Home Coppia

Marito assente e distante, ecco i segnali che minano il matrimonio

CONDIVIDI

Ultimamente vostro marito è assente e distante, tanto da darvi la sensazione che abbia abbandonato il vostro matrimonio? Ecco i segnali da non sottovalutare.

marito assente e distante

Secondo gli psicoterapeuti specializzati in terapia di coppia, è sempre più diffuso nei matrimoni di lunga data il cosiddetto “divorzio emotivo”: si tratta di un vero e proprio processo di disconnesione in cui il marito si mostra sempre più assente, distaccato e distante dalla propria compagna e dalla relazione in generale.

Esistono alcuni segnali ben precisi che evidenziano un marito assente e disinteressato, che ha ormai deciso di abbandonare il matrimonio pur non ricorrendo ancora a un divorzio ufficiale: secondo gli esperti, questi comportamenti sono molto più diffusi tra gli uomini, anche se nulla esclude che possa essere la moglie la prima a decidere di divorziare emotivamente.

Divorzio emotivo: quando il marito è assente e distante

Fonte: Istock

1) Critica eccessivamente ogni cosa che ti riguarda

Un marito ipercritico è probabilmente un uomo che ha già abbandonato, almeno dal punto di vista emotivo, la propria relazione con la moglie: quando si è innamorati, infatti, è facile passare sopra a tutti i piccoli difetti e le stranezze dell’altro. Ma se improvvisamente lui diventa sempre meno indulgente e ti critica anche per dettagli trascurabili, è probabile che ci siano dei problemi più profondi.

2) Ostruzionismo e boicottaggio

Il boicottaggio e l’ostruzionismo di un marito assente e distante sono delle armi molto pericolose per un matrimonio: un atteggiamento che va ben oltre il cosiddetto “trattamento del silenzio”, spesso appannaggio tutto femminile, e che si verifica quando il partner è così arrabbiato da trasmettere il suo blocco totale anche attraverso i segnali del linguaggio del corpo.

3) Si infastidisce se non porti qualcosa a termine

Quando una richiesta rimane inascoltata, è naturale infastidirsi e pensare che l’altra persona non vuole collaborare e ci sta lasciando soli. Questo è esattamente ciò che accade a un marito già distante quando ti chiede di fare qualcosa e tu non porti a termine il compito.
Se lui ti fa una richiesta e tu accetti di portarla a termine, cerca di farlo fino in fondo: in caso contrario, non farai che alimentare la sua “disconnessione emotiva”.

4) Manca la gioia nella quotidianeità

Sicuramente tutti hanno delle giornate no, ma in generale una coppia dovrebbe avere piacere a trascorrere del tempo insieme: se noti che a tuo marito manca la gioia di condividere le giornate con te, vuol dire che l’allontanamento tra voi due è ormai palese. Prova a riportare leggerezza e allegria nella vostra storia.

5) Lui è impaziente e sgarbato

La comunicazione è alla base di qualsiasi relazione sana: se il tuo coniuge inizia a latitare nelle conversazioni, si esprime a smorfie e borbottii, alza gli occhi al cielo ed è quasi sempre impaziente e sgarbato ti sta lanciando un segnale molto chiaro. Parlatene immediatamente, già al primo segnale.

Potrebbe interessarti anche >>> Litigare con il partner: 5 errori da evitare se vuoi farlo bene

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore