Piselli: proprietà, benefici, controindicazioni e come mangiarli

I piselli sono legumi ricchi di proprietà benefiche, ma non esenti da alcune controindicazioni: scopri tutto quello che c’è da sapere e come cucinarli.

I piselli sono un legume poco calorico, molto gustoso e ricco di proprietà e benefici per il nostro organismo. Perfetto in caso di stitichezza o per chi segue una dieta ipocalorica, questo legume può essere consumato sia fresco che secco ed è ottimo in abbinamento a pasta, riso e cereali ma anche come contorno per secondi piatti di carne o pesce.

I piselli sono tra i legumi più digeribili e la loro origine è estremamente antica: sembrerebbe che le prime testimonianze dell’esistenza dei piselli siano datate al 2000 a.C. in Asia Minore.
Oggi l’Italia è tra i maggiori produttori di piselli al mondo, e questi legumi sono molto utilizzati e apprezzati sia dagli adulti che dai bambini.

In tutto il mondo esistono migliaia di varietà di piselli, anche se nel nostro paese sono poche le tipologie più diffuse: tra queste, ricordiamo il Pisello di Mirandolo terme, i Piselli Nesi di l’Ago e le Taccole.

CALORIE E VALORI NUTRIZIONALI

I piselli sono poveri di grassi e ricchi di fibre e proteine. 100 grammi di piselli freschi hanno un apporto calorico pari a circa 80 kcal e un elevato contenuto di carboidrati, che conferiscono a questo legume il caratteristico sapore leggermente dolciastro.

Tra i nutrienti che caratterizzano i piselli ricordiamo una buona quantità di forforo e potassio, folati, vitamina C e vitamina K. Ciascuno di questi nutrienti conferisce al pisello le sue caratteristiche proprietà benefiche che lo rendono un alimento sano e consigliato per moltissime esigenze.

Se vuoi essere sempre aggiornata su tutte le proprietà, le controindicazioni e le curiosità sugli alimenti CLICCA QUI!

Tutto sui piselli: proprietà, controindicazioni, curiosità e ricette

PROPRIETA’ E BENEFICI

– Tra le principali proprietà benefiche dei piselli ricordiamo prime tra tutte la leggerezza e la digeribilità, che li rendono adatti anche a chi solitamente ha problemi di natura intestinale.

– I piselli aiutano a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo e glicemia, inoltre sono un ottimo alleato per chi soffre di problemi cardiocircolatori e migliorano il sistema immunitario.

– Grazie al contenuto di fitoestrogeni, i piselli aiutano a tenere sotto controllo i disturbi tipici della menopausa e sono un alimento diuretico, poco calorico e antiossidante.

CONTROINDICAZIONI

Il consumo di piselli non presenta particolari controindicazioni, anche se è consigliabile controllarne l’assunzione in caso di gotta o iperuricemia perchè si tratta di un legume ricco di purine.
Inoltre, proprio come accade per i fagioli, è meglio utilizzarli previa cottura perchè solo in questo modo si eliminano gli antinutrienti che, se assunti in grande quantità, possono causare problemi di digestione.

COME ASSUMERLI E CURIOSITA’

I piselli sono ottimi sia come condimento per primi piatti a base di pasta e riso, sia come protagonisti di zuppe con altri legumi, verdure e cereali e sia come contorno per secondi piatti di vario tipo.

Grazie allo studio delle piante di pisello, lo scienziato Gregor Mendel riuscì a formulare la teoria dell’ereditarietà e le cosiddette Leggi di Mendel, valide per tutti gli organismi di origine sia vegetale che animale.

I piselli sono usati da sempre in cucina, ma possono essere validi anche in cosmetica: è possibile usarli come ingrediente base per una maschera fai da te per la pelle del viso, utile per le sue proprietà rassodanti e tonificanti.

VIDEO RICETTA – MUFFIN SALATI CON PISELLI E PROSCIUTTO


Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI