Home Attualità Miracolo a Notre-Dame: Croce e Altare salvi nonostante l’incendio

Miracolo a Notre-Dame: Croce e Altare salvi nonostante l’incendio

CONDIVIDI

Notre-Dame, incredibile miracolo: croce ed altare sono rimaste intatte nonostante l’incendio divampato nella cattedrale

Ieri sera, intorno alle 18:50 è scoppiato un terribile incendio che ha colpito la meravigliosa Notre-Dame de Paris. Oggi la cattedrale “è salva e preservata nella sua totalità” grazie all’intervento di 400 pompieri che hanno fatto di tutto per salvare questa opera dall’inestimabile bellezza.

La struttura di Notre-Dame, la facciata e gli inestimabili tesori che ospitava all’interno sono stati salvati e ora si trovano all’Hotel de Ville, la sede del comune cittadino. Tuttavia entro mercoledì, tutte le opere saranno trasportate al Louvre e vi resteranno fin quando la situazione non tornerà alla normalità. Stando a quanto dichiarato dal segretario di Stato all’Interno, Laurent Nunez, ci vorrà del tempo: “La questione è strutturale: sapere come l’edificio resisterà al gravissimo incendio che ha subito la notte scorsa.”

Leggi anche >>> Notre-Dame de Paris, la terribile profezia di Victor Hugo

Notre-Dame: il miracolo che ha salvato la croce e l’altare

notre dame de paris
Noter-Dame miti e leggende diaboliche (Istock Photos)

L’incendio ha distrutto inevitabilmente alcuni capolavori ma molte altre opere d’arte e reliquie sono state portate in salvo. Tuttavia l’incendio infernale ha risparmiato qualcosa. Infatti, grazie agli scatti virali sul web, è emersa una foto a dir poco affascinante. In fondo alla navata principale, tra fumo e polvere, brilla la croce di Cristo che, insieme all’altare centrale, si è salvata miracolosamente dall’incendio.

La foto ha assunto un grande significato per i cattolici sopratutto perché ci troviamo nella settimana santa che ricorda appunto la morte e la resurrezione di Gesù. L’immagine è stata condivisa da tutti gli utenti del web insieme alla frase “Stat Crux dum volvitur orbis” (La croce resta salda mentre tutto cambia).

Anche Papa Francesco ha voluto esprimere la sua vicinanza ai cattolici francesi, infatti questa mattina il direttore della Sala Stampa vaticana Alessandro Gisotti, ha espresso in un tweet la vicinanza di Bergoglio alla Francia:Il Papa è vicino alla Francia, prega per i cattolici francesi e per la popolazione parigina sotto lo shock del terribile incendio che ha devastato la cattedrale #Notre-Dame. Assicura le sue preghiere per tutti coloro che cercano di far fronte a questa drammatica situazione

Ieri sera dopo aver appreso la triste notizia il portavoce della Santa Sede aveva affermato: “La Santa Sede ha accolto con incredulità e tristezza la notizia del terribile incendio che ha devastato la Cattedrale di Notre Dame, simbolo della cristianità in Francia e nel mondo. Esprimiamo vicinanza ai cattolici francesi e alla popolazione di Parigi e assicuriamo le nostre preghiere per i pompieri e quanti stanno facendo il possibile per far fronte a questa drammatica situazione”.

Leggi anche >>> Notre Dame: cos’è rimasto della splendida Cattedrale
Leggi anche >>> Incendio Notre Dame, le statue erano state rimosse. Parigi non aveva più i suoi guardiani
Leggi anche >>> Incendio Notre Dame, l’Isis festeggia: “colpo al cuore dei crociati”

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI