Home Ricette

Cucina low cost: tre ricette economiche (e veloci) per la vostra cena

CONDIVIDI

Con i ritmi frenetici di oggi, quando si torna a casa si vuole mangiare leggero e cucinare qualcosa di veloce. Bisogna anche stare attenti al portafogli, cercando di non spendere troppo per il pasto che si prepara in casa. In questo senso, per non farsi trovare impreparati è sempre meglio recarsi prima in un supermercato conveniente come quelli di Aldi, ad esempio.

Quando si acquistano prodotti alimentari, infatti, bisogna cercare sempre di sfruttare le occasioni migliori per poter fare una spesa di qualità e per risparmiare al tempo stesso, per poi cucinare liberamente a casa propria. Ecco perché oggi scopriremo insieme tre ricette economiche e veloci per la vostra cena, affinché sia buona ma allo stesso tempo low cost.

 

Pasta al burro

Si apre con un grande classico immortale, uno dei primi piatti più apprezzati: la semplicissima (ma ottima) pasta al burro. È una ricetta che riesce a mettere d’accordo tutti con la sua delicatezza, e che va bene anche lato portafogli, visto che costa davvero poco. Se avete deciso di cucinare questo piatto, infatti, vi basterà spendere 0,50 euro per un pacco di pasta e 1,50 euro per il panetto di burro, arrivando così ad un totale di 2 euro di spesa. La preparazione? Un gioco da ragazzi: basta far bollire l’acqua, attendere poi la cottura della pasta e condirla con un bel pezzo di burro, da far sciogliere nella zuppiera.

 

Farinata di ceci

È un piatto di tradizione povera e contadina, per questo costa pochissimo ma ha comunque tanta sostanza. Per prepararlo basta acquistare 300 grammi di farina di ceci, l’olio extravergine di oliva e il sale. Anche la ricetta è a dir poco semplice: si inizia mescolando tutti gli ingredienti insieme all’acqua, per poi far riposare il tutto in frigo almeno per cinque ore. Il composto andrà in seguito messo in una teglia cosparsa di olio, da infornare per 30 minuti a 220 gradi, fino a quando la patina della farinata non avrà assunto un bel colore dorato. Dopo bisogna attivare il grill e attendere un altro quarto d’ora.

 

Paella in versione economica

Anche la paella rientra in questo mini elenco, perché è possibile prepararne una versione super-economica e veloce. Per farlo basta comprare piselli, pomodori, cipolle, riso, olio, sale e pepe, zafferano e pollo (tagliato a listarelle). Dopo aver soffritto il pollo in padella con la cipolla, occorre aggiungere tutti gli altri ingredienti, insieme al riso e a mezzo bicchiere di acqua, aggiustando di sale. Volendo è anche possibile aggiungere il pesce, da acquistare surgelato e da far cucinare insieme al resto, ma senza mescolare. Si tratta di una ricetta più che gustosa, ma anche low cost e piuttosto rapida da cucinare. Inoltre, esiste anche la versione vegana per chi non vuole includere la carne o il pesce in questo piatto.

Come visto, quindi, poco tempo e poco budget si possono comunque preparare ottimi piatti, e le ricette proposte oggi non fanno altro che darne un’ulteriore conferma.