Home Cultura

Nasce l’Associazione Alda Merini, omaggio alla poetessa

CONDIVIDI

Nasce a Milano l’Associazione Alda Merini, omaggio alla poetessa italiana su iniziativa delle figlie Emanuela, Flavia e Simona.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Credo che sia il miglior modo per concludere e celebrare insieme la #GiornataMondialeDellaPoesia. Oggi nel giorno della nascita di #AldaMerini, nata il 21 marzo del 1931, viene inaugurata, su iniziativa delle figlie, l’Associazione Alda Merini la cui finalità è di “promuovere, tutelare, approfondire e diffondere la figura e l’opera” della grande poetessa. ————- La sensibilità non è donna, la sensibilità è umana. Quando la trovi in un uomo diventa poesia. Alda Merini #poetry #teatro #poesia #simonecristicchi #songwriter #folkmusic #musician #photogram #instagood #photooftheday #photoeveryday #instafamous #picture#follow #htfla #picoftheday #tour #instadaily #soundtrack #concert #gig #goodday #italia #love #socialpopup

Un post condiviso da @ cristicchi in data:

L’Associazione Culturale Alda Merini è l’omaggio all’omonima poetessa italiana, nato in questi giorni di primavera a Milano. L’iniziativa è partita dalle figlie di Alda: Emanuela, Flavia e Simona, che attraverso l’associazione, senza scopo di lucro, dicono di voler “promuovere, tutelare, approfondire e diffondere la figura e l’opera” della loro mamma. Lo scorso 21 Marzo Alda Merini avrebbe compiuto 88 anni. Quest’anno 2019 il mondo della letteratura italiana ricorda i dieci anni dalla morte della Merini, avvenuta il 1 Novembre 2009. Il prossimo autunno l’Associazione Culturale Alda Merini, in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano, promuoverà alcune iniziative culturali in memoria della poetessa. Tra gli ammiratori di Alda Merini ricordiamo i suoi colleghi Quasimodo, Pasolini, Spagnoletti e Montale.

Leggi anche –> Cinque libri da leggere a San Valentino

Intorno all’Associazione Culturale Alda Merini, insieme ad Emanuela, Flavia e Simona si riuniscono molti dei nomi più prestigiosi della letteratura italiana. Nel consiglio direttivo, oltre ovviamente alle tre donne fondatrici, compare anche Marina Bignotti, amica e collaboratrice di Vanni Scheiwiller, editor di Alda Merini, Cinzia Boschiero e Paolo Recalcati. Il comitato scientifico dell’associazione, inoltre, vanta alcuni dei personaggi più importanti dell’ambiente: Ambrogio Borsani, Alberto Casiraghi, Nicola Crocetti, Paolo Di Stefano, Renato Minore, Vincenzo Mollica, Mauro Novelli e Luisella Veroli.

Alda Merini: alcuni dei versi più belli

“Le persone capitano per caso
nella nostra vita,
ma non a caso.
Spesso ci riempiono di insegnamenti.
A volte ci fanno volare alto,
altre ci schiantano a terra
insegnandoci il dolore…
donandoci tutto,
portandosi via tutto,
lasciandoci niente”

“Devo liberarmi del tempo
e vivere il presente giacché non esiste altro tempo
che questo meraviglioso istante”

“Beati coloro che si baceranno sempre al di là delle labbra,
varcando il confine del piacere, per cibarsi dei sogni”

“Non avrei potuto scrivere in quel momento nulla che riguardasse i fiori perché io stessa ero diventata un fiore, io stessa avevo un gambo e una linfa”

“E se diventi farfalla
nessuno pensa più
a ciò che è stato
quando strisciavi per terra
e non volevi le ali”

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI