Home Coppia Terapia di coppia, quando è il caso di iniziarla? 5 situazioni tipo

Terapia di coppia, quando è il caso di iniziarla? 5 situazioni tipo

CONDIVIDI

La terapia di coppia può portare tanti benefici nella relazione, ma è particolarmente indicata soprattutto in alcuni casi: quando iniziare la terapia di coppia?

coppia in crisi

Alcune coppie sono particolarmente brave a rimboccarsi le maniche e affrontare le difficoltà, altre invece tendono a scoppiare facilmente di fronte ai problemi: la terapia di coppia sembra un’ottima soluzione per le relazioni in crisi e rivolgersi a un professionista può aiutare a guardare i problemi con uno sguardo più oggettivo, riuscendo così a intravedere le possibili soluzioni.

La terapia di coppia è utile quando ci sono problemi e difficoltà da superare, quando il rapporto entra in crisi e si vuole salvare un amore che ancora esiste. Naturalmente, è difficile che la terapia possa aiutare coppie che non si amano più e magari stanno insieme soltanto per inerzia e per abitudine.
In ogni caso, ci sono alcune situazioni e momenti particolari nella vita di una coppia in cui rivolgersi a un terapeuta è la scelta migliore. Scopriamo insieme quando, come e perchè iniziare una terapia di coppia.

Quando e perchè iniziare una terapia di coppia?

Fonte: Istock

1. Coppie di lunga data

I problemi delle coppie di lunga data nascono spesso a causa dell’abitudine, della quotidianeità e della perdita di intimità. I divorzi, purtroppo, sono in aumento anche e soprattutto dopo tanti anni di matrimonio: se la crisi di coppia nasce dopo tanto tempo insieme, rivolgersi a un esperto potrebbe essere la soluzione giusta per ritrovare il dialogo e uscire a testa alta da un periodo difficile.

2. Coppie giovani

Le giovani coppie soffrono spesso il problema della dipendenza emotiva di uno dei due partner: questa situazione si riscontra solitamente nelle persone con scarsa autostima, che riversano sull’altro le proprie insoddisfazioni, frustrazioni e insicurezze.
Per evitare che la storia naufraghi a causa dell’atmosfera esasperante, fatta di rabbia e gelosia, può essere utile iniziare un percorso di terapia di coppia.

3. Tradimento

Perdonare e superare un tradimento è una delle cose più difficili che possa capitare a una coppia: oltre al malessere che nasce dal pensiero che il proprio uomo o la propria donna sono stati insieme ad un’altra persona, c’è anche la sofferenza per la fiducia spezzata.
La terapia di coppia può aiutare quelle relazioni in cui si decide che vale la pena dimenticare e andare avanti.

4. Quando ci sono figli

A volte le coppie sono perfettamente consapevoli della profonda crisi che stanno attraversando, ma non vogliono rompere la relazione perchè temono di far soffrire i propri figli. Sicuramente stare insieme per dovere, e non per scelta, non è una buona soluzione e per questo motivo è utile chiedere aiuto a un esperto che possa aiutare i partner e i figli a superare il cambiamento che ormai si è reso necessario.

5. Problemi di comunicazione

Il dialogo è il pilastro fondante di qualsiasi relazione di coppia e se la comunicazione viene a mancare o non è efficace i problemi non possono essere affrontati adeguatamente. Ecco perchè le coppie che hanno difficoltà a comunicare potrebbero trarre grande vantaggio dalla terapia di coppia.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI