Home Meteo

Meteo sabato 13 aprile: il weekend si apre nell’instabilità

CONDIVIDI

Anche nella giornata di sabato il meteo sarà in prevalenza instabile e piovoso sulla maggior parte della Penisola. Le temperature si riveleranno in calo

Ancora grande instabilità climatica sul territorio italiano. Già questo venerdì il brutto tempo si è fatto sentire un po’ ovunque e nel fine settimana non risparmierà nessun territorio. Ma non solo. Chi si trova nel Bel Paese dovrà dimenticarsi il clima primaverile di qualche giorno fa. Meglio quindi tirare di nuovo fuori le maglie più pesanti.

Secondo le più recenti previsioni anche domenica la solfa dovrebbe restare la medesima, con pioggia e nevicate sui rilevi alpini. L’aria instabile ci seguirà ancora per un po’, almeno fino a metà della prossima settimana, e chi ha in mente di andare via per Pasqua potrebbe incorrere di nuovo nel tempo avverso.

Per sapere che tempo farà e altre curiosità cliccate qui

Le previsioni del 13 aprile nel dettaglio

Getty Images

Il cielo al nord

Coloro che abitano al nord dello Stivale avranno a che fare con un cielo piuttosto plumbeo, mentre dei fenomeni potrebbero verificarsi al pomeriggio specialmente sul Triveneto. Clima in peggioramento a partire dalla sera con acquazzoni via via sempre più importanti sulle zone occidentali. Fiocchi bianchi sulle Alpi fin sotto quota 1000 metri.

Il cielo al centro

Sulle regioni centrali globale instabilità, con piogge fin dalle prime ore specialmente sul versante adriatico. Acquazzoni e temporali potrebbero verificarsi al pomeriggio sul Lazio e le zone interne. Alla sera situazione migliore. Sulla Toscana tempo secco, mentre le zone interne potrebbero essere bagnate al pomeriggio. Stabilità alla sera un po’ ovunque. Domenica temporali, in particolare al pomeriggio con nevicate sui settori interni fino a quota 1500 metri. Piogge più leggere alla sera.

Il cielo al sud

Al sud e sulle isole acquazzoni e temporali. Pioggia in mattinata sul Molise, la Puglia e lo Stretto di Messina. Fenomeni più forti dal pomeriggio alla sera. Miglioramenti alla notte seppur nella nuvolosità a tratti. Sulla Calabria instabilità con piogge o acquazzoni a carattere locale in entrambe le mattinate. Situazione ancor peggior al pomeriggio. Neve attesa domenica sulla Sila fino a quota 1600 metri. Fenomeni più leggeri nelle ore serali.

Le temperature saranno stazionarie o in leggero calo sia nei valori minimi, sia in quelli massimi.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI