Home Personaggi Donne Raffaella Carrà chi è: età, altezza, carriera, vita privata e Instagram

Raffaella Carrà chi è: età, altezza, carriera, vita privata e Instagram

CONDIVIDI

Chi è Raffaella Carrà? Scopri il ritratto completo della show girl, tra canzoni indimenticabili e una vita privata forse ancora in parte ignota.

  • Nome d’arte: Raffaella Carrà
  • Soprannome: La Raffa Nazionale
  • Data di nascita: 8 giugno 1943
  • Età: 75 anni
  • Segno zodiacale: Gemelli
  • Professione: Attrice, Cantante, Conduttrice televisiva, Showgirl
  • Titolo di studio: Centro Sperimentale di Cinematografia
  • Luogo di nascita: Bologna
  • Altezza: 168 cm

Ballerina, cantante, presentatrice, icona gay e molto altro ancora. Chi è Raffaella Carrà? Proviamo a scoprirlo insieme in un ritratto a 360 gradi.

Raffaella Carrà età e altezza

Foto da Facebook @raffcarra

Raffaella Carrà nasce da una famiglia benestante, cresciuta con la nonna romagnola e il nonno siciliano dopo che i genitori si lasciarono quando lei aveva solo due anni.

La città natale della Raffa nazionale è però Bologna e non Bellaria come molti sostengono.

Dicono che sono nata a Bellaria. E non è vero. Mia madre era di Bellaria. Aveva un bar. Per me Bellaria era il luogo della libertà, del profumo delle piadine, della gente per cui sono sempre stata la ‘fiola della Iris’. Mentre Bologna è il luogo dove ho vissuto, il luogo delle fatiche, del dovere, di queste cose qua insomma

Del suo vero nome, Raffaella Maria Roberta Pelloni, mantiene solo il nome di battesimo e cambia il cognome su consiglio del regista Dante Guaramagna che, appassionato di pittura, le suggerisce il nuovo cognome pensando al pittore italiano Carlo Carrà.

Prima di approdare al piccolo schermo, dove spopolerà come poche altre donne, Raffaella parte dal cinema. Nei primi anni Sessanta infatti recita in I Compagni e Celestina, tentando poi la carta hollywoodiana e gira un film con Frank Sinatra, Il colonnello Von Ryan (1965). La cosa per non da i risultati sperati e torna così in Italia, debuttando nel programma Io, Agata e tu con Nino TarantoNino Ferrer. Seguono Canzonissima (1971), Milleluci (1974) in coppia con Mina (per la quale si narra la Carrà avesse uan sorta di “complesso” legato all’altezza che la portò a scegliere sempre scarpe molto alte) e Ma che sera. 

Raffaella Carrà si impone sulla scena come showgirl moderna e completa, cantando e ballando brani e sigle di grande successo.

Negli anni Ottanta è in Mille Milioni poi in Fantastico accanto a Corrado e Gigi Sabani. La consacrazione come conduttrice a tutto tondo arriva per con Pronto Raffaella? (1983-1985), programma semplicemente entrato nella storia. Seguono Buonasera Raffaella e Domenica In.

Dopo una breve parentesi di circa due anni in Fininvest, Raffaella torna in RAI con Raffaella Venerdì sabato e domenica.. e saranno famosi e Ricomincio da due.

Arriva poi negli anni Novanta Fantastico 12, accanto a Jhonny Dorelli, cui segue una lunga fase di lavoro in Spagna. Il grande successo in Italia torna con Carramba che sorpresa (1995-2009). Nel mezzo la conduzione del 51° Festival di Sanremo (2001), per sua stessa ammissione una edizione non particolarmente brillante, Sogni (2004), Amore (2006).

Raffaella è però veramente intramontabile e conquista tutte le generazioni tanto che nel 2011 il dj di fama internazionale Bob Sinclair realizza il remix del suo brano A far l’amore e la vuole nel videoclip: il brano ottiene enorme successo internazionale ed è la colonna sonora de La Grande Bellezza, film di Paolo Sorrentino che vince l’Oscar come miglior film straniero.

Indimenticabile poi il suo ruolo di giudice nel talent show di Raidue The Voice of Italy dal2013 al 2016. Tenterà poi di staccarsi con Forte, forte, forte ma il successo questa volta non le sorriderà.

Raffaella Carrà canzoni

Indimenticabili è senza dubbio l’aggettivo che meglio descrive i brani incisi da Raffaella Carrà.

Per citarne solo alcuni possiamo ricordare ad esempio Ma che musica Maestro, Tuca Tuca (1971) in coppia con Enzo Paolo Turchi, Chissà se va, Maga Maghella, Rumore, A far l’amore comincia tu (1976), Come è bello far l’amore da Trieste in giù (1978)

L’elenco potrebbe però continuare ancora a lungo, per un totale di oltre 150 titoli.

Raffaella Carrà nuovo programma

a raccontare comincia tu Fiorello

Da A far l’amore comincia tu a A raccontare comincia tu il passo è breve. Così, proprio facendo eco a una delle sue canzoni più famose, Raffaella Carrà torna in prima serata su Rai Tre, proponendo un format decisamente inedito, per la televisione ma, ancor più in particolare, per la sua carriera.

Il programma proporrà infatti sei puntate che saranno altrettante interviste ad altrettanti personaggi famosi, vere e proprie icone che hanno inciso il loro nome nella storia del cinema, della musica, dello sport, dello spettacolo o di altri settori sempre d’interesse primario nella società e nella cultura.

Raffaella Carrà si presenterà dunque nel ruolo di intervistatrice e intraprenderà dialoghi leggeri e confidenziali con lo scopo di tracciare ritratti quanto più possibili inediti, completi e particolareggiati di questi “grandi” del mondo moderno.

Raffaella Carrà morta

Raffaella Carrà
Raffaella Carrà a The Voice

Come tutti i personaggi più celebri, anche di Raffaella Carrà è stato più volte annunciato il prematuro decesso.

Scherzi di cattivo gusto, volti il più delle volte ad accumulare clic sul web , che Raffaella ha però sempre accolto con grande ironia, rimandando con cortesia al mittente.

Al momento la Raffa appare immortale come il suo stesso mito.

Raffaella Carrà dove vive

Photo by Gianni Ferrari/Cover/Getty Images

Nonostante la Raffa Nazionale sottolinei spesso e volentieri le sue origini bolognesi, dall’età di otto anni vive a Roma, dove si è trasferita per poi studiare presso l’Accademia Nazionale di Danza e al Centro Sperimentale di Cinematografia.

Raffaella Carrà figli e fratello

Raffaella carrà biografia
Foto da Instagram @raffaellacarrafanpage

Raffaella Carrà aveva un fratello di nome Renzo, venuto a mancare all’età di 56 anni. L’artista ha così stretto un legame ancor più forte con i nipoti, figli di lui, Matteo e Federica. Una fatto quasi materno soprattutto se si tiene conto del suo non aver avuto figli.

Già perché nonostante le numerose relazioni, Raffaella Carrà non è mai arrivata all’altare né ad esser madre.

Si parla infatti di grandi nomi che l’hanno corteggiata, come Little Tony e Frank Sinatra, entrambi gentilmente respinti, e di veri e propri amori indimenticabili, come la lunga relazione con l’autore televisivo Gianni Boncompagni (1969-1980) o il sodalizio con il coreografo Sergio Japino, che conosce durante la tournée in Spagna. Nel 2017 Raffaella Carrà ha però dichiarato di esser felicemente single.

Raffaella Carrà Twitter

Raffaella carrà twitter
Foto da Twitter @raffaella

Twitter è l’unico social su cui Raffaella Carrà è sbarcata. Lo utilizza soprattutto nel periodo di The Voice, contagiata dai colleghi giudici assai addentro al mondo del web.

Oggi conta 434mila follower, risultato sorprendente se si tiene conto della sua scarsa attività sul social. Qualche sporadica foto e nulla più… ma rimane sempre la Raffa nazionale!

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI