Home Gossip Tina Cipollari critica Ambra: lei non va bene per Kikò

Tina Cipollari critica Ambra: lei non va bene per Kikò

CONDIVIDI

Tina Cipollari critica la nuova relazione dell’ex marito Kikò Nalli con Ambra Lombardo: “Con Kikò non reggerebbe nella vita vera, perché…”

Tina Cipollari, l'ultimo post per Kikò Nalli
Fonte: Instagram

Tina Cipollari segue con interesse il percorso del suo ex marito Kikò Nalli all’interno della casa del Grande Fratello, e non si perde nemmeno una puntata. Proprio nell’ultima Kikò è stato protagonista di un bacio appassionato con Ambra Lombardo, ex concorrente della casa eliminata nella puntata precedente. I fans della nuova coppia, estasiati, non vedono l’ora di rivederli insieme fuori dal reality. Tina Cipollari, però, la pensa diversamente: secondo lei Ambra non è la persona giusta per l’ex marito, poiché i due avrebbero un carattere profondamente diverso.

Se vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del gossip italiano CLICCA QUI!

Tina Cipollari critica Ambra Lombardo e Kikò Nalli

Ambra Lombardo
Fonte: Instagram @ambralombardo.official
Tina Cipollari ha parlato di Ambra Lombardo, nuova innamorata dell’ex marito di Tina Kikò Nalli, al settimanale Sono: “L’ho visto molto dispiaciuto quando lei è uscita, ma nella Casa del Grande Fratello è tutto amplificato. Non ho provato gelosia, ma mi ha fatto un effetto un po’ strano vederlo alle prese con un’altra storia d’amore. Comunque, non per minimizzare Ambra, ma lei con Kikò non reggerebbe nella vita vera perché lui è uno che ama molto la leggerezza. Fisicamente è molto bella ma non sarà mai come Tina Cipollari. Non troverà mai una come me, nemmeno se mi clonassero. Il mio carattere è unico. Conosco Kikò da quasi diciotto anni e anche lui è molto particolare: va preso con le pinze, con lui non puoi importi e fare la maestrina”.

Potrebbe interessarti anche –> GF16: Schioccano baci all’interno della casa e in studio

Ambra Lombardo è infatti una professoressa di Lettere, e all’interno della casa non ha perso occasione per dimostrare la sua cultura e correggere ogni errore commesso dai suoi compagni.