Home Meteo

Meteo domenica 26 maggio: tanta acqua sull’Italia

CONDIVIDI

Nella giornata di domenica attese condizioni di instabilità per l’ingresso di una nuova perturbazione che porterà acqua a catinelle da nord a sud del Paese.

Mentre ci avviciniamo a fine maggio continua ad imperversare sull’Italia un meteo all’insegno dell’instabilità e del maltempo.  Come ormai ci siamo abituati a vivere, anche questo fine settimana sarà disturbato da piogge e rovesci a carattere locale. Se già questo sabato abbiamo dovuto aprire gli ombrelli, domani l’ennesima perturbazione si farà sentire soprattutto sulle zone del centro, mentre altrove le nuvole saranno sempre minacciose.

Secondo le più recenti previsioni un vortice originato sul Tirreno determinerà il prosieguo del clima avverso pure in avvio della prossima settimana e sino alle prime giornate di di giugno.

Per sapere che tempo farà e altre curiosità cliccate qui

Le previsioni del 26 maggio nel dettaglio

Getty Images

Il cielo al nord

Coloro che abitano al nord dello Stivale avranno a che fare con precipitazioni diffuse in particolare sulle regioni del centro-ovest. Più asciutto ad est pur con molta nuvolosità. Nelle ore pomeridiane di nuovo condizioni di instabilità qua e là con piogge e acquazzoni. Alla sera ancora clima instabile sia sulle coste, sulle zone interne, con fenomeni intensi a carattere locale.

Il cielo al centro

Chi si trova al centro dell’Italia incontrerà dell’instabilità sia sul versante tirrenico, sia su quello adriatico con piogge e pioggerelle diffuse.Nelle ore pomeridiane di nuovo tempo avverso sia sulle coste, sia sulle aree interne con forti temporali ed acquazzoni in particolare sulla Toscana, l’Umbria e il Lazio. Alla sera acqua diffusa su tutti i settori con piogge e acquazzoni a tratti anche intensi.

Il cielo al sud

Sulle regioni del sud e sulle isole previsto brutto tempo anche intenso in mattinata, in particolare sulle isole maggiori e la Campania. Situazione più asciutta soltanto sulla Puglia centro meridionale. Nelle ore pomeridiane acqua diffusa su tutte le zone con fenomeni di natura intensa sulla Sicilia e la Sardegna. Maggiore stabilità solamente sul Salento. Alla sera di nuovo condizioni di meteo avverso su tutte le aree on precipitazioni molto forti sulla Sicilia, la Sardegna e la Calabria.

Le temperature minime saranno in crescita, mentre le massime dovrebbero attestarsi in discesa.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore