Home Curiosita Cilclo mestruale: il colore rivela il tuo stato di salute

Cilclo mestruale: il colore rivela il tuo stato di salute

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:47
CONDIVIDI

Presta attenzione al colore delle tue mestruazioni perché può essere un ottimo modo per rilevare un problema di salute.

Le mestruazioni si verificano per la prima volta intorno ai 12 anni, una volta al mese e di solito per i successivi 30-35 anni. Sono il simbolo della fertilità femminile. Lo sapevi che oltre a dirti che puoi ancora avere figli, le mestruzaioni potrebbero rivelare molto sulla tua salute? Ecco cosa indica il colore delle perdite.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Mestruazioni, il colore delle perdite rivela il tuo stato di salute

Rossastro o rosa

Se il tuo mestruo ha un colore rosa, la spiegazione è semplice: è il tuo primo giorno di ciclo e il tuo sangue è mescolato con le tue solite perdite. Se ciò si verifica tra due cicli mestruali, consultare il medico per ulteriori esami. Il mestruo rossastro o rosa non in periodo di ciclo, può anche essere un segno di gravidanza, sanguinamento a causa di fluttuazioni ormonali o un segno di una lesione interna.

Rosso chiaro

Il mestruo rosso chiaro è spesso un segno di buona salute. Le secrezioni della parete uterina sono conformi agli standard. Dovresti preoccuparti solo quando le secrezioni sono rosso vivo e il tuo ciclo dura più di 8 giorni.
Secondo la dottoressa Adelaide Nardone, un flusso di sangue chiaro, di colore chiaro può derivare da problemi alla tiroide o alla ghiandola pituitaria.

Rosso scuro

A volte puoi avere perdite color borgogna, rosso scuro con piccoli grumi di sangue. Non farti prendere dal panico, è normale: il tuo utero sta prendendo il ritmo o sei alla fine del ciclo. Se lo stesso tipo di sanguinamento altamente concentrato continua però, potrebbe essere un segno di fibromi, secondo gli esperti della Mayo Clinic. Si dovrebbe fare attenzione alla presenza di eventuali grumi grigi, che possono essere un precursore di aborto spontaneo.

Rosso-arancio

Presta attenzione alle mestruazioni del colore arancione-rosso che durano per tutto il ciclo mestruale. In molti casi, è il risultato di una miscela di secrezioni cervicali con sangue.

Il sanguinamento rosso-arancione può anche essere un segno precoce di un’infezione vaginale che cambia il colore normale della tua secrezione e causa anche odori indesiderati. In questo caso, consultare il medico.

Marrone o nerastro

Le estruazioni marroni che vanno verso il nero non dovrebbero preoccuparti soprattutto quando si svolgono alla fine del tuo ciclo. In realtà è il residuo del sangue delle ultime mestruazioni o di quelle attuali. Generalmente, avere perdite scure è abbastanza normale. L’unica eccezione è il colore arancione o giallo che può segnalare un’infezione, o un flusso scuro altamente concentrato che dura più di un giorno, il che è un segno di un’eccessiva emorragia.

Un flusso “importante”

Alcune donne hanno un flusso intenso per almeno una parte del loro ciclo mestruale. Avere un sanguinamento significativo è normale, specialmente nel primo giorno delle mestruazioni, è un segnale che il muro uterino si sta rapidamente risolvendo. Tuttavia, se cambi il tuo assorbente più di 5 volte al giorno, significa che il sanguinamento è eccessivo.

Le macchie

Le macchie sono di solito piccole quantità di sangue in momenti inaspettati durante il ciclo. Appaiono come punti brunastri o chiari. Queste tracce possono indicare uno squilibrio ormonale o un segno di gravidanza. Possono anche essere un modo per il tuo corpo di imitare le mestruazioni quando sei incinta.

Assenza di mestruazioni

Se non hai il ciclo, dovresti consultare immediatamente un ginecologo. Generalmente un’assenza di mestruazioni indica la gravidanza o la menopausa.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Coppetta mestruale, utilizzo e tutta la verità su PRO e CONTRO

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI