Home Attualità Bimbo di quattro anni spara per sbaglio e uccide la sorellina

Bimbo di quattro anni spara per sbaglio e uccide la sorellina

CONDIVIDI

Tragedia in serata negli Stati Uniti. Purtroppo, un bambino di 4 anni ha sparato per sbaglio la sorellina uccidendola

Gravissimo episodio  avvenuto in Georgia, nei sobborghi di Atlanta. Una cosa senza senso, dove due bambini, fratello e sorella,  dentro l’auto parcheggiata davanti alla loro casa hanno compiuto un gesto folle.

L’Automobile,  quando la madre è scesa per controllare, il bimbo ha preso una pistola che si trovava sul cruscotto e ha fatto fuoco contro la sorella. Gli inquirenti hanno fatto sapere che non ci sarà alcuna incriminazione.

Ucciso uomo davanti al nipotino: l’agguato a Napoli – VIDEO

L’agguato a Napoli stamani: un uomo ucciso davanti al nipotino e al figlio, aveva 57 anni. Il parroco commenta “Ferocia assurda” – VIDEO

 L’agguato è avvenuto stamani poco prima delle 9, nei pressi di una scuola del Rione Villa a Napoli. La vittima, un uomo di 57 anni, Luigi Mignano, considerato vicino al clan Rinaldi,  è stato freddato a colpi d’arma da fuoco da due Killer mentre accompagnava il nipotino a scuola.

Leggi anche: Matrimonio di Tony Colombo e Tina Rispoli, ora indaga la procura di Napoli

Insieme a Mingano, il figlio di 32 anni, Pasquale Mignano, anche lui colpito alle gambe e adesso ricoverato in Ospedale. L’obiettivo dei killer pareva essere proprio quest’ultimo. Il bambino è miracolosamente uscito illeso dal conflitto armato.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI