Home Uomini

Leonardo Bonucci chi è: età, altezza, carriera, vita privata e Instagram

CONDIVIDI

Chi è Leonardo Bonucci? Scopri tutto quello che c’è da sapere sul calciatore, partendo dalla carriera nella Juventus, con una parentesi al Milan, e arrivando sino alla vita privata, con l moglie, i figli, gioie e problemi.

  • Nome d’arte: Leonardo Bonucci
  • Data di nascita: 1 maggio 1987
  • Età: 31 anni
  • Segno zodiacale: Toro
  • Professione: Calciatore
  • Titolo di studio: Diploma
  • Luogo di nascita: Viterbo
  • Altezza: 191 cm
  • Peso: 86 kg

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda i personaggi famosi più seguiti del momento CLICCA QUI!

Leonardo Bonucci età e altezza

Leonardo Bonucci età altezza
Foto da GettyImages

Nato a Viterbo il 01 maggio 1987, Leonardo Bonucci cresce con la mamma Dorita, da cui ha preso senza dubbio il forte carattere, il papà Claudio ed il fratello maggiore Riccardo, classe 1982.

Se è vero che il padre lo ha sempre lasciato libero di fare le sue scelte e anche i suoi sbagli, è altrettanto vero che la passione per il pallone si deve probabilmente non a lu ma al fratello. Riccardo militava infatti in Serie C1 e così Leonardo Bonucci giocava con lui nei pomeriggi liberi dopo la scuola. Un giorno poi anche in lui è sbocciata la passione per il calcio: era l’inizio di una carriera che avrebbe portato Bonucci a essere uno dei difensori più corteggiati ed ambiti del calcio italiano.

Gli esordi della sua carriera sono nel Pianoscarano, squadra di un quartiere di Viterbo, dove arriva fino alle giovanili per poi passare alla Viterbese e nel 2005 all’Inter.

La società nerazzurra lo cede poi in comproprietà al Treviso dove giocherà dal 2007 al 2009 attirando l’attenzione della Juventus. La società pagherà più di 15 milioni di euro per annoverarlo tra le sue fila.

Inizieranno 7 anni di vero amore tra il club e il calciatore, con tanti traguardi raggiunti tra cui sei scudetti consecutivi e tre Coppe Italia ma anche un posto fisso nella Nazionale.

L’idillio però vacilla nel 2017 quando con lo spogliatoio e l’allenatore, Massimiliano Allegri, le cose sembrano non andare bene.

Leonardo Bonucci passa così al Milan per 42 milioni, diventando capitano dei rossoneri al posto di Riccardo Montolivo.

L’esperienza in rossonero durerà però solo una stagione. Per il campionato 2018\2019 Leonardo Bonucci sarà infatti già rientrato a Torino, indossando nuovamente la maglia che più considera sua, quella bianconera.

In un’intervista al Corriere dello Sport, Leonardo Bonucci spiegherà così la parentesi al Milan:

“Andare via mi era costato, ho lasciato amicizie, sicurezze. Avevo deciso in un momento di rabbia, è stato puro istinto: a mente lucida non l’avrei fatto. […]L’origine di questa rabbia? Negli ultimi quattro mesi di Juve erano successe delle cose che mi avevano toccato nell’orgoglio, a livello intimo e personale. Non sono riuscito a farmele scivolare addosso, ma poi ho capito che andarmene non era stata la scelta giusta: solo qui riesco ad esprimere le mie potenzialità. Col passare del tempo ho capito che l’unica cosa che volevo davvero era tornare”.

Leonardo Bonucci figli e moglie

Leonardo Bonucci figli moglie
Foto da Instagram @bonuccileo19

Martina Maccari, classe 1985, è dal 18 giugno 2011 la moglie di Leonardo Bonucci. I due si sono conosciuti telefonicamente nel 2008 ma non è stato un vero e proprio colpo di fulmine: il loro una more nato tra scoperte e litigi.

I due hanno avuto tre figli: Lorenzo Filippo nato il 07 luglio 2012, Matteo Marco nato il 14 maggio 2014 e Matilda nata il 5 febbraio 2019.

Il secondo genito nell’estate 2016 ha subito la rimozione di una piccola ernia inguinale: è stato l’inizio del periodo più buio per la famiglia Bonucci. Da quel momento infatti il bambino ha iniziato a mostrare segnali preoccupanti fino a quando, durante una vacanza a Formentera, la situazione è precipitata. Tornati immediatamente a Torino, gli esami del piccolo Matteo hanno mostrato una patologia acuta. Il giorno dopo si è subito proceduti all’intervento dalle 8 alle 16 e seguito da 25 giorni di ricovero.

Alla fine di questo travagliato periodo Bonucci non potrà che sottolineare la forza della moglie, la sua ancora, e del figlio, che prima di entrare in sala operatoria faceva il ruggito del leone.

“Mentre superava le porte della chirurgia Matteo ci ha fatto il verso del leone, come se volesse infondere coraggio più a noi che a sé. Dopo ho raccolto il suo peluche, un orsetto bianco, mi sono seduto in un angolo della stanza e ho fatto una chiacchierata con Dio: sia fatta la tua volontà, gli ho detto, ma non dimenticare che è solo un bambino. Poi sono uscito dall’ospedale e ho trovato ad aspettarmi una trentina di persone, famigliari e amici. Qualcuno aveva chiesto un permesso dal lavoro, altri avevano chiuso il negozio. Per loro, per i miei compagni di squadra, per i tifosi, non soltanto della Juventus, che ci sono stati vicini in questi mesi ho pianto in tv. È stata l’emozione di un grazie. Matteo è tornato a casa il dieci agosto, a tredici giorni dall’intervento. Un recupero record”.

Leonardo Bonucci Instagram

Leonardo Bonucci instgram
Foto da Instagram @bonuccileo19

Con 3,7milioni di follower il profilo Instagram di Leonardo Bonucci è un vero e proprio luogo di ritrovo per i suoi fan.

Qui il calciatore condivide infatti molti momenti della sua carriera, tra allenamenti e ricordi di partite importanti, ma anche tanto del suo privato, raccontando le giornate trascorse con la moglie e i figli.

Per chi lo segue si apre così una sorta di “dietro le quinte” impossibile da ignorare.

Leonardo Bonucci Milan

Leonardo Bonucci Milan
Foto da GettyImages

L’esperienza al Milan per Leonardo Bonucci è stata più che altro una parentesi.

Andato via dalla Juventus sulla scia di una rabbia impossibile da gestire, Leonardo Bonucci scende in campo per la prima volta in una partita ufficiale con la maglia del Milan il 17 agosto 2017 indossando la fascia da capitano.

Il primo goal arriverà a San Siro il 6 gennaio 2018 e la stagione in rossonero si concluderà con il 6° posto, la qualificazione all’Europa League e la finale di Coppa Italia da dove però il Milan uscirà sconfitto nello scontro proprio con la Juventus.

Dopo 51 presenze ufficiali con la maglia rossonera finisce però l’esperienza di Leonardo Bonucci a Milano: il giocatore vuole tornare alla Juventus.

Leonardo Bonucci Inter

Leonardo Bonucci inter

Il nome di Leonardo Bonucci è indissolubilmente legato ai bianconeri della Juventus, fatta eccezione per quella discussa parentesi in rossonero, ma non molti sanno che i suoi esordi sono stati in neroazzurro. Eh già, il primo club di rilievo in cui ha militato Leonardo Bonucci è stato l’Inter.

Approda qui nel 2005 a soli 17 anni, grazie a un provino in cui fa subito centro. Si ritrova così su un aereo per Abu Dhabi a seguito della prima squadra nerazzurra.

Con la primavera dell’Inter Leonardo Bonucci vincerà la Coppa Italia nel 2005/2006 e il campionato italiano l’anno successivo, vivendo dunque due stagioni ricche di soddisfazioni, tra cui le prime esperienze in panchina con la prima squadra.

L’esordio in serie A arriva proprio con l’Inter quando il 14 maggio 2006 Roberto Mancini lo invita a scendere in campo al novantesimo al posto di Solari nella sfida dell’ultima giornata di campionato a San Siro contro il Cagliari (2-2).

Leonardo Bonucci restava però un campione molto giovane e così l’Inter decise nel 2007 di cederlo in comproprietà al Treviso.

Leonardo Bonucci esultanza

Leonardo Bonucci esultanza
Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images

“E’ un gesto coniato dai miei amici, perchè siamo un gruppo di juventini, milanisti e interisti, allora è nata un po’ come una scommessa: loro dicevano che non avevo coraggio di fare questo gioco dopo un gol. Al primo anno di Juventus, c’era la scommessa che se avessi fatto 5 gol in un anno e avessi esultato in quella maniera, loro si sarebbero rasati tutti i capelli. Da lì è nato questo gioco che per me è un’esultanza,  che piace, perchè la gente ha capito il significato e mi scrive anche che è orgogliosa di questa esultanza, che fa capire a tanti che quando si parla della Juventus si devono sciacquare la bocca”.

Così Leonardo Bonucci spiega il significato della sua particolare esultanza. Il gesto dello “sciacquatevi la bocca” del resto è oramai leggenda e tutti lo identificano con il giocatore.

Escluse infatti alcune parentesi come le dediche alla moglie o ai figli l’esultanza di Bonucci è sempre la stessa e inconfondibile.

Leonardo Bonucci stats

Leonardo Bonucci stats
(Photo credit should read MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images

Ecco le statistiche che descrivono la carriera di Leonardo bonucci tra goal, presente e molto altro.

Partiamo da quelle con la Juventus:

Anno
Partite
Gol
Assist
Gialli
Rossi
2018-19
26
3
0
1
0
2016-17
29
3
0
5
0
2015-16
36
3
1
6
0
2014-15
34
3
0
8
0
Anno
Partite
Gol
Gialli
Rossi
2018-19
10
0
0
0
2016-17
11
1
3
0
2015-16
8
0
1
0
2014-15
13
0
2
0
Anno
Partite
Gol
Assist
Gialli
Rossi
2019
1
0
0
0
0
2015
1
0
0
0
0
2014
1
0
0
0
0
Anno
Partite
Gol
Gialli
Rossi
2018-19
1
0
0
0
2016-17
5
1
1
0
2015-16
4
0
2
0
2014-15
4
1
1
0

E con la Nazionale invece?

Anno
Partite
Gol
Assist
Gialli
Rossi
2019-20
2
0
0
0
0
2014-15
9
1
0
0
1
Anno
Partite
Gol
Assist
Gialli
Rossi
2016-17
10
0
0
2
0
Anno
Partite
Gol
Assist
Gialli
Rossi
2016
5
1
1
1
0
Anno
Partite
Gol
Assist
Gialli
Rossi
2014
1
0
0
0
0

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI