Home Gossip

Eliana Michelazzo, l’intervista esclusiva a Live non è la D’Urso

CONDIVIDI

Eliana Michelazzo, intervistata per Live non è la D’urso fa chiarezza sul caso Mark Caltagirone e chiarisce tutta la vicenda del caso Pamela Prati.

Dall’annuncio del matrimonio di Pamela Prati si è infittito il mistero sull’esistenza del presunto marito Mark Caltagirone, mistero che sembra essere giunto al punto di svolta: “Marco Caltagirone non esiste”.

Diverse domande sono state poste alla Michelazzo a proposito di temi diversi. Per esempio le è stato chiesto di fare chiarezza a proposito di:

L’esistenza di Mark Caltagirone

Eliana Michelazzo afferma che Mark Caltagirone non esiste. Intervistata ai microfoni di Live spiega di aver detto di averlo visto per non sembrare di essere pazza anche se in realtà insieme con Pamela Prati non l’avrebbe mai visto, per quanto riguarda la voce dell’uomo che telefonò in studio a Barbara D’urso, la Michelazzo afferma che quella voce era la stessa di un vocale che ricevette dal presunto Mark Caltagirone ma non corrispondeva affatto alla voce dello stesso presente in un video che aveva visionato: “A questo punto nutro più di un dubbio sull’esistenza reale di Marco”. […]” io la certezza che lei (Pamela Prati) non l’abbia mai visto non la tengo, dietro Mark e Simone potrebbe esserci la stessa persona, chi è colpevole, non lo sò, lo voglio sapere”

I bambini affidati alla Prati

I bambini secondo Eliana esistono, si chiamano Rebecca e Sebastian, Eliana ha conosciuto il bambino che le diceva “zia ti voglio bene”, era insieme alla Prati e Perricciolo, il bambino è stato con loro mezz’ora, ha mangiato il gelato, aveva uno spiccato accento romano, aveva 11 anni, tifava Lazio, ma sarebbe dovuto essere italo spagnolo, un’ altro enigma.

Pamela Perricciolo colpita dall’acido

Eliana afferma: “Io non ero presente, l’ho chiamata, mi ha detto di aver avuto una gran paura, lei piangeva urlava, lei si è chiusa dentro alla macchina piangeva tremava era spaventata”. Secondo Eliana non si sarebbe trattato di acido in realtà ma di acqua e sapone, la giacca di Pamela era bagnata ma non corrosa, anche se c’era scritto acido muriatico sulla bottiglia.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Pamela Prati CLICCA QUI

10 anni, come si fa ad essere convinti di essere fidanzata con un uomo che non esiste?

Eliana innamorata da anni di una persona che non esiste, cerca di spiegare al pubblico incredulo come sia stato possibile cadere in questa trappola. Stando alle sue parole la donna sarebbe stata abilmente raggirata: “Io mi sono autoconvinta di essere innamorata di Simone, era l’uomo perfetto, mi dimostrava tutto l’amore, mi diceva presto vengo da te, io ho un lavoro pericoloso, ho accettato questa cosa e sono andata avanti…Pamela Petricciolo mi diceva stai tranquilla…mi sentivo sottoscorta, avevo il telefono sotto controllo…”

Eliana racconta che in 10 anni è stata fedele, innamorata, ha fatto l’amore solo virtualmente con il suo Simone Coppi, che non sentiva neanche al telefono, si scrivevano solamente.

“Io credevo a tutto, ho fatto due tatuaggi, uno nel 2009 uno due anni fa, aspettavo solo la data in cui ci saremmo visti”

“Mark caltagirone non esiste, Pamela secondo me sa che non esiste ma mente e non è plagiata, non so perchè”

Eliana ha denunciato Pamela Perricciolo ieri in questura: “l’ho denunciata perchè tutto questo l’ha creato lei, non do tutta la colpa a lei però c’è qualcuno dietro di lei e lei deve dire chi è perchè non è possibile”

Ti potrebbe interessare anche—->>>Prati Gate: Eliana Michelazzo 10 anni fa fece lo stesso, matrimonio mai esistito

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

 

 

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore