Tè verde: tutti i segreti di questa pianta benefica

tè verde proprietà
Tè. Getty Images

Il tè verde è una pianta che può rivelarsi ricca di proprietà speciali e di benefici nascosti: scopri quali sono, come si utilizza, e le controindicazioni

tè verde proprietà
Tè. Getty Images

Il tè verde è ormai sdoganato e utilizzatissimo in tutto il mondo, ma le sue origini vanno ricercate nel profondo Oriente. Questa pianta è infatti uno dei fiori all’occhiello del Giappone, paese in cui, nel corso dei secoli, gli abitanti hanno imparato a capirne le proprietà e i benefici.

Che faccia bene e che sia un buon alleato per la salute però, lo dice anche la scienza. Ma quali benefici ha? E come si utilizza?

CALORIE E VALORI NUTRIZIONALI

Sotto questo punto di vista, il tè verde si rivela portentoso per la nostra linea: una tazza intera infatti, fornisce appena 2 calorie. Va detto però, che la teina che contiene va comunque ad accelerare il metabolismo.

Se vuoi rimanere aggiornato giorno per giorno sulle notizie di salute, benessere, dieta e alimentazione, CLICCA QUI!

Tutto sul tè verde: scopri le sue proprietà, le controindicazioni e come si utilizza

tè verde benefici
Tazza di tè, Getty Images

PROPRIETA’ E BENEFICI

Il tè verde si rivela essere un ottimo alleato contro i batteri presente nel cavo orale, in particolare nel caso dello “Streptococcus mutans”. Questa bevanda sarebbe quindi ottima per tenere i denti puliti e sani e prevenire l’arrivo delle carie.

Questo tipo di si rivela inoltre benefico per il grande contenuto di antiossidanti, che sono in particolare i polifenoli e bioflavonoidi. Grazie a questi elementi viene rallentato l’invecchiamento cellulare e viene favorita la rigenerazione dei tessuti. Non solo: questi antiossidanti sarebbero utili anche a prevenire l’ictus, migliorando la circolazione e regolando la pressione del sangue.

E’ inoltre risaputo come il tè verde aiuti molto l’organismo a bruciare i grassi in eccesso e a ridurre l’assorbimento dei grassi che ingeriamo. Viene infatti consigliato a chi ha qualche chilo di troppo o si trova a fronteggiare problemi di obesità.

CONTROINDICAZIONI

Questa bevanda sembra quindi essere spesso portentosa, ma attenzione: la sua alta concentrazione di teina potrebbe nauseare e portare al vomito nel caso di consumo eccessivo. Sempre per questo motivo inoltre, il tè verde può causare problemi di insonnia.

Non solo: il tè verde non è consigliato anche per chi ha problemi alla vescica, in quanto la bevanda porta ad urinare spesso e a lungo andare questo potrebbe causare fastidi e bruciori.

COME ASSUMERLO E CURIOSITA’

tè verde proprietà
Tazze di tè, Getty Images

Per preparare questa bevanda è necessario disporre del tè stesso, che può essere trovato sotto forma di foglie o di perle. Una volta preso un cucchiaino del composto, andrà messo in 250 ml di acqua bollente.

Successivamente potranno essere aggiunte, a piacimento, 4 o 5 foglie di basilico, per donare un’aroma ancora più particolare alla bevanda.

Il composto va quindi filtrato e lasciato in infusione per 2 o 3 minuti circa, ma non di più: se lasciato troppo a lungo il tè potrebbe assumere un sapore troppo amaro. Una volta raffreddato, il tè è pronto per essere gustato.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

LEGGI ANCHE:

Tè verde alla menta: ecco perché fa così bene

Rimedi naturali: bevanda sciogli grasso al tè verde

Cinque cose da sapere sul tè verde