Home Senza categoria

La dieta dei reni, ecco come mantenerli in salute

CONDIVIDI

Sono organi delicati che richiedono un’alimentazione specifica e controllata: la dieta dei reni è infatti un vero e propria toccasana. Scopri perché fa bene

dieta dei reni
Verdura, Getty Images 

I reni sono gli organi del nostro corpo con il compito di filtrare il sangue ripulendolo dalle sostanze tossiche e di scarto, che verranno poi espulse attraverso l’urina.

Proprio per questo questi organi hanno bisogno di non essere appesantiti e ad essi va dedicato un vero e proprio regime alimentare “ad hoc”, che prevede un largo consumo di vegetali “sani”.

A confermarlo è uno studio dell’università Johns Hopkins di Baltimora, negli USA: la verdura che introduciamo nella nostra alimentazione deve essere poco ricca di zuccheri, che se presenti, possono comunque andare a danneggiare la salute dei reni.

Lo studio dei ricercatori ha coinvolto più di 14.000 persone per 24 anni: con il passare del tempo è stato riscontrato come più di 4.000 abbiano sviluppato malattie croniche ai reni.

Questa analisi ha inoltre portato a galla un’altra realtà: chi, nel corso degli anni, ha seguito una dieta povera di zuccheri, aveva il 14% in meno di possibilità di incorrere in malattie renali.

Se vuoi rimanere aggiornato giorno per giorno su tutte le notizie relative a dieta, alimentazione, salute e benessere, CLICCA QUI!

La dieta dei reni, ecco perché fa bene: scopri lo studio e gli alimenti sani

dieta dei reni
Casse di frutta e verdura, Getty Images 

Mantenere in salute i nostri reni quindi, è fondamentale: possiamo farlo introducendo nella nostra dieta alcuni cibi integrali come mele, pere, arance, verdure a foglia scura e a foglia verde, ma non solo.

Per stare bene, nella nostra alimentazione dovremo dare spazio anche a patate dolci, broccoli, noci, burro d’arachidi naturale, fagioli e lenticchie.

Questi alimenti, divisi in varie combinazioni, venivano assunti dalle persone con i risultati più positivi nello studio circa 9 o 10 volte al giorno. Come ha dichiarato la dottoressa Melamed, “frutta e verdura contengono meno acido, e richiedono quindi un minore sforzo da parte dei reni rispetto alle carni che ne contengono molto”.

Da Quotidiano Sanità

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

LEGGI ANCHE:

Dieta sirt: ecco come si attivano i geni della magrezza

I segreti della dieta indiana per dimagrire: scoprili

Dieta ipolipidica: ecco perché fa bene al colesterolo

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore