Home Coppia

Sei pronta per il matrimonio? Tre domande da farsi per capirlo

CONDIVIDI

Scopri se sei o meno pronta per il matrimonio attraverso alcune semplici domande.

Fonte: Istock

State insieme da un po’ e il pensiero del matrimonio inizia a profilarsi tra voi come un terzo incomodo? Spesso l’idea di cambiare le cose può fare paura, portando a bloccarsi davanti ad un futuro che appare ricco di incognite. Eppure il per sempre può essere bello e gratificante a patto di scegliere questo percorso perché realmente convinti e innamorati.
Se pensi che il tuo lui stia aspettando solo un tuo cenno per farsi avanti o se ti ha già fatto capire di avere intenzioni serie, allora è arrivato il momento di chiederti se anche tu sei della stessa opinione e se hai voglia di compiere questo ennesimo passo insieme a lui.
Forse siete fidanzati da tempo, magari vivete già insieme da un po’, eppure l’idea del matrimonio, chissà perché ti mette in agitazione, portandoti a tergiversare e ad evitare l’argomento. Se è così, prova a porti le domande giuste e vedrai che là dove ci sono solo nubi cariche di dubbi, comparirà un sole chiarificatore e in grado di darti tutte le risposte di cui hai bisogno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Matrimonio felice: dieci semplici trucchi che aiutano la coppia

Se vuoi restare sempre aggiornata su tutto ciò che riguarda la coppia o le strategie per vivere al meglio con la tua dolce metà CLICCA QUI!

Matrimonio: le risposte a queste domande ti aiuteranno a chiarirti le idee

matrimonio
iStock image.

Se proprio non sai rispondere al quesito di un futuro insieme da coronare, ci sono degli interrogativi le cui risposte possono aiutarti a capire cosa desideri davvero e se sei pronta per compiere il grande passo. Iniziamo?

Lo amo davvero? Questa è sicuramente la prima domanda da farsi. Perché se per stare insieme a volte basta solo un’infatuazione o un affetto profondo, quando si parla di costruire un futuro è indispensabile che alla base ci sia un amore forte e pronto a resistere agli scossoni della vita. Visto che la scelta di convolare a nozze arriva di norma dopo un certo lasso di tempo, capire se si tratta di infatuazione o amore non dovrebbe essere così difficile. Ciò che è più complicato da riconoscere è l’abitudine che a volte, mescolandosi all’affetto, può trarre in inganno. Per capire se sei davvero pronta e se lo sei con il tuo uomo, un buon modo è indagare sul perché sceglieresti di dire si. La risposta deve essere la voglia di passare tutta la vita con lui, di svegliarvi insieme al mattino e di condividere una vita insieme. Se i motivi sono i parenti che pressano, l’età che avanza o il fatto che tutti se lo aspettano, allora è meglio indagare a fondo sui propri sentimenti.

Sono pronta a cambiare vita? Sposarsi significa cambiare tante cose. Per una vita nuova che si abbraccia ci sono tanti aspetti che verranno a mancare. Non ci si potrà più innamorare di altre persone (cosa che non dovrebbe essere un peso, se lo si è davvero di quella che si intende sposare), ci si dovrà far carico di alcune responsabilità e si farà un passo in avanti verso l’età adulta. D’altro canto si avrà qualcuno con cui condividere la propria vita, ci si potrà svegliare insieme al mattino, da coppia si diventerà famiglia, etc… Ciò che conta, a parte i normali timori, è che alla base ci sia una sorta di eccitazione al pensiero delle tante novità che vi aspettano. Un’emozione che è solitamente il segno che la strada che si sta pensando di percorrere è effettivamente quella giusta.

Abbiamo gli stessi sogni per il futuro? Ecco un’altra domanda importante che serve a capire se entrambi siete effettivamente pronti al matrimonio. Una volta sposati ci saranno molte decisioni che andranno prese insieme e non si parla solo della scelta del colore delle pareti ma anche di cose più importanti come il prendere o meno un animale domestico, avere o meno dei figli e come crescerli e, ovviamente, come gestire le proprie vite. Affinché il matrimonio funzioni è indispensabile che alla base ci siano il rispetto e la voglia di venirsi incontro e che valori e progetti per il futuro siano se non simili, a loro modo complementari. Se non è così, allora è meglio prendersi un po’ di tempo per parlarne insieme e prendere le decisioni fin da subito. In questo modo non si caricherà il matrimonio di un peso eccessivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Intimità di coppia: 5 modi per rendere il tuo matrimonio più piccante

Queste tre domande sono le più importanti e quelle che tra tante possono dare una mano a capire cosa si desidera per il proprio futuro e se si è pronte per il matrimonio.
È ovvio che ogni persona è un mondo a se e che si potrebbe avere timore di questo passo per i più svariati motivi come un brutto divorzio in famiglia, la paura di restare da sole dopo aver investito tante energie o l’ansia per un futuro ancora tutto da costruire.
Ciò che conta, è rendersi conto che si tratta di un passaggio meno spaventoso di quanto non possa sembrare e che per farlo, alla fine, servono solo amore e voglia di stare insieme. I problemi della vita, arriveranno comunque così come gli impegni e le decisioni difficili da prendere e in questi casi avere qualcuno accanto del quale fidarsi può solo rendere il tutto meno pesante.
L’importante è essere sicure che la persona che si ha vicino sia quella giusta e, soprattutto, quella che si desidera vedere per il resto della propria vita.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

GUARDA ANCHE:
Vero amore o fuoco di paglia? Ecco i segnali da non sottovalutare
Amore: come mettersi al primo posto
Lui è quello giusto? I segnali per scoprire se hai trovato l’uomo per te