Peli in eccesso, cosa dicono sulla salute della donna

I peli in eccesso sono la spia di alcuni problemi di salute, a seconda della parte del corpo femminile in cui compaiono: cosa c’è dietro l’irsutismo?

peluria viso rimedi naturali
Fonte: Istock

Che ci piaccia o no, i peli sono parte integrante del nostro corpo: anche se combattiamo tutta la vita per eliminarli, è fondamentale sapere che la loro presenza è assolutamente normale anche sul corpo di una donna.

Tuttavia, se improvvisamente la quantità di peluria aumenta o se compaiono peli laddove prima non ce n’erano, è importante sapere che questi cambiamenti nei peli in eccesso potrebbero essere un segnale da non sottovalutare.

In questo articolo scopriremo quali sono i cambiamenti nella crescita dei peli corporei che possono indicare problemi di salute per i quali è preferibile rivolgersi a uno specialista.

Vuoi essere sempre aggiornata su tutte le ultime novità e i migliori consigli che riguardano la salute e il benessere della donna? CLICCA QUI!

Troppi peli sul corpo: cosa dicono della tua salute?

depilazione

La tendenza ad avere peli in eccesso in parti dove normalmente sono gli uomini ad essere più irsuti (labbro superiore, mento, torace, schiena e addome) viene definita anche irsutismo femminile.

Questo problema, che presenta anche una componente psicologica per il disagio che costringe ad affrontare chi ne è affetta, può essere la spia di alcuni problemi di salute anche gravi.

– La crescita improvvisa di peli in eccesso sul corpo di una donna può indicare uno squilibrio ormonale, con eccesso di ormoni maschili e in particolare di testosterone oppure con un calo di ormoni femminili, nello specifico dei livelli di estrogeni.

– Anche le ghiandole surrenali producono ormoni e un loro malfunzionamento comporta tra i sintomi più diffusi l’aumento della peluria sul corpo. Altri segnali di questo problema sono la pressione alta, un aumento di peso concentrato nella parte superiore del corpo e squilibri nei livelli di glucosio nel sangue.

– L’irsutismo nelle donne può essere causato anche dalla sindrome dell’ovaio policistico, molto diffusa tra la popolazione femminile fin dal periodo adolescenziale. Se riscontri altri sintomi come ciclo irregolare, mal di testa e cambiamenti di umore è preferibile sottoporsi a una visita ginecologica.

– Attenzione se la crescita anomala di peli in eccesso compare improvvisamente, nel giro di pochi mesi: è segno di un aumento estremamente elevato nei livelli di testosterone, spesso spia di una crescita anomala di tessuti (compresi i tumori). In questo caso, è consigliabile rivolgersi al medico.

Se hai problemi con i peli in eccesso, potrebbero interessarti anche:

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti