Home Curiosita

Effetti della rabbia sulla salute: cosa succede quando ti arrabbi?

CONDIVIDI

Arrabbiarsi ha degli effetti ben precisi sulla salute, ma forse sono molto più inaspettati di quello che pensi: ecco cosa succede se ti arrabbi mezz’ora al giorno.

rabbia

Secondo i ricercatori dell’Università Autonoma del Messico (UNAM), che hanno recentemente effettuato uno studio scientifico sugli effetti della rabbia sulla salute psicofisica degli esseri umani, arrabbiarsi almeno una volta al giorno per circa trenta minuti avrebbe una serie di benefici per la salute del nostro organismo.

I risultati dello studio messicano, infatti, evidenziano gli effetti positivi dell’arrabbiatura quotidiana in varie aree e in particolare sul cervello, sull’attività cardiovascolare e sull’apparato respiratorio.
Inoltre, trenta minuti di rabbia al giorno avrebbero anche il pregio di aiutarci a scaricare lo stress accumulato prima che raggiunga livelli critici.

Se vuoi essere sempre aggiornata su tutte le curiosità e le notizie così strane da non sembrare reali CLICCA QUI!

Rabbia: gli effetti positivi sulla nostra salute psicofisica

Ma cosa accade di preciso al nostro organismo quando la rabbia prende il sopravvento?
Gli effetti sono molteplici: per prima cosa, la frequenza cardiaca e il ritmo della respirazione aumentano, mettendo in attività sia il sistema cardiocircolatorio che quello respiratorio.
Inoltre, le fasi di arrabbiatura stimolano fortemente il cervello, che produce un ormone detto noradrenalina: questa sostanza aumenta la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca.

Si può dire, quindi, che una sana arrabbiatura riesca a “mettere in moto” il nostro organismo. Affinchè gli effetti della rabbia sulla salute siano positivi, è necessario che l’arrabbiatura sia sì quotidiana, ma circoscritta nel tempo: l’attacco di collera non dovrebbe superare i 30 o 40 minuti al massimo, per evitare di incorrere nel risultato opposto con effetti negativi per l’organismo.

Infatti, quando ci arrabbiamo troppo il corpo produce alcune sostanze che in eccesso non sono troppo positive per la salute: ne è un esempio lampante il cortisolo, il cosiddetto ormone dello stress in grado di farci aumentare di peso. Non dimentichiamo poi che arrabbiarsi è nocivo per coloro che soffrono di problemi di ipertensione.

Tra i vantaggi a livello psicologico, la rabbia ha l’effetto di renderci competitivi perchè rappresenta la reazione del nostro sistema nervoso a sfuggire il disagio, a ottenere dei benefici, a essere contro ciò che non ci va bene: attenzione, però, a non esagerare perché un cervello arrabbiato vuole avere ragione a ogni costo!

Potrebbe interessarti anche: La rabbia fa ingrassare: ecco perché accade secondo la scienza

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI