Home Matrimonio

Come organizzare un matrimonio in 6 mesi: la lista delle priorità

CONDIVIDI
matrimonio
come organizzare un matrimonio in 6 mesi (Istock Photos)

Come organizzare un matrimonio in 6 mesi? Si può con i giusti consigli: dalle priorità alla scelta della location giusta. Tutto quello che devi sapere nella lista delle priorità

Da fidanzati ufficiali al matrimonio in meno di 6 mesi? Niente paura, tutto si può fare, l’importante è iniziare bene, con le giuste priorità e le scelte più idonee a dimunire il poco tempo a vostra disposizione. La parola d’ordine è niente panico e solo divertimento. Iniziate prendendo in esame questi consigli molto pratici per organizzare le nozze in soli 6 mesi, dalla scelta della location, a quella dell’abito, passando per la prova trucco. E se pensate che il tempo è poco, tranquillizatevi, scommettiamo che riuscirete ad essere perfette nel giorno più importante della vostra vita? Provate a seguire la nostra lista delle priorità per un matrimonio perfetto.

Potrebbe interessarti anche: Quale tema scegliere per il tuo matrimonio? Idee e consigli

La lista delle priorità per un matrimonio perfetto

lista per organizzare matrimonio
Come organizzare un matrimonio in 6 mesi (Istock photos)

Prima cosa da fare quando si hanno meno di 6 mesi al fatidico sì, è spuntare le priorità, cioè:

  • Ufficializzare le promesse di matrimonio: prendete subito un appuntamento presso il vostro comune di residenza per ufficializzare le promesse di matrimonio e avviare l’iter delle pubblicazioni.
  • L’apputamento con il parroco: questa è la seconda priorità da spuntare dalla vostra lista: contattare il parroco che dovrà sposarvi e, se sarà il vostro caso, domandategli se fosse possibile anticipare il vostro corso prematrimoniale. Se invece optate per la cerimonia civile, verificate la disponibilità della data da voi scelta nel comune della vostra città, tenendo conto che è possibile sposarvi anche presso un altro comune.
  • Cercate la location: una volta che il conto alla rovescia è partito, una delle priorità è trovare la location ideale per il vostro matrimonio. Dovete immediatamente assicurarvi un posto dove ospitare tutti i vostri invitati. Non sarà facile, quindi dovrete giocare d’astuzia. Dopo un po’ di tentativi presso i luoghi più famosi nelle vostre vicinanze, ampliate la ricerca verso altre città o regioni, magari facendovi aiutare da qualche vostra amica. Le possibilità di trovare una location disponibile nella data prescelta in questo modo aumenteranno, inoltre renderete sicuramente la vostra cerimonia diversa dalle altre. Certo, dovrete spendere qualcosa di più per trasporti e pernottamento, ma potrete risparmiare su altri fronti o selezionare solo le persone a voi più vicine. Optate, se potete, per un servizio che includa anche il catering, così da non dover duplicare la ricerca.
  • Fedi, partecipazioni e bouquet: Per quanto riguarda le prime, potreste farvi consigliare una gioielleria fidata da un familiare o da un amico e ricordarvi di recarvi in loco con le idee ben chiare in testa. Per le partecipazioni, se il tempo a vostra disposizione è poco, optate per la spedizione online. Vi serviranno solo gli indirizzi di posta elettronica dei vostri ospiti e potrete farlo comodamente dal vostro pc. Infine che dire del bouquet di fiori? Potreste delegare questa incombenza a una persona di fiducia che conosca i vostri gusti e vi stia aiutando nell’organizzazione delle nozze, come vostra madre o la vostra migliore amica.

Potrebbe interessarti anche: Le 5 proposte di matrimonio più originali: idee e consigli

  • Il fotografo: Sfatiamo il mito di associare all’idea del risparmio l’affidare le fotografe ad un amico o familiare. E’ una responsabilità enorme, che non gli permetterà di godersi i festeggiamenti, senza contare che i risultati potrebbero non essere soddisfacenti… Uno degli errori più comuni che commettono 9 spose su 10 è cedere alle lusinghe di un amico o conoscente appassionato di fotografia, che vi propone di incaricarsi personalmente del servizio. Declinate l’invito, e preferitevi un fotografo professionista per un’infinità di motivi, per esempio perché: Il servizio fotografico è fondamentale perché di tutta quella giornata è l’unica cosa che vi resterà, marito a parte.
  • L’intrattenimento musicale: ora potrete pensare all’intrattenimento musicale. che soluzione vi risulta più congeniale tra un DJ per matrimoni, musicisti ed esperti di animazione? Per scegliere bene, dovete basarvi sul tema delle vostre nozze. Per esempio, se le vostre nozze saranno in stile classico, optate per i musicisti; mentre per un matrimonio rock, la scelta migliore cadrà su un DJ matrimoniale. Ma non dimenticate i più piccoli. Quindi per loro scegliete un’animazione ad hoc. In tal modo, i bimbi, saranno ben lieti di trascorrere alcune ore giocando, con i ringraziamenti dei genitori che, finalmente potranno  godersi il vostro matrimonio in tutto relax.

Potrebbe interessarti anche: Matrimonio felice, i 10 piccoli trucchi che aiutano la coppia

  • La scelta dell’abito da sposa: ora, tempo o no, dovete rilassarvi e concedervi un pò di meritato riposo. La scelta dell’abito da sposa è un momento particolare e atteso sin da quando avete deciso di sposarvi. Ora è arrivato, quindi, con le amiche al vostro fianco (se ne consigliano al massimo 2), iniziate a dedicarvi alla cosa più romantica dell’intera organizzazione. Come prima cosa, se non avete la minima idea di come dovrebbe essere il vostro abito (anche se ne dubito fortemente), vi consiglio di iniziare cercando qualcosa che si confà allo stile del vostro matrimonio. Prima di recarvi in un Atelier, quindi, passate in rassegna tutti i modelli su internet. Fate una cernita, in base allo stile della location dove si svolgeranno i festeggiamenti e poi, scegliete un atelier nella vostra zona. Come seconda cosa, telefonate per prendere al più presto un appuntamento. Se l’atelier non vi attira più di tanto, l’aternativa è quella di chiedere ad una sarta esperta. In questo modo, avrà pienamente cura di voi, vi aiuterà nella scelta del modello e, cosa importante, vi farà risparmiare in tempo e denaro, che non è male! Ricordatevi  che l’abito da sposa prevede sempre un paio di prove prima del ritiro in sartoria e, solitamente, le sposine, prese dall’ansia, perdono un paio di chili prima del grande giorno. Per questo motivo, scegliete un abito che vi stia a pennello, e comunque un pò strettino, perchè il giorno delle nozze vi andrà perfetto.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda la relazione, le dinamiche di coppia o come organizzare il vostro matrimonio CLICCA QUI!

  • La lista delle nozze: è giunta l’ora di pensare alla lista delle nozze. Questa va preparata in concomitanza con l’invio delle partecipazioni. La lista delle nozze per risparmiare tempo, potete comodamente farla su Internet. Infatti esistono diversi siti appositamente creati per la lista delle nozze. In questo modo, dovete solo procurarvi gli indirizzi mail dei vostri invitati. Se, invece l’idea della lista nozze non vi entusiasma, potete optare per aprire un conto corrente con il vostro IBAN, dove gli invitati potranno comodamente inviarvi i soldi per il viaggio di nozze. Quest’ultima opzione, negli ultimi anni, viene molto usata dagli sposi.
  • trucco e parrucco: per velocizzare i tempi, scegliete un’acconciatura easy, semplice che non richieda troppi stravolgimenti sino al giorno del matrimonio. Se avete pochissimo tempo a disposizione e ne siete capaci, optate per un look semplice da fare anche a casa da sole. In internet esistono molti video tutorial che vi spiegheranno come fare un’acconciatura in modo semplice. Stessa cosa vale per il make-up. Scegliete, se potete, un centro dove all’interno ci sia sia il parrucchiere che il make-up artist. In questo modo, risparmierete tempo prezioso e con un solo appuntamento vi occuperete di entrambe le cose, capelli e trucco.
  • Il trasporto degli sposi: E’ il momento di considerare i trasporti per gli sposi e gli spostamenti per gli invitati. In base al budget a vostra disposizione e l tempo a disposizione, una valida alternativa potrebbe essere quella di chiedere ad un vostro amico o un parente, di accompagnarvi all’altare con la macchina.

Potrebbe interessarti anche: Intimità di coppia: 5 modi per rendere il tuo matrimonio più piccante

  • Controllo generale: E’ buona norma che una settimana prima tutto sia in ordine e confermato: gli orari della cerimonia e la relativa location, il servizio di catering e l’intrattenimento musicale, il fotografo e le decorazioni, nei minimi dettagli: dai biglietti di ringraziamento alle decorazioni di sedie e tavoli, fino ai segnaposti ed alla disposizione del photocall. La sposa dovrà confezionare un kit di emergenza con tutto l’occorrente che le potrà risultare utile durante il grande giorno. I futuri sposini potranno iniziare a preparare la valigia qualora abbiano deciso di partire per il viaggio di nozze subito dopo la cerimonia. Durante questi ultimi giorni potrete regalarvi una giornata di relax in una spa ed organizzare una cena con gli affetti più cari.
  • Rilassatevi la sera prima: optate per una cena leggera e mantenete la pelle idratata bevendo molta acqua. Fate un bel bagno caldo rilassante e abbandonatevi al piacere di una lettura gradevole e leggera.

    Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore