Home Intimità

Calo del desiderio dopo anni di matrimonio: le 5 cause principali

CONDIVIDI

Dopo alcuni anni di matrimonio può capitare che la voglia di fare l’amore con il coniuge inizi a svanire pericolosamente: ecco perchè accade nell’uomo e nella donna

intimità

Il calo del desiderio è un problema fisiologico delle coppie di vecchia data: soprattutto dopo diversi anni di matrimonio, il desiderio sessuale scende vertiginosamente e la cosa colpisce indifferentemente sia gli uomini che le donne.

All’inizio di una storia d’amore, c’è sempre voglia di intimità: i partner non riescono proprio a stare lontani e la vita sessuale è appagante, frequente e variegata.
Con il passare del tempo, però, le cose cambiano ineluttabilmente.

Ma quali sono i motivi che fanno scendere la libido e calare il desiderio dopo alcuni anni di matrimonio? In questo articolo ne elenchiamo ben cinque.

Vuoi essere sempre aggiornata su tutte le novità e i consigli riguardanti l’amore e la vita di coppia? CLICCA QUI!

Matrimonio e intimità: perché la voglia di fare l’amore svanisce?

intimità e noia

  1. Al primo posto dei motivi per cui in una coppia sposata si verifica il calo del desiderio sessuale c’è senza dubbio la routine: quando la coppia è stabile e rodata, entra in una fase differente in cui l’intimità chiede meno spazio. Il rischio è di abituarsi alla presenza dell’altro, cadendo nel circolo vizioso dell’abitudine sia nella routine quotidiana che sotto le lenzuola.
  2. Un’altra delle cause che portano al calo della libido dopo alcuni anni di matrimonio sono i problemi esterni alla coppia: le nostre vite sono sempre più frenetiche e molto spesso le preoccupazioni del lavoro ci seguono anche a casa. Non bisogna mai dimenticare, infatti, che la sessualità non è soltanto fisica ma anche e soprattutto emotiva e psicologica: se non riesci a rilassarti, difficilmente avrai voglia di fare l’amore!
  3. Con il passare del tempo, poi, è possibile che si presentino alcuni piccoli problemi fisici che incidono negativamente sulla vita sessuale: le donne possono avere problemi a raggiungere l’orgasmo, gli uomini possono soffrire di eiaculazione precoce. Per non parlare di eventuali squilibri ormonali che possono colpire sia lui che lei! In questi casi è una buona idea chiedere consiglio al medico per provare a ripristinare un’intimità di coppia sana e appagante.
  4. Una quarta ragione che abbassa drasticamente il desiderio sessuale nelle coppie sposate sono i piccoli, grandi problemi che si accumulano e rovinano il rapporto tra marito e moglie. La scarsa intesa sessuale può dipendere da stanchezza, rabbia o rancore accumulato verso il partner: il risentimento è un vero e proprio killer per qualsiasi matrimonio.
  5. In tanti casi, poi, è l’arrivo di un bambino in famiglia a provocare un drastico calo del desiderio sessuale all’interno della coppia: molto spesso, le donne dopo il parto vivono una condizione delicata caratterizzata da minore voglia di intimità. Tanti uomini, invece, restano un po’ “traumatizzati” dopo aver assistito al partner e ci vuole un po’ di tempo per rimettersi in carreggiata.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI