Come gestire la propria presenza sui social

Scopri le giuste dritte da seguire per vivere il web senza esagerazioni e con il giusto equilibrio.

socialSempre più persone ammettono di sentirsi schiave del web e di non sapere come gestire in modo equilibrato la propria presenza sui social. Tra post e condivisione di foto e video il rischio è infatti quello di trovarsi a perdere di vista se stessi, troppo proiettati sull’apparire per capire cosa si prova veramente in determinate situazioni. Ovviamente non stiamo parlando di chi il web lo usa per lavoro o chi ne fa un uso sporadico e volto a tenersi informato o in contatto con amici e parenti.
Anche se può sembrare strano sono sempre di più coloro che ogni giorno iniziano e finiscono la giornata con in mano il telefono, sempre attenti a controllare cosa fanno gli altri e a far sapere i propri spostamenti, ciò che si pensa, come ci si è vestiti o cosa si sta mangiando.
Partendo dal presupposto che ogni tipo di uso può essere positivo se si parte da un uso consapevole dei social, a volte il problema è quello di perdere di vista l’equilibrio tra ciò che va detto o mostrato e ciò che, invece, dovrebbe restare nel privato.
Se anche tu ti sei posta questa domanda e hai paura di scoprire una sorta di dipendenza o, più semplicemente, il desiderio di capire come muoverti al meglio tra i social, ecco alcune dritte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Questo è ciò che accade al tuo corpo se non consumi alcol per un mese

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda i social e le curiosità dal mondo CLICCA QUI!

Come gestire la presenza sui social

iStock Photo

Non postare tutta la tua vita. Condividere qualche foto, un pensiero o ciò che si sta facendo in un determinato momento, alle volte può essere piacevole. L’importante è che la cosa non diventi una fissazione senza la quale non è più possibile vivere. I social devono essere un passatempo da controllare ogni tanto e non tutto il giorno e la tua vita deve essere vissuta e non ripresa costantemente. Ricorda che vedere le cose attraverso il telefono non sarà mai come viverle dal vivo. Quindi se ti trovi a fare qualcosa di particolarmente bello, scatta una foto, fai un breve video se la cosa ti fa star bene ma subito dopo dimenticati dello smartphone e concentrati sul mondo che ti circonda.

Evitare i paragoni. Foto e video mostrati sui social sono solo una finestra immaginaria su un momento vissuto dalle persone. Possono mostrare il vero ma il più delle volte rappresentano solo un’istante. Come un sorriso dato ad uno sconosciuto mentre dentro ci si sente malissimo. Vedere foto di donne bellissime o di persone sempre in vacanza alla lunga può far pensare che la vita sia solo quella e che gli altri abbiano delle fortune che a noi non sono concesse. Ebbene, la verità è che tutti vivono una vita fatta di problemi o di situazioni dolorose ma spesso sui social si tende a condividere solo gli aspetti più belli un po’ per distrarsi e un po’ per mettersi in mostra. Quest’ultimo aspetto dipende ovviamente da chi fa uso dei social ma a te sta quello più importante ovvero quello di prendere ciò che vedi come se si trattasse di un programma in tv. Quindi, niente paragoni con gli altri e se percepisci che qualcuno stia sui social solo per ostentare e la cosa ti fa sentire a disagio, smetti di seguire determinati profili e vira su altri che invece riescono a trasmetterti il buon umore. Dopotutto si tratta sempre del tuo tempo ed è giusto che tu lo gestisca per star bene e mai il contrario.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> 16 minuti di sonno in meno peggiorano le prestazioni sul lavoro

Ricordati che la vita è la fuori. A volte ci si dimentica facilmente che la vita e gli affetti più cari sono al di là del telefono. Certo se si vive lontani potersi parlare tramite la tecnologia è un’innovazione senza pari ma se ci si può incontrare, allora è bene lasciar perdere le video chiamate per vedersi dal vivo. Il tipo di esperienza sarà sicuramente migliore e i ricordi che si porteranno a casa e nel cuore varranno lo sforzo di aver messo il naso fuori di casa.
Allo stesso tempo se si conosce qualcuno di interessante tramite i social è sempre bene ricordare che se la vicinanza virtuale può essere d’aiuto in rapporti a distanza, questa non potrà mai sostituire quella di amici che si conoscono dal vivo. Certo, poter parlare con chiunque ed in qualsiasi momento può aiutare a sentirsi meno soli ma ciò vale fino ad un certo punto oltre il quale è giusto ricordarsi di vivere anche al di là del proprio smartphone.
Inutile dire che prima di conoscere persone mai incontrate prima è bene prendere i dovuti accertamenti e far si che i primi incontri avvengano sempre in luoghi frequentati e, possibilmente, in compagnia di altre persone.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

GUARDA QUI:
Piangere fa bene alla salute per almeno tre motivi
Voglia di cambiare vita? Ecco le 5 dritte da seguire
Per essere felici basta essere gentili con gli altri

Da leggere