Home Curiosita

Gli errori che fai in cucina che danneggiano la tua salute

CONDIVIDI

Ecco gli errori comuni che commettiamo in cucina e che sono dannosi per la nostra salute.

Spesso commetti questi errori in cucina, senza sapere che sono dannosi per la tua salute!
Ogni persona ha un modo di cucinare tutto suo. Col passare del tempo, si adotta una certa routine che è difficile da cambiare. Ma a volte queste abitudini culinarie possono influire sulla tua salute e causare la comparsa di diverse malattie. Per proteggere te stesso e i tuoi cari, segui questi suggerimenti.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Errori comuni in cucina da evitare

Cosa cucino oggi? Un menu completo per il pranzo e la cenaLavati le mani

Prima di iniziare a preparare il tuo pasto, è molto importante lavarsi le mani per rimuovere lo sporco accumulato ed evitare di contagiare il cibo. Si consiglia inoltre di lavarsi le mani con acqua e sapone prima di tagliare le verdure in caso sia stata maneggiata della carne cruda. Questo ti impedirà di contaminare le verdure con i microrganismi contenuti nella carne.

Scongela la carne in modo giusto

La maggior parte delle persone lascia scongelare la carne lasciandola direttamente sul piano di lavoro. È un grosso errore! Infatti, i batteri si moltiplicano più rapidamente a temperatura ambiente e rimangono sulla superficie interessata, quindi se metti un altro alimento nello stesso posto della carne, verrà anche infetto. Pertanto, prendere in considerazione la possibilità di mettere la carne in un contenitore riempito con acqua fredda o con un certo anticipo in frigorifero. Questo è anche il caso quando si sciacqua la carne direttamente nel lavandino o la si marini sul piano di lavoro. Ecco il modo più semplice e salutare di scongelare la carne.

Separa la carne cruda dalla carne cotta

Ogni volta che prepari carne cruda, cotta o arrostita, usi una moltitudine di contenitori. In questo caso, bisogna stare molto attenti a non mettere la carne cotta in un contenitore dove stava della carne cruda. Questo è valido anche per i frutti di mare.

Scalda bene il cibo

Accade spesso, dopo aver riscaldato un piatto, di trovare un lato freddo. Questa parte fredda, soprattutto se si tratta di un pezzo di carne, è un ambiente favorevole allo sviluppo di batteri nocivi. Per evitare ciò, dovresti distribuire uniformemente il pasto nella padella o nella casseruola e coprirlo. Quindi, il vapore rimarrà all’interno e garantirà un trattamento termico migliore al tuo pasto. È inoltre possibile aggiungere una piccola quantità di acqua mescolando regolarmente.

Lascia raffreddare i cibi cotti prima di metterli in frigorifero

Molte persone pensano che prima di mettere i cibi cotti nel frigorifero, dovrebbero essere lasciati raffreddare a temperatura ambiente. Questo è sbagliato! Lasciandoli lì, i batteri cresceranno più velocemente. Ma riporli in frigorifero mentre sono ancora caldi può danneggiare gli altri alimenti già presenti. Velocizza il processo di raffreddamento mettendo il tuo piatto in un altro contenitore e lascialo per qualche istante nel posto più freddo della tua casa. Così, si raffredderà più velocemente e potrai metterlo nel tuo frigorifero senza preoccupazioni.

Non congelare i piatti di patate

Patate fresche o piatti che li contengono non devono essere congelati. A una temperatura inferiore a 0 ° C, l’amido si trasforma in zucchero e diventa dannoso per la salute.

Non riscaldare le patate bollite

Le patate che hanno già subito un trattamento termico non devono essere riscaldate in quanto perdono il loro valore nutrizionale. Inoltre, riscaldandosi, le patate rilasciano diversi metalli pesanti, come la solanina tossica, che abbatte le proteine ​​nel corpo. I nutrizionisti raccomandano quindi di non riscaldare mai questo vegetale.

Non usare la marinata come salsa

Va notato che la marinata può essere mangiata solo come salsa se è stata precedentemente bollita bene. Sebbene possa sembrare economico, i batteri della carne cruda possono danneggiare il cibo.

Non conservare il cibo a temperatura ambiente

Gli alimenti che sono stati a temperatura ambiente per più di due ore sono pericolosi da consumare. Tenerli sempre in frigorifero.

Lava bene i frutti

I pesticidi legati ai frutti possono essere facilmente trasmessi a mani e superfici. Prima di mangiare la frutta o preparare la tua macedonia preferita, immergi la frutta in un contenitore pieno d’acqua per alcuni minuti, meglio se con del bicarbonato di sodio.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore