Home Coppia Non riesco a dimenticarlo: cosa fare se non smetti di pensare a...

Non riesco a dimenticarlo: cosa fare se non smetti di pensare a lui

CONDIVIDI

Ci siamo lasciati ma non riesco a dimenticarlo: come comportarsi se proprio non riuscite a togliervi dalla testa il vostro ex.

dimenticare un uomo

Dimenticare un amore può essere un’impresa difficile da superare: capita molto spesso di sentire una donna dire alle amiche “Nonostante tutti i miei sforzi, non riesco a dimenticarlo!”, ma se da una parte è vero che il tempo farà il suo lavoro, dall’altro è importante sapere che c’è un modo per riuscire a dimenticare una persona più in fretta.

Sono tantissime le donne di tutte le età che hanno problemi a dimenticare un uomo con cui hanno avuto una relazione più o meno duratura: anzi, molto spesso sono proprio le storie più brevi quelle più difficili da cancellare, anche se lui si è comportato in maniera davvero deplorevole nei nostri confronti.

A volte, purtroppo, un po’ per scarsa autostima e un po’ per una visione forse troppo distorta dell’amore e del romanticismo, una donna può restare impantanata troppo a lungo in un amore ormai spento e non più corrisposto: per fortuna, ci sono alcuni consigli utili che potete seguire per stare meglio!

Se vuoi essere sempre aggiornata su novità e consigli in tema di amore e vita di coppia CLICCA QUI!

Come dimenticare un uomo in pochi, semplici passi

dimenticare un uomo
Fonte: Istock

Se ti ritrovi a soffrire per amore di un uomo che non vuole saperne più nulla di te, se sei lì a dire a te stessa “Non riesco a dimenticarlo, non ci riuscirò mai”, sappi prima di tutto che non sei sola: sono davvero tantissime le donne giovani e meno giovani nella tua stessa situazione.

Naturalmente non esistono formule magiche che facciano sparire tutto ad un tratto il dolore, e non è possibile stabilire delle regole generali che siano adattabili a qualsiasi situazione, visto che ogni persona è unica e allo stesso modo lo è la sua storia. Tuttavia, alcuni punti fermi ci sono e possono essere applicati:

1) Individua e interrompi il tuo schema del dolore: se ti accorgi che esiste un meccanismo che, come una spirale, ti trascina nella disperazione sospendila prima che possa attivarsi. Come fare? Inizia a fare qualcosa di diverso: chiama un’amica, esci a fare una passeggiata, fai attività fisica, lavora al tuo hobby.

2) Interiorizza il principio di base per la felicità in amore: chi non ti offre l’amore che desideri, non è la persona giusta per te. L’uomo giusto per te è quello che vuole stare con te e che ti ama davvero, senza se e senza ma.

3) Creati delle opzioni riguardo alle attività da fare e alle persone da frequentare: in questa fase è importante tenersi impegnate e esplorare nuovi orizzonti, provando ad allargare la cerchia delle proprie amicizie.

Potrebbe interessarti anche:

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI