Cina, esplosione in un impianto chimico: 47 morti e numerosi i feriti

Cina, violenta esplosione in un impianto chimico. Vi sono numerosi feriti e 47 morti

Una violenta esplosione ha avuto luogo ieri alle 14:50 ora locale (le 7:50 in Italia) nell’est della Cina. L’incendio è divampato all’interno dell’impianto Yancheng, che produce fertilizzanti chimici, di proprietà della Tianjiayi Chemical.

Stando a quanto riportato dai media locali per adesso il numero dei morti è 47 ma sono davvero tantissimi i feriti. Sono 640 le persone ricoverate in ospedale molte in condizioni critiche, questo perché l’onda d’urto dell’esplosione ha colpito anche i residenti della zona e una scuola. Secondo le autorità cinesi, la deflagrazione ha prodotto un sisma di magnitudo 2.2.

Leggi anche >>> Inchiesta Stadio della Roma, assessore indagato
Leggi anche >>> Roy De Vita e le truffe on line: tutti denunciati
Leggi anche >>> Sebastien Frey: “Nuova sfida: tornare a prendere in braccio mia figlia”

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti