ruolo di filtro, i reni hanno anche altri compiti come la produzione di ormoni, enzimi e vitamine come:

• Renina, che svolge un ruolo importante nella regolazione della pressione sanguigna.

• Calcitriolo, una forma di vitamina D che consente l’assorbimento del calcio e promuove la fissazione delle ossa.

• Eritropoietina, un ormone che stimola la produzione di globuli rossi.

I reni agiscono da filtro

Il ruolo principale dei reni è quello di eliminare gli sprechi e le tossine trasportati dal sangue. Queste sostanze devono essere rimosse perché promuovono la malattia e l’aumento di peso.

I reni favoriscono il bilancio idrico

I reni svolgono un ruolo importante nella produzione di urina. Inoltre aiutano a mantenere una quantità equilibrata di acqua nel corpo in modo che rimanga ben idratato. Pertanto, quando non consumi abbastanza acqua, i tuoi reni si prenderanno il compito di mantenere una quantità sufficiente di acqua per garantire l’idratazione del corpo. Durnte il giorno, i reni filtrano 190 litri di sangue e rifiutano da 1,5 a 2 litri di acqua.

Malattia renale: casuse, sintomi e come rafforzare la funzione renale

Quali sono le cause della malattia renale?

Diversi fattori possono disturbare il funzionamento dei reni, tra cui l’ipertensione o il diabete che sono responsabili di quasi uno su due casi di malattia renale. Altri fattori possono includere:

• Età
• Storia familiare
• Obesità
• Anormalità delle vie urinarie come calcoli renali, infezioni del tratto urinario cronico, malformazioni, ecc.
• Assunzione di farmaci tossici per i reni
• Scarsa igiene alimentare (tabacco, alcol …)

I sintomi della malattia renale

È difficile individuare i sintomi della malattia renale. Sfortunatamente, quando i sintomi sono osservabili, la malattia è già in una fase avanzata. Infatti, i primi segni possono sembrare minori: perdita di appetito, nausea, mancanza di respiro, prurito, minzione frequente, cattivo gusto in bocca …

Ecco i primi segni che possono indicare problemi ai reni:

• Un cambiamento nel colore delle urine
• Affaticamento e mancanza di energia
• Disturbi del sonno
• Indigestioni
• Gambe o piedi gonfi
• Mal di schiena (dove sono i reni)
• crampi muscolari
• scarsa circolazione sanguigna
• Perdita di respiro

Questi sintomi non devono essere presi alla leggera in quanto possono indicare insufficienza renale. Quest’ultimo è caratterizzato dall’incapacità dei reni di filtrare il sangue o di produrre alcuni ormoni. Inoltre, questa malattia può causare la distruzione irreparabile dei canali che formano il rene. È quindi importante consultare il medico.

Come rafforzare la funzione renale?

Per promuovere il corretto funzionamento dei reni, è importante prestare attenzione alla dieta e all’esercizio fisico regolarmente. Si noti che alcune malattie possono alterare la loro funzione come quelle che colpiscono i vasi sanguigni, l’ipertensione o il diabete. È quindi importante prendere alcune precauzioni:

• Prestare attenzione alla quantità di sodio: non consumare quantità eccessive di sale.

• Scegli una dieta sana ed equilibrata, a basso contenuto di colesterolo e grassi saturi.

• Non consumare troppe proteine, può danneggiare i reni.

• Se si desidera perdere peso, non mangiare è sbagliato, si rischia di inibire il funzionamento dei reni. Consultare un nutrizionista per una perdita di peso efficace e duratura.

• Promuovere il consumo di cibi ricchi di acqua che aiutano a disintossicare il corpo come anguria, sedano, cetriolo, papaia, prezzemolo, zucca, ecc.

• Non dimenticare di idratare il tuo corpo, ti permetterà di pulire i tuoi reni. Si consiglia di bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno.

Fonte: Santè+

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore