Home Coppia

Tornare insieme all’ex: le cose su cui riflettere assolutamente prima di farlo

CONDIVIDI

Se stai pensando di tornare insieme al tuo ex, ci sono alcuni aspetti su cui è importante fare un’attenta riflessione prima di decidere cosa fare.

coppia in crisi a San Valentino
Fonte: Istock

Sono tantissime le persone che a un certo punto hanno pensato di tornare insieme al proprio ex: nei film romantici è qualcosa che accade molto spesso, tanto che in molti pensano sia in assoluto una buona idea. Ma è davvero così?

Nella realtà di tutti i giorni, tornare indietro e rimettersi con il vecchio partner può essere molto difficile ma soprattutto non sempre si ottiene il risultato sperato: quando si torna con un ex vengono fuori tantissime emozioni inaspettate da entrambe le parti, che è importante riuscire a gestire.

Se davvero non riesci a toglierti dalla testa l’idea di ritornare insieme al tuo ex fidanzato, è importante che tu sappia a cosa vai incontro: c’è un modo giusto e un modo totalmente sbagliato di affrontare la cosa e te lo spieghiamo in questo articolo con l’aiuto degli esperti intervistati dal portale Redbook.

Se vuoi essere sempre aggiornata su come affrontare i problemi e le delusioni della vita di coppia CLICCA QUI!

Tornare insieme all’ex: spunti di riflessione fondamentali

1) Perchè vi siete lasciati?

La prima cosa da fare è esaminare attentamente e con la massima oggettività il motivo per cui avete rotto la prima volta: si tratta di un buon indicatore per capire se darvi una seconda possibilità è una buona idea oppure no.

A volte siamo mosse semplicemente dalla nostalgia e tendiamo a dimenticare perchè la prima volta non ha funzionato: pensi che stavolta sarete in grado di superare i problemi che vi hanno portato a chiudere la storia?

2) Perchè vuoi tornare con lui?

Ci sono moltissimi motivi per cui si può prendere in considerazione la possibilità di riconciliarsi con un ex: quali sono le tue ragioni? Sei sicura che torneresti insieme a lui per i giusti motivi?

Tante persone vogliono tornare sui propri passi perchè pensano di riuscire a smettere di soffrire per la rottura, oppure per superare lo smacco di essere stati rifiutati. Per non parlare dei sentimenti di dolore, tristezza e senso di solitudine che accompagnano la fine di una storia e che possono essere davvero dei cattivi consiglieri!

3) Considera la libertà dell’altro

Una relazione sana è basata sul rispetto delle opinioni e dei sentimenti dell’altra persona: se stai pensando di tornare con il tuo ex, considera che non è detto che lui sia della tua stessa idea.

Devi dargli lo spazio e il tempo di cui ha bisogno per predere la sua decisione in autonomia e essere consapevole che lui potrebbe non provare gli stessi sentimenti che provi tu. Mettiti rispettosamente da parte e dagli modo di riflettere.

4) Sii realista

Se entrambi siete d’accordo a dare una seconda possibilità alla vostra storia, è importante prendere le cose con calma: la fiamma tra di voi potrebbe riaccendersi con molte più difficoltà del previsto.

Ricominciare a vedersi potrebbe essere strano e difficile, ma ancora una volta la chiave di tutto è la comunicazione: imparate a dirvi le cose in maniera chiara, efficace e costruttiva facendo tesoro degli errori del passato.

Tornare insieme dopo una rottura può essere difficile e non è detto che funzioni, ma con l’impegno di entrambi i partner la relazione potrebbe finalmente decollare. E se proprio non riuscite più ad andare d’accordo? Allora, potrebbero interessarti i nostri consigli su Come affrontare il divorzio amichevolmente.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI