Home Dieta e Alimentazione

Latte di dromedario e di cammello: tutti i benefici per salute e pelle

CONDIVIDI

Volete essere come Kim Kardashian? Usate il latte di dromedario, o di cammello: è poco calorico, contiene molti minerali ed è anche un efficace afrodisiaco.

kim kardashian
Foto da Instagram @kimkardashian

In Italia sta prendendo piede solo negli ultimi anni, ma il latte di dromedario così come il latte di cammello in altri Paesi a cominciare dagli Usa è ormai una moda consolidata.

Merito di star come Kim Kardashian che sui social ha parlato più volte ai suoi oltre 130 milioni di follower dei benefici che produce per la salute del corpo e della pelle.
Un rimedio antico, almeno per le popolazioni di alcune nazioni africane come la Somalia e l’Etiopia nelle quali i dromedari e i cammelli sono di casa. Lì quel latte è di utilizzo quotidiano nell’alimentazione, perché dà molta forza ed è considerato anche un potente afrodisiaco.

In realtà è una bevanda poco calorica: 100 millilitri di latte di dromedario o cammello forniscono 53 calorie contro le 62 del latte vaccino. Inoltre è anche ricco di vitamina C e minerali come ferro, magnesio, fosforo, manganese, zinco, rame e sodio.
Rispetto al latte di mucca, quello che le donne italiane conoscono meglio, il latte di dromedario o di cammello è certamente più ricco di grassi ma in compenso presenta un valore più basso di glucosio, adattandosi quindi bene agli intolleranti e nelle diete. E ancora, le sue proteine sono più digeribilì e contiene aminoacidi essenziali come arginina e fenilalanina.

Se vuoi essere sempre aggiornato aggiornato su salute e benessere CLICCA QUI

A cosa servono il latte di dromedario e il latte di cammello

latte di dromedario o di cammello
Tutto questo comporta che il latte di dromedario e di cammello aiutano il fisico contro malattie comuni come le disfunzioni interne e i morbi infettìvi. Inoltre funziona con le disfunzioni epatiche e renali, l’asma, la tubercolosa e per chi soffre di anemia. Può anche essere consumato dai diabetici perché a causa del suo basso contenuto di glucosio consente di ridurre le dosi di insulina giornaliere.

Ma dove si trovano in commercio queste particolari bevande? Dal 2013 la loro produzione e il commercio sono state autorizzate anche in Europa, perché il maggiore produttore è a Dubai e quindi si trova online. Ma in Sicilia, alle pendici dell’Etna, c’è un piccolo produttore locale che lavora il latte di dromedario e i suoi prodotti da cinque anni.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

Sonia Paolin

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore