Home Ricette

Come pulire e sfilettare le Triglie: procedimento – VIDEO

CONDIVIDI

Come pulire e sfilettare le Triglie: il procedimento veloce e semplice da fare per un risultato perfetto – VIDEO

Pulire le triglie è molto semplice, come prima cosa:

  1. Usate delle forbici per eliminare le pinne branchiali, ventrali e dorsali.
  2. Impugnate il pesce rivolgendo il suo ventre verso l’alto e, sempre con le forbici, iniziando in prossimità dalla pinna anale, tagliate lungo la pancia ed eliminate le interiora.
    Ricordate che il taglio deve andare dalla prossimità della pinna anale fino alla testa del pesce.
  3. Infine, dovrete squamare la triglia, per farlo usate un coltello (ma non dalla parte della lama) e strofinate la parte “non tagliente” sul corpo del pesce. Anche in questo caso il senso del movimento deve andare dalla coda verso la testa.
  4. Per squamare la triglia dovrete essere delicate perché le carni, se fai movimenti bruschi, tendono a sfaldarsi.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda le nuove ricette, come organizzare una cena o un pranzo CLICCA QUI!

Ora vediamo come sfilettare le triglie. Per prima cosa ricorda che la triglia ha molte spine, per questo, oltre a un buon coltello a lama sottile e flessibile ti servirà una pinza per rimuovere le lische. Quindi:

Potrebbe interessarti anche: Ricetta: Triglie con mandarini e melagrana: un secondo piatto da chef

  1. Parti dalla testa, fai un’incisione profonda lungo tutta la schiena tenendo la lama ben salda e a diretto contatto con la spina dorsale del pesce.
  2. Man mano che incidi, solleva il filetto fino a staccarlo.
  3. Gira la triglia e, questa volta parti dalla coda ripetendo l’operazione così da separare il secondo filetto. Quindi con il primo taglio (dal capo alla coda) stacchi la parte dorsale della carne e con il secondo taglio (dalla coda al capo) stacchi il filetto inferiore del pesce.
  4. Ripeti il procedimento per l’altro lato del pesce.
  5. Con le dita, tasta il filetto per individuare le lische ed estraile con la pinza.

Per finire, sciacqua il tuo filetto e tamponalo con una carta assorbente in modo da togliere l’acqua in eccesso prima della cottura.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI