Home Curiosita

Sonno: queste posizioni mettono a rischio la tua salute

CONDIVIDI

Poiché la posizione di riposo è importante quanto le condizioni e le ore di sonno, ecco le posizioni migliori e peggiori da adottare di notte.

Sul ventre, sulla schiena, sul feto, sul lato … alcune posizioni permettono di avere un sonno tranquillo e favoriscono la circolazione del sangue, mentre altre fanno male al nostro corpo. Scopri quali posizioni adottare e quali correggere per un sonno ristoratore e salutare.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Posizioni del sonno da evitare perchè fanno male alla salute

Dormire sulla schiena:

Dormire sulla schiena è probabilmente la migliore posizione per un corpo sano. Ciò mantiene la postura naturale della testa e della colonna vertebrale, che previene il dolore alla schiena e al collo. Questa posizione è anche nota per ridurre il reflusso gastrico ed evitare le rughe, poiché il viso non viene premuto contro un cuscino.
Tuttavia, questa posizione non è raccomandata per le persone che russano o sono soggette ad episodi di apnea notturna.

Dormire sul lato:

A differenza della posizione precedente, dormire sul lato può essere utile per le persone con apnea del sonno o che russano. Questa posizione limita anche il reflusso gastrico.
In particolare, dormire sul fianco sinistro è efficace nel promuovere la circolazione sanguigna e rappresenta la migliore posizione di sonno per le donne incinte che devono evitare di dormire sul lato destro perché il bambino può comprimere il ritorno venoso.

Tuttavia, non è consigliabile dormire sullo stesso lato per diverse ore senza muoversi. Ciò provoca uno schiacciamento muscolare e cutaneo, poiché sangue e ossigeno non arrivano più correttamente ai tessuti. Ciò ha l’effetto di ostacolare la buona rigenerazione durante la notte. Inoltre, mantenendo la stessa posizione può anche schiacchiare il torace e causare dolore alla spalla.

Dormire a pancia in giù:

Anche se è più piacevole, dormire sullo stomaco è la peggiore posizione di sonno da adottare. In effetti, questa posizione mette troppa tensione sui muscoli e sulle articolazioni, a seguito dell’assenza di supporto da parte della colonna vertebrale. Dormire sullo stomaco colpisce anche le vertebre cervicali che ruotano e causano una significativa tensione al torace, che può causare difficoltà respiratorie.

A lungo termine, questa posizione può causare dolore e intorpidimento, soprattutto nel collo.

La posizione del feto:

Tra le posizioni di sonno più comuni, la posizione del feto non è vantaggiosa per tutti.
Infatti, dormire in questa posizione può causare dolore al collo e mal di schiena, perché la colonna vertebrale è arrotondata. Questo può anche compromettere la respirazione profonda a causa della compressione del torace.

La posizione del feto, tuttavia, è raccomandata per le donne incinte e le persone che tendono a russare.

La stella marina:

Molto simile alla posizione sul retro, dormire in stella marina è altrettanto utile per la schiena. Rispetta la naturale posizione della colonna vertebrale e riduce il reflusso gastrico e l’insorgere delle rughe.

Tuttavia, a causa della posizione delle braccia sopra la testa, è abbastanza comune avvertire dolore alla spalla se si dorme in questa posizione.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore