Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Dimagrire velocemente: i piccoli segreti in cucina senza dieta

Dimagrire velocemente: i piccoli segreti in cucina senza dieta

CONDIVIDI

La prova costume è davvero vicina e se state cercando di dimagrire, perdere qualche gonfiore in più e depurare l’organismo ecco i piccoli segreti in cucina che possono aiutarvi.

Come dimagrire velocemente: piccoli segreti in cucina
Fonte foto: Istock

La bella stagione scoppierà all’improvviso e per non farci cogliere impreparati da abitini freschi, gambe e braccia scoperte e soprattutto il temuto costume da bagno, ecco tante piccole strategie alimentari quotidiane che vi aiuteranno a restare in linea, mantenere un regime alimentare controllato e depurare l’organismo da tutte le tossine accumulate durante l’inverno e soprattutto tra Natale e Pasqua.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Dieta: come tornare rapidamente in forma dopo Pasqua e senza sacrifici

Ogni giorno infatti possiamo attuare dei piccoli segreti in cucina che diventeranno dei fedeli alleati della nostra dieta salutare e regaleranno al cibo sapore ma in modo sano.

Se vuoi restare sempre aggiornato sulla categoria salute, clicca qui!

Dimagrire e depurarsi, tutte le strategie utili in cucina

Perché non riesci a dimagrire, i motivi insospettabili che devi conoscere

Perdere quei chiletti di troppo accumulati durante l’inverno a volte sembra davvero difficile, ma esistono delle piccole strategie quotidiane da attuare in cucina che aiuteranno davvero a raggiungere il traguardo senza dover fare moltissimi sacrifici. Tutto questo potrà essere attuato nel caso i chili da perdere siano pochi e più che altro si tratta di perdere quei gonfiori causati dalla presenza di tossine nell’organismo.

Se i chili da perdere sono molti e si è affetti da sovrappeso ed obesità, il consiglio giusto è sempre quello di rivolgersi ad un medico dietologo che provvederà dopo attenta analisi a prescrivere un regime alimentare ipocalorico personalizzato.

Tornando però ai piccoli segreti in cucina che aiutano a mantenerci in forma, ecco tutti quelli che potranno rendere il nostro periodo detox davvero piacevole anche a tavola!

Condire con aceto di mele 

L’aceto di mele è un grandissimo alleato della linea ma anche del sapore. Questo tipo di condimento è un vero depurativo e se utilizzato al posto dell’aceto di vino regala ai piatti un gusto molto delicato.

Utilizzare la farina di canapa 

Utilizzare la farina di canapa per preparare dolci, biscotti e pane è un segreto molto importante per la salute e la linea. Questa tipologia di farina infatti apporta molte qualità depurative dalle tossine e rimane più delicata nella fase di digestione. Farina ricca di fibre, aiuta anche a contrastare la stitichezza. Fattore importantissimo, è priva di glutine e adatta quindi ai celiaci.

Utilizzare le cipolle rosse di tropea

La cipolla ha un effetto benefico e depurativo sull’organismo. Quelle rosse di tropea però lo sono ancor di più e inoltre possiedono un forte potere antiinfiammatorio, anti cellulite e lassativo. Perfetta anche come alimento immunostimolante.

Preferire le verdure a foglia piccola 

Mangiare almeno tre porzioni di verdura ogni giorno è importantissimo per la nostra salute ma se l’obiettivo è depurarsi, preferire le verdure a foglia piccola aiuterà moltissimo a raggiungere l’obiettivo. Perfetti la rucola, il crescione, il songino, la valeriana e il lattughino.

Patate si, ma con la buccia 

Le patate sono sempre bandite dalle diete dimagranti, ma se consumate in piccole quantità e con i giusti accorgimenti, potranno essere consumate senza sensi di colpa. Preferire le patate novelle, meno ricche di amido e consumarle con la buccia, ridurrà di molto il carico glicemico dell’alimento grazie al contenuto di fibre contenuto proprio nella buccia.

Dolcificare con lo sciroppo d’acero 

Lo sciroppo d’acero è una sostanza molto simile al miele, dal sapore di caramello ricco di sostanze detossinanti, diuretiche e antiossidanti. Si può utilizzare al posto dello zucchero per dolcificare tea, tisane e caffè.

Bere caffè d’orzo 

Nell’ambito di un regime alimentare depurativo, eliminare il caffè è importante. Questa bevanda può essere sostituita dal caffè d’orzo, ricco di sostanze antiossidanti.

Condire con il peperoncino

Utilizzare il peperoncino come condimento, accelera il metabolismo e aiuta l’organismo a depurarsi dalle tossine.

Bere succo di ciliegia 

Il succo di ciliegia è un potente depurativo e diuretico perfetto da consumare al mattino come un elisir di salute e benessere.

(Fonte: Vivere sani e belli)

->>>GUARDA ANCHE: 

Caffè: proprietà, benefici, controindicazioni e come usarlo in cucina

Il manuale dell’anti-dieta: come vivere felici e in salute

Ciliegie: proprietà, benefici, controindicazioni e come mangiarle

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI