Home Senza categoria

Notre Dame de Paris, le polemiche dopo il disastro: “si sarebbe potuto evitare”

CONDIVIDI

Come ha potuto un incendio devastare Notre-Dame de Paris? Ecco una panoramica sulle cause, il danno e la nascita delle prime polemiche

Incendio Notre-Dame di Parigi (Fonte: Getty)

Il fuoco è spento, ma la cattedrale di Notre-Dame de Paris è stata colpita molto duramente. I professionisti dell’arte puntano ora il dito sulle responsabilità deninciando che la tragedia avrebbe potuto essere evitata.

Notre Dame dopo l’incendio: la conta delle cause, dei danni e delle responsabilità

Come ha potuto un incendio devastare Notre-Dame de Paris? L’incendio è scoppiato nella soffitta della cattedrale, intorno alle 18:50 di ieri. Un’inchiesta preliminare è stata aperta per individuare le cause, al momento sembra emergere la pista di un incidente legato ai lavori di ristrutturazione come confermato in una conferenza stampa di poco fa il procuratore di Parigi Rémy Heitz.

All’orizzonte sorgono le prime polemiche: molti professionisti e storici dell’arte denunciano il modo in cui vengono eseguiti i lavori di ristrutturazione negli edifici storici di tale valore, con standard di sicurezza troppo permissivi sui cantieri.

Qual è l’estensione del danno? L’incendio è stato estinto all’alba dai vigili del fuoco. 1000 m2 di tetto, due terzi, sono andati in fumo. La struttura in legno che sosteneva il tetto, risalente all’inizio del XIII secolo, è stata completamente distrutta, come la guglia della cattedrale che è collassata su se stessa.

Il lavoro svolto dai vigili del fuoco ha salvato la struttura dell’edificio, le due torri sono state colpite ma in modo molto parziale, stando a quanto riferito dal tenente colonnello Gabriel Plus. Si contanno i danni, ma fortunamente qualcosa si è salvato dalla morsa del fuoco.  L’inventario delle opere della cappella intorno alla navata che potrebbero essere state danneggiate dal fumo e dall’acqua è in fase di completamento, ma il tesoro della cattedrale, gli oggetti sacri, come la corona di spine e la tunica di St. Louis, erano al sicuro nella sagrestia. Anche il grande organo della cattedrale, uno dei gioielli di Notre-Dame, potrebbe essersi parzialmente salvato secondo il ministro della cultura, nonostante il danno significativo dovuto al calore e all’acqua scaricata dalle manichette antincendio.  È un oggetto unico e spettacolare, contenente quasi 8000 pipe, 5 tastiere e 109 giochi. La sua prima versione risale al XV secolo, sebbene lo strumento avesse raggiunto la sua forma definitiva solo nel XVIII secolo.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Cronaca & Attualità  CLICCA QUI

Due poliziotti e un pompiere sono rimasti leggermente feriti.

La ricostruzione di Notre Dame richiederà tempo, molti anni, persino decenni e costerà diverse centinaia di milioni di euro. Una richiesta di donazioni lanciata dalla Heritage Foundation è già stata già avviata.

Per la ristrutturazione dell’edificio si parla della necessità di una collaborazione internazionale. Vladimir Putin, ha precisato che la Russia è molto preoccupata per l’incendio che ha colpito la cattedrale di Notre-Dame a Parigi. Il Ministero della Cultura locale ha persino offerto il suo aiuto per la ristrutturazione, attraverso l’istituzione di una colletta: “Ci consulteremo con i nostri musei nazionali e penso che sosterranno questa iniziativa … Oggi, la sfortuna si è verificata in Francia, è una tragedia e un aiuto significativo per il restauro di questa cattedrale unica è necessario “, ha detto il direttore del dipartimento museale presso il Ministero della Cultura russo, Vladislav Kononov, in un discorso trasmesso da Le Figaro.

Agence France Presse ha rilasciato nuove immagini della cattedrale, istantanee scattate oggi. Le immagini mostrano una parte del tetto della navata che è crollata e anche l’altare che è stato colpito dall’incendio.

Dall’inizio dell’incendio della cattedrale, le immagini del dramma hanno circolato in massa sui social network, prima che le agenzie di stampa prendessero il sopravvento. Per tutta la sera, le foto dell’incendio di Notre-Dame de Paris hanno mostrato le enormi fiamme che uscivano dal tetto dell’edificio, in una fitta nuvola di fumo. Il crollo della guglia di Notre Dame è stato immortalato con immagini drammatiche.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Incendio Notre Dame, l’Isis festeggia: colpo al cuore dei crociati

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI