Home Attualità Vicenza: maestra elementare indagata per molestie

Vicenza: maestra elementare indagata per molestie

CONDIVIDI

Un nuovo caso di molestie sessuali verso minorenni esplode a Vicenza. Indagata una maestra delle elementari.

Bambini a scuola (Fonte: Getty Images)

Un nuovo caso di molestie sessuali su minorenni è esploso negli ultimi giorni a Vicenza. Questa volta l’indagata è una maestra di scuole elementari. La donna, 40enne, sarebbe accusata di aver molestato sessualmente un suo piccolo alunno, con cui lavorava tutti i giorni in quanto sua insegnante di sostegno. Dei terribili messaggi che l’insegnante inviava al bambino ce ne parla il Corriere del Veneto: “Lo scorso anno scolastico la donna si era scambiata messaggi con lo studente di quinta elementare, nei quali lo chiamava “amore mio”, gli scriveva “ti amo”, e ancora, “mi sono innamorata, sapessi quanto ti spupazzerei su tutto il mio corpo”A scoprire per primi le chat, secondo il quotidiano veneto, sarebbero stati i genitori del bambino.

Se vuoi restare aggiornata sulle ultime notizie di cronaca italiana CLICCA QUI!

Maestra elementare indagata per molestie sessuali a Vicenza

La storia si fa ancora più raccapricciante. Il bambino infatti, una volta scoperte le chat “segrete” con la maestra, ha raccontato anche di un paio di baci avvenuti tra di loro. Di uno di questi, a ulteriore conferma delle parole del ragazzino, ci sarebbero riferimenti espliciti anche nei messaggi inviati dalla donna. I genitori hanno denunciato l’insegnante ai Carabinieri di Vicenza, a cui si sono rivolti per la prima volta nel Giugno 2018.

Potrebbe interessarti anche –> Violenza sulle donne: parole da evitare quando se ne parla

Ha aperto un fascicolo sul caso il pm Barbara De Munari. L’avvocato Michele Grigenti, con l’aiuto del collega Emanuele Fragasso, difende l’insegnante indagata con queste parole: “Credo che in questa vicenda si possa parlare di un rapporto insegnante-alunno assolutamente corretto. Un rapporto al più un po’ affettuoso, ma assolutamente privo di qualsiasi contenuto e risvolto di natura sessuale”.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI